sharia sexual predators pedophiles League OGM

il monopolio della informazione: spa NETWORK SATELLITE TV: è già assoluto UNIVERSALE, ORA DIVENTA TIRANNICO: il sistemma sfodera il suo vero volto NAZISTA ] 17.03.2016 [ Politica: Usa, proposta di legge bipartisan per contrastare la propaganda stranieraI relatori, i senatori Portman e Murphy: Dobbiamo deleggittimare la falsa narrativa straniera. Gli Stati Uniti sono stati troppo lenti ad adattarsi alle campagne di disinformazione. Serve strategia comprensiva: http://it.sputniknews.com/#ixzz43FIvFKsC
=========
UE esorta i Paesi dell'ONU ad introdurre sanzioni contro la Russia per la Crimea. 18.03.2016. LA UE DICHIARA LEGALE UN GOLPE, UN POGROM ODESSA, IL SOFFOCAMENTO DELLA LINGUA RUSSA NEL DONBASS, EPURAZIONI DI OPPOSIZIONI E CENSURE DEI MEDIA, E CECCHINI CIA A MAIDAN, DICHIARA ILLEGALE LA DETERMINAZIONE PLEBISCITARIA DEL DONBASS.. E ADESSO, QUÌ, FINISCE LA STORIA, DI QUESTA CRIMINALE SINAGOGA DI SATANA SPA FMI, PERCHÉ IO LA FARÒ FINIRE IN TRAGEDIA! L'Unione Europea invita gli Stati membri delle Nazioni Unite ad imporre sanzioni contro la Russia. E' stato affermato in una dichiarazione del capo della diplomazia UE Federica Mogherini riguardante la Crimea pubblicata sul sito web della Commissione Esteri.
Il documento afferma che la UE resta fermamente impegnata per la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina e non riconosce la riunificazione della Crimea con la Russia. "L'Unione Europea ribadisce che riconosce e continua a condannare questa violazione del diritto internazionale. Si tratta di una sfida diretta alla sicurezza internazionale, con gravi conseguenze per l'ordine giuridico internazionale che protegge l'unità e la sovranità di tutti gli Stati,"- si rileva nella dichiarazione della Mogherini.
Contemporaneamente si osserva che la UE continuerà ad aderire alla piena attuazione della sua politica di non riconoscimento anche attraverso le misure restrittive: http://it.sputniknews.com/politica/20160318/2297622/Mogherini-Ucraina.html#ixzz43FJiRjnw
=====
LA TURCHIA È RESPONSABILE DIRETTA DI QUESTA TRAGEDIA SIRIANA E LA UE SISTEMA MASSONICO: TECNOCRATICO USUROCRATICO BILDENBERG, NE È STATO IL SUO COMPLICE, È QUINDI PIÙ CHE GIUSTO CHE, LA UE VENGA ISLAMIZZATA E CHE IL SANGUE SCORRA ANCHE NELLE NOSTRE STRADE! COMUNISTI MASSONI FINANZA E GAY CI HANNO TRADITI! "Non accetteremo nessuna proposta che potrebbe trasformare la Turchia in una prigione per i profughi", — ha sottolineato il premier turco prima di partire per il vertice di Bruxelles giovedì. Secondo le previsioni, il primo ministro turco avrà oggi dei colloqui con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ed il presidente del Consiglio d'Europa Donald Tusk: http://it.sputniknews.com/politica/20160318/2297059/Immigrazione-Profughi-Bruxelles.html#ixzz43FLKjxuN

================

ERDOGAN È UN BOIA, E DEVE ESSERE NEUTRALIZZATO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! esiste UNA enciclopedia di prove e testimonianze, accuse reciproche, commercio di petrolio Daesh, finanziamenti, coperture, e poi, inoltre, tra NATO e LEGA ARABA tutta una serie di accuse, circa la organizzazione della galassia jihadista in Siria, che, non c'è bisogno di convincere nessuno circa questo delitto di terrorismo internazionale: della CIA ERDOGAN Salman Quatar, contro il GENERE UMANO: AVERE IL MONOPOLIO DEI MEDIA? NON SARà SUFFICIENTE PER POTER SCRIVERE MENZOGNE SUI LIBRI DI STORIA! Turchia, media vicini ad Erdogan demonizzano la Russia: Cremlino dietro terrorismo,  16.03.2016 (Il giornale vicino al governo turco “Star” sostiene che il presidente russo Vladimir Putin sia coinvolto nell'organizzazione del recente attacco terroristico ad Ankara: http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289994/Curdi-Star-Ankara-Putin.html#ixzz436nix2N7
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

QUELLO DEI SACERDOTI DI SATANA è IL MONDO DEL NATURALISMO: QUINDI, LA LEGGE DELLA GIUNGLA: è LA LORO LEGGE! ECCO PERCHé. SONO tutti CADUTI SOTTO LA MIA AUTORITà, PERCHé, IO HO DIMOSTRATO DI ESSERE PIù FORTE DI TUTTI I LORO DEMONI DELL'INFERNO, E PERCHé, io NON HO INTENZIONE DI FARE LORO DEL MALE, cioè, QUANDO LI METTERò TUTTI IN GINOCCHIO di NUOVO ad ADORARE IL DIO VIVENTE DI ISRAELE: holy JHWH: NEL MIO TEMPIO EBRAICO, IL NOSTRO MERAVIGLIOSO CREATORE JHWH! .. e tutti vissero felici e contenti! amen alleluia!
    
 SHARIA cannibals SYRIA 

qui, tutti pensano che, i satanisti e i salafiti, sono i miei nemici.. NO NIENTE DI TUTTO QUESTO, LORO SONO I MIEI CUCCIOLI! Quel bravo ragazzo di Gesù di Betlemme? Lui ha commesso un errore fatale: lol. di farsi riconoscere come Re di ISRAELE, dal popolo dai poveracci, che, schiavizzati dalla massoneria, loro pagavano il signoraggio bancario! MA, IO NON COMMETTERò IL SUO stesso ERRORE, infatti, io lol. io mi sono presentato come Re di ISRAELE, non ai popoli, ma, io sono andato direttamente dai sacerdoti di Satana: Rothschild Bush SALMAN, i FARISEI cannibali! Perché, io so come soffocarli a morte, tutti quanti, con gentilezza e amore! Ecco perché non mi dispiace più di tanto che i filtri della CIA mi abbiano escluso i siti dai motori di ricerca! IO VIVO SOLTANTO PER LA FELICITÀ DEGLI ASSASSINI RICCHI! VOI LASCIATE CHE I SATANA VENGANO A ME, E NON GLIELO IMPEDITE LORO, PERCHÉ È A LORO CHE APPARTIENE L'ABISSO DELL'INFERNO!
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

come fanno coloro che hanno il monopolio mondiale, di ogni monopolio mondiale, SPA BANCHE CENTRALI, REGIME MASSONICO OCCHIO DI LUCIFERO NWO, della internazionALe satanica, a parlare in questo modo? SIETE TUTTI TESTIMONI, LORO SONO I NUOVI VERI NAZISTI, E GLI ISLAMICI ASSASSINI SONO I LORO COMPLICI! Agenzia SputnikLa Svezia accusa la Russia di “guerra psicologica” con l’aiuto di Sputnik e RT 17.03.2016: POI, NESSUNO DOVREBBE DIRE CHE UNIUS REI È UN RAGAZZO CATTIVO! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295619/svezia-russia-guerra-psicologica.html#ixzz43BYyy5Ag
    
 SHARIA cannibals SYRIA 

ORMAI, noi ABBIAMO I NAZISTI BILDENBERG, E I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, SONO TUTTI LA FAMIGLIA ADDAMS Spa 666 NWO, TUTTI gli anticristo GENDER NELLA NATO, ED OVVIAMENTE, NON MANCANO GLI ISLAMICI sgozzatori sharia allah è akbar, genocidio a tutti! ABBIAMO FATTO LA migliore FAMIGLIA DEGLI ASSASSINI criminali, mai un tale campionario di assortimento completo: tutti i demoni farisei salafiti all'inferno! Lettonia ha deportato il giornalista Graham Phillips in Russia. 17.03.2016 Ieri a Riga si è svolta l’ennesima marcia dei legionari delle SS. Il giornalista britannico Graham Phillips è stato arrestato dalla polizia perché cercava di capire il motivo di questa manifestazione. L'agenzia Sputnik Lettonia ha reso noto che il giornalista britannico Graham Phillips, arrestato ieri nel corso del corteo dei legionari delle SS a Riga, è stato deportato. Il giornalista ha cercato di superare la colonna dei legionari e dei loro sostenitori e ha gridato: "perché celebrate il fascismo?". La polizia lo ha arrestato e lo ha portato via dal luogo del corteo. "Phillips è arrivato in Lettonia con la propria automobile, le autorità lettoni non hanno la possibilità di espellerlo direttamente in Gran Bretagna. Quindi è stata presa la decisione di deportarlo in Russia, che ha acconsentito a riceverlo", ha dichiarato il ministro degli Interni lettone Rihards Kozlovskis. Kozlovskis ha sottolineato di aver deciso di inserire Phillips nella "lista nera" dopo una consultazione con la polizia. Il ministro dell'Interno ha dichiarato anche che la sua decisione non è di carattere politico, ma di carattere amministrativo, in quanto le azioni di Phillips durante il corteo dei legionari delle SS a Riga hanno violato l'ordine pubblico.
"Mi hanno deportato, mi hanno vietato di entrare in Lettonia per tre anni. Ed ecco come il governo lettone si sottomette ai nazisti", ha scritto Phillips su Twitter. Il corto dei membri della legione lettone Waffen delle SS si svolge a Riga ogni anno. Mosca considera la realizzazione di questa manifestazione un'infamia. Secondo il delegato del ministero degli Esteri russo per i diritti umani, il fatto che le autorità della Lettonia permettano lo svolgimento di questo corteo è in contrasto con il diritto internazionale e le risoluzioni prese dal tribunale di Norimberga: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295085/lettonia-graham-phillips.html#ixzz43BadcH7d
     
 SHARIA cannibals SYRIA 

OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo, è farmi amare da tutti!
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

quanto è grande la tua fede? SE NON ESISTEVANO SATANISTI FARISEI MASSONI E SALAFITI? NON SAREBBE NEANCHE ESISTITO UNIUS REI: IL LORO CASTIGATORE! Behold, curse antichrist! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, SATANA OGM SPA FED DARWIN GENDER lobby ] se, ti vai ad irritare le emorroidi? poi, è normale che ti Debbano bruciare, è così che si brucia il fiore dei tuoi anni! [ Agisci con fede! ] MY HOLY JHWH, NON SONO DEL TUTTO SCEMI, QUALCOSA DI TRAGICO INIZIANO A SOSPETTARLO! [ Alla sua destra c’è una tazza rotta. Si diceva che questa coppa fosse stata avvelenata da alcuni monaci ribelli che non si trovavano bene con San Benedetto. La coppa si ruppe quando San Benedetto fece un segno della croce su di essa. Alla sua sinistra c’è un corvo, che ha una pagnotta avvelenata che i monaci hanno cercato di dare a San Benedetto. Sopra la testa ci sono queste parole: Crux Sancti Patris Benedicti (Croce del Santo Padre Benedetto). Intorno al bordo ci sono le parole Ejus en obitu nostro praesentia muniamus (Che nella nostra morte siamo rafforzati dalla sua presenza). Sotto i suoi piedi ci sono le lettere EX SM CASINO MDCCCLXX (Dal santo Monte Cassino, 1880). Retro: La parte posteriore della medaglia è dominata da una grande croce. In ciascuno dei quattro lati della croce: C. S. P. B. (Crux Sancti Patris Benedicti): “Croce del Santo Padre Benedetto” Nella linea verticale della croce: C. S. S. M. L. (Crux Sacra Sit Mihi Lux): “La Santa Croce sia la mia luce” Nella linea orizzontale della croce: N. D. S. M. D. (Non Draco Sit Mihi Dux): “Il demonio non sia la mia guida” Iniziando dalla parte superiore, in senso orario, e intorno al bordo appaiono le iniziali della preghiera di esorcismo: V. R. S. (Vade Retro Satana): “Allontanati Satana” N. S. M. V. (Non Suade Mihi Vana): “Non suggerirmi vanità” S. M. Q. L. (Sunt Mala Quae Libas): “Quelle che offri sono cose negative” I. V. B. (Ipse Venena Bibas): “Bevi tu stesso il tuo veleno” PAX: Pace [ Agisci con fede! ] Si recita così: “La Santa Croce sia la mia luce, e il Demonio non sia la mia guida. Allontanati, Satana. Non suggerirmi vanità. Quelle che offri sono cose negative. Bevi tu stesso il tuo veleno. Pace”. Indulgenze e benedizioni speciali [ Agisci con fede! ]
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

Al Sisi, ERDOGAN, sono tutti i sharia salafiti portavoce del più criminale ISLAM sharia, della storia del genere umano, sono i pappagalli dei sauditi, che vogliono soffocare il genere umano e prendere loro il controllo della LIBIA, Al Sisi avverte l'Italia: Da intervento in Libia effetti incontrollabili, MENTRE per lui, il controllo di ISIS LEGA ARABA sharia, i salafiti è il migliore controllo: POSSIBILE, PER dei salafiti sauditi COME LUI! 17.03.2016. MA, IO RITENGO CHE SIA PREMATURO INTERVENIRE IN LIBIA! NON BISOGNA ANDARE IN SIRIA SENZA STUDIRE BENE L'EVOLVERSI DELLA SITUAZIONE! MA, OPPORSI AD UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE SIGNIFICA FARE IL GIOCO SPORCO DELLA LEGA ARABA CHE VOGLIONO LASCIARE A ISIS DAESH IL CONTROLLO DELLA LIBIA, E QUINDI, almeno, continuare ad ESSERE SOTTO IL RICATTO DEI FLUSSI MIGRATORI, provenienti dal continenti Africano, che, la sharia sta dilaniando! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2291707/italia-libia-intervento-al-sisi-intervista.html#ixzz43AwWvAk2

INFATTI UNA SOLA È LA SINAGOGA DI SATANA SPA FED NWO ] circa, i due caccia sauditi, che, sono atterrati nell'aeroporto civile di Bologna, hanno fatto autonomamente, il rifornimento di carburante, e, poi, sono ripartiti, questo \'e8 un buon simbolo, per il regno mondiale di Unius REI, dove scompare il concetto di NEMICO!" ECCO PERCHÉ, Unius REI non puÒ dichiarare guerra a se stesso! ma, in realtÀ QUESTO, DEI CACCIA SAUDITI IN ITALIA, È UN MESSAGGIO INTIMIDATORIO, della CIA, CONTRO LA RUSSIA STUDIATO A TAVOLINO! ma, proprio per questo, alla prima occasione, la ARABIA SAUDITA deve essere disintegrata, perchÉ, come ho piÙ volte dimostrato, ARABIA SAUDITA È il tallone di Achille, del Nuovo Ordine Mondiale: il Regno di SATANA. Gli idolatri maomettani non sopravviveranno a vedere disintegrata, la loro vagina di argento, pedofili poligami, nove anni vagina pecora di: Mecca idolo Kaaba: di questi inzivosi maniaci sessuali pieni di demoni assassini!\ ] [ OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo, È farmi amare da tutti!
   
 UniusReiOrWarW666IMF 

INFATTI UNA SOLA È LA SINAGOGA DI SATANA SPA FED NWO ] posso essere ritenuto eccessivamente punitivo contro gli islamici. NO! io sono nell'osservatorio sul martirio dei cristiani, da 30 anni circa, e io non esagero affatto: DEVONO ESSERE TUTTI MASSACRATI E PURIFICATI CON LO STERMINIO! oppure devono rinunciare alla Sharia per aprirsi ai diritti 
umani universali, e smettere di fare i maniaci religiosi assassini seriali!

 UniusReiOrWarW666IMF 

LA MADRE TERRA CI HA DATO LA NATURA, E LA MATRIGNA:  BILDENBERG AIPAC, 
666 SPA SATANA SALAFITI FARISEI SPA FED, CANNIBALI CIA NATO, CI HANNO 
DATO GLI ZOMBIES GMOS TALMUD AGENDA OGM ... SALVIAMO LA NATURA MADRE, 
PRIMA CHE LA NATURA CI DISINTEGRI, ABORTENDOCI COME UN ESCREMENTO!\ OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo,  È farmi amare da tutti!
  
 UniusReiOrWarW666IMF 

SE, Kim Jong-un dittatore nordcoreano  O\ E CHIUNQUE AL POSTO SUO, DICESSE: "io devo andare ad adorare JHWH holy, nel tempio ebraico di Unius REI" ALTRO CHE, GUERRA MONDIALE, IL NWO 666 SPA FED FMI occhio pirAmide di lucifero sharia, CROLLEREBBE tutto IMMEDIATAMENTE
Rispondi    
 UniusReiOrWarW666IMF 
UniusReiOrWarW666IMF1 ora fa
http://overtherainbow.org/italy/   [ LA VISIONE PROFETICA È FINALMENTE ALLA NOSTRA PORTATA! ]  OVER THE RAINBOW L'organizzazione Over the rainbow ha lo scopo di promuovere il sionismo, infondergli vitalità, riscoprire il lustro e la magia di Herzl e rinnovare la visione sionista fra gli ebrei del XXI secolo, ovunque risiedano nel mondo. Unisciti a noi per ridefinire la struttura organizzativa e l'agenda del Congresso Sionista Mondiale! Ci vorrà un'ora, un giorno, un anno o forse un decennio, ma questo cambiamento è imperativo! L'Organizzazione Sionista Mondiale e le sue istituzioni, l'Agenzia Ebraica, Keren Hayesod e il Fondo Nazionale Ebraico sono le tue organizzazioni e sono a Sua disposizione!
  
 UniusReiOrWarW666IMF 

https://www.youtube.com/user/Crypso666/YouTube [ questa è l'anima dei PADRONI del mondo: 666 USA NWO: NOI NON ABBIAMO UN RAGIONAMENTO DA POTER FARE CON LORO, CHE POSSA ESSERE UN RAGIONAMENTO VALIDO! ] [ Crypso666 (4 mesi fa) I'm not beggin anythinf from you.. You will see the real rulers of earth... I know the truth given by Satan.. We don't need to kill people in order to mantain our creeds.. people come tu us, because they know; we are right!
The dark forces are working as we speak. You should know better. Spare your energy for the war.. then we'll see .. Who's the real emperor.. Start practicing... You'll knee form me, for I will be your master in the name of Satan.. And the enlightened souls..
Pray for your sins.. Satan will gladly take your soul towards the fires of Hell 
TUTTI LO POSSONO OSSERVARE: la geopolitica degi USA, ha calpestato in ogni modo, il diritto internazionale, I DIRITTI UMANI: LA LIBERTÀ DI RELIGIONE, ECC... Se le Spa sono diventati personalità (persone) giuridiche, poi, la vita degli uomini è un nulla: quindi, la monsanto ha anche, brevettato la vita umana! la vita di tutti gli esseri umani di questo pianeta è diventata merda! ED È QUESTO CHE IL TALMUD DICE DEI GOYIM, dalit e dhimmi! ... mi dispiace, ma, io da questo posizione, io non posso fermare la maledizione dei farisei contro: il REGNO di ISRAELE: perché, Israele e le sue 12 tribù: rappresentano: nel loro significato teologico, e nel loro insieme: tutti i popoli del mondo!
==========
Le accuse vs Russia sono confusionarie e servono a giustificare fallimenti Occidente. 08:29 07.03.2016(Per i politici europei la cosiddetta aggressione russa serve per giustificare i loro insuccessi. Tuttavia non si può certo dare la colpa alla Russia della crisi europea, scrive l'editorialista britannico Neil Clark. I politici europei cercano di legare tutti i problemi che affliggono la UE con la cosiddetta "aggressione russa", tuttavia le accuse contro Mosca appaiono molto sconcertanti per le loro incoerenze logiche, scrive il cronista britannico Neil Clark. "La prima cosa che non capisco sono le accuse del comandante supremo delle forze alleate NATO in Europa, il generale americano Philip Breedlove, secondo cui Putin e Assad abbiano deliberatamente provocato la crisi migratoria in Europa con l'obiettivo di affossare le strutture europee e distruggere la determinazione europea", — scrive Clark.
Secondo Breedlove, la Russia e il governo siriano deliberatamente hanno bombardato il popolo siriano per costringere la gente a lasciare il Paese e mettere in difficoltà l'Europa.
"Fermi tutti. Direi che la crisi migratoria già si registrava molto prima che la Russia abbia iniziato i raid in Siria e ancor prima che il governo siriano abbia annunciato la nuova offensiva," — sottolinea Clark.
Il giornalista lega la crisi migratoria con le campagne militari degli Stati Uniti e dei suoi alleati in Libia, Afghanistan, Iraq e Siria, pertanto, le accuse contro la Russia sono infondate.
Inoltre, a suo parere, lasciano dubbi le azioni degli Stati Uniti in merito alle indagini dello schianto dell'aereo della Malaysia Airlines nella regione di Donetsk. Gli Stati Uniti hanno detto di avere "prove evidenti", in qualità di immagini satellitari e dati radar, che confermerebbero che l'aereo sia stato abbattuto dalle milizie filorusse del Donbass con un missile "terra-aria". Tuttavia la parte americana non ha ancora fornito alcuna prova alle indagini.
Inoltre lasciano basiti le argomentazioni del governo britannico a favore della permanenza nell'Unione Europea di Londra, scrive l'editorialista.
"Ci è stato detto che l'economia crollerà, si fermeranno gli investimenti, molti perderanno il posto di lavoro e abbiamo bisogno di restare nell'Unione Europea per garantire la "sicurezza nazionale" e combattere l'aggressione russa," — riporta Clark.
Tuttavia il giornalista sottolinea che l'economia del Regno Unito prima di entrare nella UE era in crescita, e la "sicurezza nazionale del Paese non ha nulla a che fare con l'appartenenza all'Unione Europea."
    Correlati:
Russia accusa media Occidente: informazioni incomplete su atrocità terroristi
Lavrov: Mosca ha invitato l’Occidente all’azione in Siria ma ha ricevuto un rifiuto
USA devono aiutare Assad e non allearsi con Al Qaeda per combattere ISIS o caos in Europa
La politica di USA e UE ha portato all'escalation in Medio Oriente
“The National Interest”: la politica USA in Medio Oriente ha fatto fiasco: http://it.sputniknews.com/politica/20160307/2223831/UK-UE-Breedlove-NATO-Siria-Ucraina-USA-Profughi.html#ixzz42Cdkv4so

https://www.youtube.com/user/Yeevvooihon/discussion era mia amica cattolica, prima che, i satanisti la uccidessero? lei faceva video per il PAPA Benedeto XVI, ma, altri hanno ackerato e preso il possesso del suo canale: lei disse: Yeevvooihon (2 sett. fa) Vieni Santo ESPÍRITU SANTO of Martín Valverde https://www.youtube.com/watch?v=nxAG68L3Hng
Beautiful thank you for your lovely and brilliant missive


ISIS sharia, E SAUDITI sharia, APPLICANO, entrambi, LA STESSA STRATEGIA DEL GENOCIDIO! BOMBARDARE UN MERCATO affollato, pieno di PERSONE DISPERATE ED AFFAMATE? ma, questo NON PUò ESSERE FATTO, SE, NON CON la PREMEDITAZIONE DI REALIZZARE UNA STRAGE! STRAGE CHE PESA SULLA COSCIENZA DELLA NATO E DELL'OCCIDENTE COMPLICE DEI PIù PERICOLOSI maniaci religiosi, MAOMETTANI ASSASSINI seriali, DELLA STORIA DEL GENERE UAMANO: I SALAFITI! ] [ BEIRUT, 17 MAR - E' quasi raddoppiato rispetto alle stime iniziali il bilancio del raid compiuto due giorni fa su un mercato in Yemen da aerei della Coalizione araba a guida saudita, che combatte i ribelli sciiti Houthi. I morti sono stati 119, ha detto all'agenzia Ap Meritxell Relano, vice rappresentante per il Paese dell'Unicef. Tra le vittime, ha precisato, ci sono anche 22 bambini.

è terribile quando il sistema massonico tecnocratico e finanziario, prende in ostaggio la politica! RIO DE JANEIRO, 17 MAR - Il giudice federale brasiliano Itagiba Catta Preta Neto, del 4/o tribunale del Distretto federale, ha emesso una sentenza provvisoria che sospende la nomina dell'ex presidente della Repubblica, Luiz Inacio Lula da Silva, a ministro della Casa civile.  Il governo della presidente Dilma Rousseff può fare ricorso contro la decisione.
=============
è VERO LA CHIESA MERITA DI ESSERE ODIATA, MA, TUTTI QUELLI CHE LA ODIANO SONO L'ANTICRISTO CREATURE PIENE DI DEMONI! VOI DOVETE ODIARE LA CHIESA COME HA FATTO SANTO FRANCESCO DI ASSISI!
===============
In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti.] [ se, ISLAM non fosse strumentalizzato dalla Sharia? Certo, potrebbe diventare una Religione di PACE, ma SI DEVE AGIRE IN FRETTA, prima che sia troppo tardi, e si debba essere costretti ad amputare l'arto andato in cancrena dal corpo sociale del Genere umano! OGGI COME OGGI L'ISLAM PUò ESSERE SOLTANTO L'ORRORE, NAZISMO, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, SOLTANTO IL TERRORE, TERRORISMO ED I DELITTI POSSONO TENERE UNITA LA LEGA ARABA. In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite.
===================
la STRAGE CHE NESSUNO VUOL VEDERE! RT esorta ad indagare sulle vittime civili nel Kurdistan turco, 17.03.2016(Il corrispondente di RT William Whiteman ha ripreso le conseguenze delle massicce operazioni militari turche nella città curda di Cizre. Il materiale è stato inviato alle principali organizzazioni internazionali, ma nessuno ha mostrato interesse per l’indagine.
I giornalisti del canale televisivo RT hanno lanciato una petizione nella quale esortano la comunità mondiale ad indagare sulle numerose vittime civili delle operazioni speciali del governo turco. Motivo dell'appello è il filmato realizzato dal corrispondente di RT William Whiteman. Egli è uno dei primi giornalisti stranieri che ha avuto accesso alla città di Cizre, dove per alcuni mesi è stata condotta un'operazione dell'esercito turco. Il filmato mostra le conseguenze di tale operazione: abitazioni distrutte dalle bombe e sangue sui muri degli edifici. Inoltre, Whiteman è stato nella città di Diyarbakır, dove ha potuto incontrare i parenti delle vittime. I giornalisti sostengono di voler attrarre l'attenzione di una vasta parte dell'opinione pubblica sulla presunta uccisione di massa di curdi nel sud est della Turchia, ed esortano a condurre un'indagine indipendente internazionale sotto la direzione del Consiglio per i diritti civili dell'ONU: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2292845/rt-crimini-kurdistan-turco.html#ixzz43AuXCpqg
===================
Al Sisi avverte l'Italia: Da intervento in Libia effetti incontrollabili, MENTRE per lui, il controllo di ISIS LEGA ARABA sharia, i salafiti è il migliore controllo: POSSIBILE, PER dei salafiti sauditi COME LUI! 17.03.2016. MA, IO RITENGO CHE SIA PREMATURO INTERVENIRE IN LIBIA! NON BISOGNA ANDARE IN SIRIA SENZA STUDIRE BENE L'EVOLVERSI DELLA SITUAZIONE! MA, OPPORSI AD UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE SIGNIFICA FARE IL GIOCO SPORCO DELLA LEGA ARABA CHE VOGLIONO LASCIARE A ISIS DAESH IL CONTROLLO DELLA LIBIA, E QUINDI, almeno, continuare ad ESSERE SOTTO IL RICATTO DEI FLUSSI MIGRATORI, provenienti dal continenti Africano, che, la sharia sta dilaniando! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2291707/italia-libia-intervento-al-sisi-intervista.html#ixzz43AwWvAk2
=================
https://www.youtube.com/user/JHWH999 ] insieme a questo sito, GOOGLE mi ha chiuso anche il canale "MERKEL DHIMMI"[  This account has been suspended due to multiple or severe violations of YouTube's policy against spam, gaming, misleading content, or other Terms of Service violations.] FORSE I PAESI DEL GOLFO SI SONO COMPRATE LE AZIONI DI GOOGLE. Perché questi due canali youtube? mi sono stati 
chiusi da google personalmente, e lui ha detto proprio così: "tu in un account? tu devi avere soltanto un solo canale youtube!" MA: 1). IO; 2). I PAESI DEL GOLFO: E 3). GOOGLE? NOI NON SAPPIAMO QUELLO CHE I MIEI MINISTRI ANGELI POSSONO FARE A LORO PER QUESTA OFFESA CHE LORO HANNO FATTO A ME! ED È PROPRIO VERO CHE, LA LEGGE NON AMMETTE IGNORANZA, DATO CHE, LA LEGGE DEL REGNO DI DIO SOVRASTA OGNI TIPO DI LEGISLAZIONE!
ok my holy JHWH blessings too to you and yours from kingdom ISRAEL: universal brotherhood
/user/JHWH999 ] lorenzojhwh Unius REI [ PRIMA CHE GOOGLE DECIDESSE DI DISTRUGGERLO /user/JHWH999 LUI DISSE: "PER ME, PONE MAGGIORI QUESITI LA DENUNCIA DEL BOSS, CHE HA DETTO: "IO NON AVEVO ALTERNATIVE AL MERCATO DELLA DROGA!" QUI è IL SISTEMA MASSONICO: DEL NUOVO ORDINE MONDIALE FONDATO DELLE BANCHE CENTRALI, SPA ROTHSCHILD CHE è SOMMAMENTE CRIMINALE, E CHE PONE LE PIù GRAVI DOMANDE!  La "cosiddetta intervista" realizzata da Sean Penn al narcotrafficante messicano noto come El Chapo "manda su tutte le furie". Lo ha detto il chief of staff della Casa Bianca Denis McDonough interpellato dalla Cnn, affermando inoltre che la posizione di Sean Penn e degli altri coinvolti pone quesiti.
CIA ISIS SAUDI SHARIA NWO ] HA DETTO: e chi ha detto che in UE massonico regime Bildenberg la stampa è libera? ] [ solo che in Polonia? LA HANNO FATTA, TROPPO PIù SPORCA! in piazza per la libertà di stampa in 20 città.  Manifestazioni a favore di "media liberi" si sono svolte inoltre a Praga, Londra e Stoccolma. A Varsavia si sono radunate 20 mila persone, giunte con bandiere dell'Ue
==============
MY HOLY JHWH ] Anonymous dichiara 'guerra' a Trump, L'annuncio su youtube, anche 'chiamata alle armi' [ IO LI PENSAVO PIù INTELLIGENTI, è INTERESSE DEL SISTEMA SPA NWO COLLASSARE! 666 FED TALMUD KABBALAH OGM NWO, è DIVENTATO COSì GRANDE, CHE STRITOLERà: insieme, AMICI E NEMICI, FIGURIAMOCI CHE FINE POTRANNO FARE I FALSI ALLEATI ISLAMICI! 
il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!
=======================
MY JHWH HOLY ] ovviamente [ questo è un bullismo da parte tua contro di me! IO HO DETTO TUTTO QUELLO, CHE IO AVEVO DA DIRE! tu non mi dovresti tenere ancora più a lungo prigioniero di youtube e google!
ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] OVVIAMENTE, IO NON SONO UN DOGMA, io sono la legge naturale razionale del libero arbitrio, quindi, tutti possono provare a cercare di realizzare, delle convenzioni di natura politica con me!

I Am Anonymous - Message To The UniusRei3: TheDemonDack  https://youtu.be/m8UH96qsFoA ] [ CIAkillYourTubexIMF 4 anni fa ] ANSWER: ragazzo: tu finirai per tagliarti il pisello: con quel giocattolo!
Benjamin Netanyahu Salman Erdogan takfiri brothers sharia ] il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE! [ ma, IL sistema massonico militare industriale USA e finanziario spa Banche Centrali, ha indispensabile bisogno di fare, ALMENO, una guerra mondiale, per non collassare, almeno ogni 60 anni! QUINDI, QUANDO AVRANNO DISINTEGRATO, Cina e Russia, e poi, LA LEGA ARABA, e POI, chi disintegreranno dopo? CHE FARANNO? UCCIDERANNO SE STESSI QUANDO AVRANNO UCCISO TUTTI? ecco perché il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE!
========================
#ISRAELE ] [ di fatto, le LUCERTOLE della CIA, continuano a impedirmi con UBUNTU, di POTER cancellare in Blogger gli articoli spam! IN QUESTO MODO, NON MI è POSSIBILE FARE ORDINE NEI MIEI BLOG, PRIMA DEI PROSSIMI 100 ANNI!
====================
#ISRAELE ] [ di fatto, se non vogliamo dubitare, circa, la intelligenza della Creature fatte meravigliosamente da Dio Onnipontente e Creatore.. POI, LO HANNO CAPITO TUTTI: "DA ME UNIUS REI, POSSONO ESSERE DANNEGGIATI, SOLTANTO COLORO, CHE SEGUONO IL CULTO DI LUCIFERO JaBullOn Gufo Baal, IN SENSO RIGOROSAMENTE ESPRESSO!" ma, tu vedi, quanti massoni farisei salafiti: tutti figli del demonio, esistono nel mondo, per non essere ancora venuti da me! VIGLIACCHI TRADITORI TUTTI QUANTI! NE FARò UN SOLO FASCIO PER FUOCO DELL'IRA DI DIO!
===================
Behold, curse antichrist! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, SATANA OGM SPA FED DARWIN GENDER lobby ] se, ti vai ad irritare le emorroidi? poi, è normale che ti bebbano bruciare, è così che si brucia il fiore dei tuoi anni! [ Agisci con fede! ] MY HOLY JHWH, NON SONO DEL TUTTO SCEMI, QUALCOSA DI TRAGICO INIZIANO A SOSPETTARLO! [ Alla sua destra c’è una tazza rotta. Si diceva che questa coppa fosse stata avvelenata da alcuni monaci ribelli che non si trovavano bene con San Benedetto. La coppa si ruppe quando San Benedetto fece un segno della croce su di essa. Alla sua sinistra c’è un corvo, che ha una pagnotta avvelenata che i monaci hanno cercato di dare a San Benedetto. Sopra la testa ci sono queste parole: Crux Sancti Patris Benedicti (Croce del Santo Padre Benedetto). Intorno al bordo ci sono le parole Ejus en obitu nostro praesentia muniamus (Che nella nostra morte siamo rafforzati dalla sua presenza). Sotto i suoi piedi ci sono le lettere EX SM CASINO MDCCCLXX (Dal santo Monte Cassino, 1880). Retro: La parte posteriore della medaglia è dominata da una grande croce. In ciascuno dei quattro lati della croce: C. S. P. B. (Crux Sancti Patris Benedicti): “Croce del Santo Padre Benedetto” Nella linea verticale della croce: C. S. S. M. L. (Crux Sacra Sit Mihi Lux): “La Santa Croce sia la mia luce” Nella linea orizzontale della croce: N. D. S. M. D. (Non Draco Sit Mihi Dux): “Il demonio non sia la mia guida” Iniziando dalla parte superiore, in senso orario, e intorno al bordo appaiono le iniziali della preghiera di esorcismo: V. R. S. (Vade Retro Satana): “Allontanati Satana” N. S. M. V. (Non Suade Mihi Vana): “Non suggerirmi vanità” S. M. Q. L. (Sunt Mala Quae Libas): “Quelle che offri sono cose negative” I. V. B. (Ipse Venena Bibas): “Bevi tu stesso il tuo veleno” PAX: Pace [ Agisci con fede! ] Si recita così: “La Santa Croce sia la mia luce, e il Demonio non sia la mia guida. Allontanati, Satana. Non suggerirmi vanità. Quelle che offri sono cose negative. Bevi tu stesso il tuo veleno. Pace”. Indulgenze e benedizioni speciali [ Agisci con fede! ]

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] IL REGNO DELLE TRIBù DI ISRAELE è l'ebraismo stesso? si! certo! [ ma, 1. non è una organizzazione religiosa, 2. non è una organizzazione ideologica, quindi, non ha da imporre un sistema economico geopolitico, o religioso a nessuno! QUINDI, è IL NEMICO L'ANTAGONISTA DEL SISTEMA: BANCHE CENTrALI SPA FED, regime massonico: NWO CIA NATO, perché, il sistema massonico non considera tutti gli uomini come fratelli e tutte le donne come sorelle, infatti, la usura concepice il concetto e lo sfruttamento dello schiavo! Ecco perché, tutte le teosofie sataniche (come la sharia) nascono e si fondano sul TALMUD satanico, e sulla Kabbala magia nera!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] quindi, il cristianesimo (che è uno dei frutti del Regno di ISRAELE ) non può essere la organizzazione di un potere religioso. Ma, il cristianesimo è rappresentato da Gesù di Betlemme stesso, dalla sua persona, sempre raggiungibile, in ogni momento attraverso la fede nel Vivente Vangelo, di Gesù figlio del Re Davide, nato a Betlemme, e riconosciuto come Messia, cioé, Risorto ed intronizzato alla destra di Suo Padre, un solo holy JHWH, perché la Parola di Dio si è fatta carne, nel seno della VERGINE MARIA.. rifiutare tutto questo, non implica una punizione, ma, ovviamente è impossibile partecipare della natura divina del figlio di Dio, cioè, essendo al di fuori di Cristo Riconosciuto come unto Messia e legittimo Re di Israele, non ci può essere natura divina per gli uomini! Ecco perché il migliore Buddismo guida gli uomini alla saggezza che è la Illuminazione, una esperienza mistica naturale dello svelamento della vanità che circonda la vita umana!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] l'esperienza ci dice che, il Regno di Dio JHWH, si può imporre con la violenza, in questa nostra dimensione spazio temporale, con periodi ciclici di 400 anni, circa, uccidendo in modo chirurgico tutti i suoi nemici! PERCHé NON ESISTE GIURISDIZIONE LEGITTIMA AL FUORI DEL REGNO DI ISRAELE! 

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] ovviamente, tutti si chiedono: necessariamente, quale motivo noi abbiamo di odiare Gesù di Betlemme, e i suoi santi seguaci: i cristiani, senza impedire di diventare anche noi, le vittime, gli schiavi dei farisei Rothschild SpA FED, tutte le bestie Darwin scimmie a sodoma, che devono morire? e i primi di tutti, a farsi questa domanda sono proprio tutti gli ebrei e tutti gli israeliani, perché, nessuno meglio di loro può sapere che, con la fondazione della Banca di Gezabele Elisabetta UK, 1660 circa, esiste il nuovo Ordine Mondiale e il suo regime Massonico usurocratico tecnocratico nazista occulto Bildenberg: la peggiore forma di nazismo della Storia, perché è proprio nella sua natura, di essere un monopolio!
============================
ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] ovviamente, tutti si chiedono: necessariamente, quale motivo noi abbiamo di odiare Gesù di Betlemme, e i suoi santi seguaci: i cristiani? Gesù non ha stuprato una bambina di nove anni, Gesù non ha fatto l'adultero, orgia bordello privato, con sette mogli! Gesù non ha maledetto nessuno ad eccezione di Farisei Rothschild, ha fatto del bene a tutti, ha benedetto e perdonato tutti quelli che lo hanno calunniato ed ucciso ingiustamente, non ha invitato nessuno alla vendetta! ALLORA, CHE MOTIVO IO HO PER ODIARE GESù, SENZA DIMOSTRARE DI ESSERE COME UN IDEMONIATO GAY, ANCHE IO PIENO DI DEMONI E PERVERSIONI?

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] QUINDI cosa significa, per CINA e RUSSIA, di: comprare il debito USA? significa mettersi alla pecorina e cospargersi di vasellina il buco del culo e dire: AL SPA FMI SPA FED, "io come un tuo schiavo, io pago per tutti i tuoi debiti, tu non hai bisogno di fallire, quindi il sistema massonico, non è ancora nella necessità di scatenare la guerra mondiale, e quindi ti prego, non mi uccidere ancora!" infatti, IO NON HO VISTO NESSUNO ancora, CHE è VENUTO da me, a COMPRARE IL MIO MUTUO IPOTECARIO! che io ho preso 220000euro, e dopo 25 anni devo restituirne 500000, con un tasso fisso del 5,25% di cui non posso chiedere la rivalutazione, perché nella banca, con inganno, mi hanno fatto firmare un documento falso a mia insaputa!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] GLI USA HANNO PREDISPOSTO, CHE, IN QUESTA GUERRA MONDIALE NUCLEARE: UE, RUSSIA CINA, MEDIO ORIENTE ED ASIA, SIANO TOTALMENTE DISINGRATE! ED I MASSONI, TECNOCRATI, ISLAMICI, SONO TUTTI COMPLICI IN QUESTO PROGETTO CRIMINALE DI ALTO TRADIMENTO NELLA NATO!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] 1. voi non avete più il tempo utile, per uscire da questa storia di distruzione totale; 2. quindi, voi non avete più, neanche la possibilità di cercare una alternativa, a Unius REI il Regno delle 12 Tribù di Israele, che, soltanto io posso rappresentare legalmente! io DICO: SE ESISTESSE, SE POTESSE ESISTERE UNA ALTERNATIVA AL REGNO DI ISRAELE, che, poi, è proprio una alternativa che non esiste, PER TROVARE UNA SOLUZIONE POLITICA E PACIFICA, perché, CERTAMENTE, tutti moriranno se il sistema monetario mondiale non verrà distrutto!
Benjamin Netanyahu ] TUTTI i SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, nella NATO, I CANNIBALI, sanno tutti, che, io mi sto preparando ad uscire da google e youtube, e certo non sarà Holy JHWH a farmi cambiare idea! io ho due figli maschi coglioni da recuperare!

#ISRAELE ] [ di fatto, se non vogliamo dubitare, circa, la intelligenza della Creature fatte meravigliosamente da Dio Onnipontente e Creatore.. POI, LO HANNO CAPITO TUTTI: "DA ME UNIUS REI, POSSONO ESSERE DANNEGGIATI, SOLTANTO COLORO, CHE SEGUONO IL CULTO DI LUCIFERO JaBullOn Gufo Baal, IN SENSO RIGOROSAMENTE ESPRESSO!" ma, tu vedi, quanti massoni farisei salafiti: tutti figli del demonio, esistono nel mondo, per non essere ancora venuti da me! VIGLIACCHI TRADITORI TUTTI QUANTI! NE FARò UN SOLO FASCIO PER FUOCO DELL'IRA DI DIO!

#ISRAELE ] [ di fatto, le LUCERTOLE della CIA, continuano a impedirmi con UBUNTU, di POTER cancellare in Blogger gli articoli spam! IN QUESTO MODO, NON MI è POSSIBILE FARE ORDINE NEI MIEI BLOG, PRIMA DEI PROSSIMI 100 ANNI!

Benjamin Netanyahu Salman Erdogan takfiri brothers sharia ] il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE! [ ma, IL sistema massonico militare industriale USA e finanziario spa Banche Centrali, ha indispensabile bisogno di fare, ALMENO, una guerra mondiale, per non collassare, almeno ogni 60 anni! QUINDI, QUANDO AVRANNO DISINTEGRATO, Cina e Russia, e poi, LA LEGA ARABA, e POI, chi disintegreranno dopo? CHE FARANNO? UCCIDERANNO SE STESSI QUANDO AVRANNO UCCISO TUTTI? ecco perché il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE!

Benjamin Netanyahu ] PERCHé il sistema massonico militare industriale USA e finanziario spa Banche Centrali, ha indispensabile bisogno di fare la guerra mondiale, per non collassare? poi, hanno deciso di disintegrare RUSSIA e CINA, così per questo scopo, hanno riempito di armi atomiche la LEGA ARABA: che è il peggiore nazismo criminale della storia del GENERE UMANO! ALLORA, adesso, TU ADESSO DELINEA UNA CONCLUSIONE DI QUESTA STORIA!

NON SI DEVONO CUMULARE PENSIONI E STIPENDI DELLO STATO PER OLTRE 10000 EURO ] È FDI PROSEGUIRÀ BATTAGLIA DI CIVILTÀ. «Sconcertante affermazione oggi dell’Inps in Commissione Lavoro alla Camera. Nell’ambito della battaglia contro le pensioni d’oro che Fratelli d’Italia sta portando avanti da anni in Parlamento, avevamo chiesto all’Inps di dirci senza reticenze se lo Stato è o meno in possesso dei dati relativi ai versamenti contributivi degli italiani. Oggi in Parlamento è stata certificata dall’Inps l’aberrazione di uno Stato allo sbando, che paga 270 miliardi di euro l’anno, il 33% della spesa pubblica complessiva in pensioni, senza conoscere la storia contributiva degli italiani, nemmeno di quei privilegiati che percepiscono pensioni da capogiro che arrivano anche a 90 mila euro al mese. È una vergogna inaudita, indegna di una Nazione progredita, figlia degli anni della politica più squallida della Prima Repubblica. Tutto questo non fermerà Fratelli d’Italia nella sua battaglia per revocare le pensioni d’oro e anzi questo scandalo rappresenta un’ulteriore spinta per andare avanti in quella che consideriamo una battaglia di civiltà e di equità intergenerazionale. Pertanto modificheremo la nostra proposta di legge, che ad oggi prevede di fissare un tetto a 5 mila euro, di ricalcolare la parte che supera questo tetto col metodo contributivo e di tagliare la parte che non è coperta dai contributi versati. E presenteremo la nuova ipotesi già nei prossimi giorni, auspicando che ci sia da parte di tutti i partiti politici la disponibilità a ragionare seriamente e concretamente su questo tema». Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine dell’audizione dei rappresentanti dell’Inps in Commissione Lavoro alla Camera sulle proposte di legge sulle pensioni d’oro.

In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti.] [ se, ISLAM non fosse strumentalizzato  dalla Sharia? Certo, potrebbe diventare una Religione di PACE, ma SI DEVE AGIRE IN FRETTA, prima che sia troppo tardi, e si debba essere costretti ad amputare l'arto andato in cancrena dal corpo sociale del Genere umano! OGGI COME OGGI L'ISLAM PUò ESSERE SOLTANTO L'ORRORE, NAZISMO, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, SOLTANTO IL TERRORE, TERRORISMO ED I DELITTI POSSONO TENERE UNITA LA LEGA ARABA. In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite.

dove si viene uccisi, se trovati in possesso di un Vangelo, e dove (aule scolastiche) non si esita a far sparire il Crocifisso (simbolo dei Valori di uno Stato Laico) per non turbare la sensibilità degli islamici! ] NON SI TRATTA PIù DI CREDERE O DI NON CREDERE IN DIO, QUI SI TRATTA DI ESTINGUERCI COME POPOLO, DI ESSERE DIVENTATI IL NULLA, CHE VERRà ISLAMICAMENTE O NICHILISTICAMENTE COLONIZZATO! LA MASSONERIA INGLESE HA DECISO DI ANNIENTARE IL CRISTIANESIMO, E LA FAMIGLIA NATURALE A LIVELLO MONDIALE! PERCHé GLI ISLAMICI? LORO NON HANNO UNA FAMIGLIA NATURALE! [ Un asilo comunale dice addio alla festa del papà per non offendere i bambini con due mamme. A denunciare quanto accaduto in una scuola per l'infanzia del quartiere Isola di Milano è Riccardo De Corato, ex vice sindaco e capolista di Fratelli d'Italia alle Comunali 2016. "Un asilo comunale elimina la Festa del Papà per non offendere i genitori gay: siamo arrivati anche a questo a Milano, dopo che l'amministrazione arancione ha cancellato mamma e papà per genitore1 e genitore2". Non ci sarà alcuna iniziativa legata alla Festa del Papà (dai bigliettini di auguri alla canzoncina da imparare a memoria) per non discriminare i figli di eventuali coppie 'arcobaleno'. "Non c'è più alcun rispetto per la famiglia - aggiunge De Corato - non è certo una novità per il centrosinistra, sia a livello nazionale che locale, ma non ci arrendiamo, non lo accettiamo. L'assessorato ha precisato che è stata una scelta autonoma delle educatrici, ma la scuola è comunale, non è accettabile che ognuno faccia quello che gli pare! Se la linea del Comune è quella di far fare a ogni educatrice quello che vuole, allora prepariamoci all'anarchia di ogni singola maestra. Palazzo Marino non può lavarsene le mani così, presenterò un'interrogazione". I genitori riferiscono che la festa del papà è stata sostituita con una programmazione didattica dedicata alle diverse etnie. Sui motivi che hanno portato a questo cambiamento non ci sono al momento versioni ufficiali, anche se molti genitori non sembrano avere dubbi: sarebbe stato deciso per non urtare la sensibilità di alcuni bambini che avrebbero due mamme o due papà. "Non ci sono dubbi che il motivo è questo - ha detto una nonna senza nascondere la sua irritazione - nella classe di mio nipote c'è una bimba che vive con due mamme, ma gli altri genitori si stanno organizzando per chiedere alla scuola di rivedere la sua decisione".

il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!

I Am Anonymous - Message To The UniusRei3: TheDemonDack https://youtu.be/m8UH96qsFoA ] [ CIAkillYourTubexIMF 4 anni fa ] ANSWER: ragazzo: tu finirai per tagliarti il pisello: con quel giocattolo! ] SONO ROVINATO [ SONO ROVINATO GOOGLE BLOGGER SPA NWO 666 SPA FED, HA COSPARSO DI UN COLORE AZZURRO, TUTTO IL MIO TESTO, ED IO RITENGO CHE, QUESTO POSSA ESCLUDERE I MIEI ARTICOLI DAI MOTORI DI RICERCA! A UN CERTO PUNTO, ANCHE SE CANCELLO TUTTI I COOCHIES MI IMPEDISCE COMUNQUE DI CANCELLARE GLI ARTICOLI SPAM!

QUESTA GROTTESCA SITUAZIONE ECONOMICA SI COMMENTA DA SE! ASPETTANO DI POTER PRENDERE PER DISPERAZIONE E FAME QUEST'UOMO EROE! Uno degli incarichi più difficili nel mondo occidentale, quello di primo ministro di Israele, non é eccessivamente ben remunerato. Lo ha reso noto lo stesso premier Benyamin Netanyahu che sulla propria pagina Facebook ha pubblicato il suo stipendio per il mese di febbraio: al netto, 17.645 shekel, circa 4.100 euro. I giovani israeliani che lavorano nel hi-tech, é stato notato, possano aspettarsi guadagni ben superiori. In realtà il suo stipendio lordo sarebbe di quasi 50mila euro, ma i prelievi sono significativi: non solo l'imposta sul reddito (48%) e la previdenza sociale, ma anche - e questo sembra essere il tasto più 'sofferto' - una detrazione di 12.440 shekel come contributo per l'automobile blindata con cui é costretto a spostarsi per volere dei servizi di sicurezza. Netanyahu, secondo Maariv, ha utilizzato la pubblicazione su Facebook proprio per fare pressione sui funzionari statali affinché lo equiparino al capo dello Stato Reuven Rivlin che é invece esonerato da quella detrazione.

TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO, HANNO DETTO I MASSONI ANGLO-AMERICANI FARISEI ANTICRISTO MERKEL, CHE HANNO DECISO DI ISLAMIZZARE LA EUROPA! “La UE ha fatto concessioni alla Turchia oltre il senso comune del pudore”. 16.03.2016( Bruxelles è andata al di là di tutti gli standard di decenza i merito alle concessioni a beneficio della Turchia a seguito della crisi migratoria, ha affermato il rappresentante permanente della Russia presso la UE Vladimir Chizhov. "Penso che la UE sia andata oltre il senso comune del pudore sulle concessioni alla Turchia. In questo caso, come si suol dire, sembrano sbiaditi i cosiddetti valori comuni dell'Unione Europea, che i nostri partner spesso raccomandano e in alcune situazioni cercano di imporre. Stanno diventando sempre più attuali quanto la posizione dell'Unione Europea sia di principio e quanto l'Europa per il bene dei suoi interessi politici lasci da parte o addirittura sacrifichi i suoi valori", — ha detto Chizhov durante una videoconferenza con l'agenzia russa di stampa internazionale "Rossiya Segodnya".
L'accordo discusso tra la UE e la Turchia per affrontare la crisi migratoria prevede che Ankara si riprenderà tutti i migranti ad eccezione dei profughi che sono arrivati in Grecia transitando dal territorio turco. In cambio Ankara riceverà l'accelerazione dei negoziati sulla liberalizzazione dei visti e dei negoziati per l'adesione alla UE, così come 3 miliardi di euro. Al vertice UE-Turchia del 7 marzo i rappresentanti di Ankara avevano richiesto di aumentare del doppio l'assistenza finanziaria della UE per migliorare l'accoglienza dei profughi in territorio turco: http://it.sputniknews.com/politica/20160316/2286151/Chizhov-Russia-Profughi-Immigrazione-Valori.html#ixzz434bL3Mof

I TURCHI SONO VIGLIACCHI E SCIACALLI, PRIMA HANNO PUGNALATO ALLE SPALLE CON IL TERRORISMO, ED ORA CHE, LA SIRIA NON SI PUÒ DIFENDERE LA VANNO A DEPREDARE, E VANNO A COMMETTERE ATTI DI BULLISMO, DELITTI? GLI ISLAMICI SONO SEMPRE STATI COSÌ! Russia, Lavrov accusa la Turchia: viola la sovranità di Siria ed Iraq. 16.03.2016( La Turchia viola la sovranità e l'integrità territoriale dei Paesi confinanti di Iraq e Siria, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in una conferenza stampa a Mosca. "Certo è terribile quando qualche violazione dei diritti umani si registra nel quadro di conflitti interni. Ma non è meno grave quando si verificano violazioni della sovranità e dell'integrità territoriale degli altri Stati," — ritiene Lavrov.
"Purtroppo la Turchia rientra in questa categoria. Sappiamo le operazioni delle forze armate turche in Iraq, così come dei bombardamenti dal territorio turco contro le posizioni delle milizie curde in Siria", — ha aggiunto il capo della diplomazia russa.
"Per l'intervento turco in Iraq e l'ingerenza nei suoi affari interni è stata presa ad hoc una decisione della Lega Araba", — ha ricordato Lavrov. http://it.sputniknews.com/politica/20160316/2286511/Confini-difesa-sicurezza.html#ixzz434dNlau1

QUESTA SENTENZA È semplicemente insensata, ridicola, è DA MANICOMIO CRIMINALE, INFATTI, NON È CREDIBILE SUL PIANO RAZIONALE! Occidente e Corea del Nord sono entrambi l'ANTICRISTO! ENTRAMBI VOGLIONO INFANGARE GESÙ CRISTO CHE NON HA FATTO DEL MALE A NESSUNO! NON È UMANO DARE TANTI ANNI DI CARCERE A UN CRETINO! Secondo la sentenza, lo studente avrebbe realizzato un atto ostile contro lo Stato cercando di sottrarre un manifesto con uno slogan politico da una zona riservata al personale dell'hotel. Nella sua confessione del 29 febbraio, Warmbier ha dichiarato di aver agito su ordine di una chiesta protestante dell'Ohio e di essere stato sostenuto da un gruppo universitario per "danneggiare la motivazioni e l'etiva di lavoro del popolo coreano" e per "insultare nel nome dell'Occidente" la Corea del Nord. Inoltre, ha affermato che la Cia era a conoscenza della sua 'missione' e ha fatto riferimento a un presunto piano di Washington per danneggiare la Corea del Nord attraverso la chiesta metodista. La pena a 15 anni di lavori forzati è la stessa che ha ricevuto il missionario Kennteh Bar, lo statunitense che è rimasto più a lungo in Corea del Nord, più di due anni, fino alla sua liberazione nel novembre del 2014. La Corte suprema nordcoreana ha condannato Otto Warmbier, cittadino americano e studente di 21 anni della University of Virginia, a 15 anni di lavori forzati perché, riconosciuto colpevole di "atti ostili" contro lo Stato. I media del Nord annunciarono il suo arresto il 22 gennaio a causa dell'ingresso "in veste di turista con lo scopo di condurre attività criminali contro lo Stato e con la tacita connivenza del governo Usa e sotto la sua manipolazione".

I SATANISTI MASSONI CI HANNO PORTATO A DIVENTARE ALLEATI DEI NOSTRI NEMICI GIURATI GLI ISLAMICI NAZISTI, ED AMICI DEI NOSTRI FRATELLI NATURALI RUSSI E CINESI ]( NOI ABBIAMO PERSO IL CONTROLLO DELLA NOSTRA VITA, SIAMO IN TOTALE BALIA DI FARISEI SATANISTI MASSONI E LORO SALAFITI ) [ In Spagna petizione al Parlamento contro l'accordo UE-Turchia, Diverse organizzazioni non governative spagnole hanno trasmesso una petizione al Congresso dei Deputati (camera bassa del Parlamento iberico) con oltre 100mila firme per chiedere al governo di non supportare l'accordo legato alla crisi migratoria tra la UE e la Turchia. "Questo accordo, se sarà supportato dalla Spagna, potrebbe costituire la base per gravi violazioni dei diritti umani e il mancato rispetto da parte della Spagna dei suoi obblighi internazionali… L'UE viola alcuni principi fondamentali del diritto internazionale, se ratificherà l'accordo proposto dalla Turchia," — si legge nella petizione
"Raccogliere un numero di firme così grande in poco tempo, solo 6 giorni, è la dimostrazione che la società civile spagnola è fortemente contraria a questo accordo immorale e illegale. La Spagna deve rispondere ai sentimenti dei cittadini e bloccare l'accordo tra la UE e la Turchia," — ha detto il rappresentante della Ong "Oxfam Intermon" contro la povertà Jaime Atienza.
Oggi in Spagna in decine di città si sono svolte manifestazioni di protesta contro l'accordo tra Bruxelles e Ankara. In alcune città spagnole, in particolare a Barcellona, le autorità locali hanno ordinato di abbassare a mezz'asta le bandiere UE per dimostrare la forte opposizione a questo accordo.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289214/Profughi-Valori-Immigrazione-Barcellona.html#ixzz435XSsIO6

SIAMO TUTTI MINACCIATI DA UNA PARANOIA SCHIZOFRENICA: IL SATANISMO REGIME MASSONICO BIDENBERG SENZA SOVRANITÀ MONETARIA! Patrick MurphyUsa, Murphy: Dobbiamo essere pronti a fronteggiare un'aggressione militare russa 16.03.2016( NOI ABBIAMO PERSO IL CONTROLLO DELLA NOSTRA VITA, SIAMO IN TOTALE BALIA DI FARISEI SATANISTI MASSONI E LORO SALAFITI ) Lo ha affermato il segretario esecutivo della Difesa con delega all'Esercito, Patrick Murphy, durante un'audizione alla commissione Forze armate del Senato Usa. Un elemento critico della preparazione dell'Esercito statunitense è quello della prontezza a combattere le forze russe. "Il nostro esercito deve essere preparato ad affrontare la forza da combattimento avanzata e di fascia alta di una Russia aggressiva — ha spiegato —, o più probabilmente, di un'aggressione russa che impiega attori surrogati". A questo proposito, il segretario ha aggiunto che nei 121,5 miliardi di dollari richiesti per il bilancio 2017, si sta ipotecando il futuro di questa prontezza. L'obiettivo è mantenere i livelli attuali e di continuare parallelamente a combattere il terrorismo. Dal dipartimento della Difesa sono aumentate le preoccupazioni circa quella che si ritiene sia un'aggressione da parte della Russia. Mosca ha ripetutamente rifiutato le accuse, definite inaccettabili e un tentativo di dipingere il paese come un nemico.
Inoltre, la Russia ha avvisato che ammassare militari ed equipaggiamenti americani e della Nato vicino ai suoi confini è provocatorio e contrario agli accordi raggiunti in precedenza, nonché può causare destabilizzazione a livello regionale e globale: http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289250/usa-pronti-a-aggressione-militare-russa.html#ixzz435Wp6M9J

CON questo MODO DI PARLARE, ERDOGAN DICHIARA DA SE STESSO, DI ESSERE oggi il più PERICOLOSO NAZISTA islamico terrorista CRIMINALE INTERNAZIONALE! ISTANBUL, 16 MAR - "Molti Paesi e molte forze sperano che la Turchia si pieghi in ginocchio e si arrenda. È questo che c'è dietro gli attacchi terroristici" che hanno colpito il Paese in questi mesi. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, attaccando anche la stampa internazionale per aver sostenuto che il Paese può essere stabilizzato solo rimuovendolo.

attraverso, la manipolazione di una immagine (hanno disegnato le corna sul mio nome), circa: una pergamena fatta dai miei alunni delle medie inferiori in mio onore, io posso dimostrare che gli agenti della CIA hanno manipolato i miei 110 blogspot!

il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!

il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!

I Am Anonymous - Message To The UniusRei3: TheDemonDack https://youtu.be/m8UH96qsFoA ] [ CIAkillYourTubexIMF 4 anni fa ] ANSWER: ragazzo: tu finirai per tagliarti il pisello: con quel giocattolo!
=================
Die Zeit: con la sua politica Erdogan ha spaventato i turisti, la NATO CIA USA REGIME BILDENBERG, SPA FED, SI SONO SPINTI TROPPO OLTRE: LA BARRIERA DI OGNI DELITTO, INFATTI LA LORO è LA RELIGIONE DI SATANA! 16.03.2016, QUINDI, senza Unius REI, DIVENTA IMPOSSIBILE PER COLORO CHE SONO AL POTERE DI POTER SALVARE LA LORO ANIMA DALL'INFERNO! I turisti europei rinunciano a recarsi in Turchia. Il tasso di occupazione degli hotel ad Istanbul è diminuito del 50% nel 2015, così come è diminuito il numero di escursioni in pullman. La politica del presidente turco Recep Tayyip Erdogan contro i media d'opposizione e gli attacchi terroristici in Turchia hanno portato ad un forte calo del flusso turistico, scrive "Die Zeit". "La pressione sui media d'opposizione non fa bene ai tour operator e ai turisti. Sono stati registrati dei casi in cui sono stati annullati i viaggi in Turchia per le politiche del presidente Erdogan", — si afferma nel sito del tabloid. Le azioni di Erdogan hanno fatto "perdere la reputazione della Turchia", aggiunge "Die Zeit": http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289692/Turismo-Istanbul-Curdi-Repressione-Media-Turchia.html#ixzz436ky5lLa

esiste UNA enciclopedia di prove e testimonianze, accuse reciproche, commercio di petrolio Daesh, finanziamenti, coperture, e poi, inoltre, tra NATO e LEGA ARABA tutta una serie di accuse, circa la organizzazione della galassia jihadista in Siria, che, non c'è bisogno di convincere nessuno circa questo delitto di terrorismo internazionale: della CIA ERDOGAN Salman Quatar, contro il GENERE UMANO: AVERE IL MONOPOLIO DEI MEDIA? NON SARà SUFFICIENTE PER POTER SCRIVERE MENZOGNE SUI LIBRI DI STORIA! Turchia, media vicini ad Erdogan demonizzano la Russia: Cremlino dietro terrorismo,  16.03.2016 (Il giornale vicino al governo turco “Star” sostiene che il presidente russo Vladimir Putin sia coinvolto nell'organizzazione del recente attacco terroristico ad Ankara: http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289994/Curdi-Star-Ankara-Putin.html#ixzz436nix2N7

QUELLO DEI SACERDOTI DI SATANA è IL MONDO DEL NATURALISMO: QUINDI, LA LEGGE DELLA GIUNGLA: è LA LORO LEGGE! ECCO PERCHé. SONO tutti CADUTI SOTTO LA MIA AUTORITà, PERCHé, IO HO DIMOSTRATO DI ESSERE PIù FORTE DI TUTTI I DEMONI DELL'INFERNO, E PERCHé, io NON HO INTENZIONE DI FARE LORO DEL MALE, cioè, QUANDO LI METTERò TUTTI IN GINOCCHIO di NUOVO ad ADORARE IL DIO VIVENTE DI ISRAELE: holy JHWH, IL NOSTRO MERAVIGLIOSO CREATORE! .. e tutti vissero felici e contenti! amen alleluia!
=======================
Quel bravo ragazzo di Gesù di Betlemme? Lui ha commesso l'errore fatale: lol. di farsi riconoscere come Re di ISRAELE, dal popolo dai poveracci, che, schiavizzati dalla massoneria, loro pagavano il signoraggio bancario! MA, IO NON COMMETTERò IL SUO ERRORE, infatti, io lol. io mi sono presentato come Re di ISRAELE, non ai popoli, ma, io sono andato direttamente dai sacerdoti di Satana: i FARISEI cannibali! Perché, io so come soffocarli a morte, tutti quanti, con gentilezza e amore! 
=============
come fanno coloro che hanno il monopolio mondiale di ogni monopolio mondiale, SPA BANCHE CENTRALI, REGIME MASSONICO OCCHIO DI LUCIFERO NWO, della internazione satanica, a parlare in questo modo? SIETE TUTTI TESTIMONI, LORO SONO I NUOVI VERI NAZISTI, E GLI ISLAMICI ASSASSINI SONO I LORO COMPLICI! Agenzia SputnikLa Svezia accusa la Russia di “guerra psicologica” con l’aiuto di Sputnik e RT 17.03.2016
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295619/svezia-russia-guerra-psicologica.html#ixzz43BYyy5Ag
===================
ORMAI, noi ABBIAMO I NAZISTI BILDENBERG, E I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, SONO TUTTI LA FAMIGLIA ADDAMS, TUTTI gli anticristo GENDER NELLA NATO, ED OVVIAMENTE, NON MANCANO GLI ISLAMICI sgozzatori sharia allah è akbar genocidio a tutti! ABBIAMO FATTO LA migliore FAMIGLIA DEGLI ASSASSINI criminali, mai un tale campionario di assortimento completo: tutti i demoni farisei salafiti all'inferno! Lettonia ha deportato il giornalista Graham Phillips in Russia. 17.03.2016 Ieri a Riga si è svolta l’ennesima marcia dei legionari delle SS. Il giornalista britannico Graham Phillips è stato arrestato dalla polizia perché cercava di capire il motivo di questa manifestazione. L'agenzia Sputnik Lettonia ha reso noto che il giornalista britannico Graham Phillips, arrestato ieri nel corso del corteo dei legionari delle SS a Riga, è stato deportato. Il giornalista ha cercato di superare la colonna dei legionari e dei loro sostenitori e ha gridato: "perché celebrate il fascismo?". La polizia lo ha arrestato e lo ha portato via dal luogo del corteo. "Phillips è arrivato in Lettonia con la propria automobile, le autorità lettoni non hanno la possibilità di espellerlo direttamente in Gran Bretagna. Quindi è stata presa la decisione di deportarlo in Russia, che ha acconsentito a riceverlo", ha dichiarato il ministro degli Interni lettone Rihards Kozlovskis. Kozlovskis ha sottolineato di aver deciso di inserire Phillips nella "lista nera" dopo una consultazione con la polizia. Il ministro dell'Interno ha dichiarato anche che la sua decisione non è di carattere politico, ma di carattere amministrativo, in quanto le azioni di Phillips durante il corteo dei legionari delle SS a Riga hanno violato l'ordine pubblico.
"Mi hanno deportato, mi hanno vietato di entrare in Lettonia per tre anni. Ed ecco come il governo lettone si sottomette ai nazisti", ha scritto Phillips su Twitter. Il corto dei membri della legione lettone Waffen delle SS si svolge a Riga ogni anno. Mosca considera la realizzazione di questa manifestazione un'infamia. Secondo il delegato del ministero degli Esteri russo per i diritti umani, il fatto che le autorità della Lettonia permettano lo svolgimento di questo corteo è in contrasto con il diritto internazionale e le risoluzioni prese dal tribunale di Norimberga: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295085/lettonia-graham-phillips.html#ixzz43BadcH7d
=======================

OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo, è farmi amare da tutti!



http://www.worldwatchmonitor.org/ [all criminal too sharia, swine sexual predators pedophiles, rapists, imperialism, of Arab League, for worldwide caliphate,saudi arabia salafis, islamists, wahhabis, for dhimmi slavers] Insight: Boko Haram, taking to hills, seize slave 'brides'
By Joe Brock. ABUJA Sun Nov 17, 2013 8:06am EST. Hajja, 19, who was kidnapped by al Qaeda-linked Islamist group Boko Haram, poses for a picture after an interview with Reuters in Abuja November 6, 2013. REUTERS/Joe Brock. Hajja, 19, who was kidnapped by al Qaeda-linked Islamist group Boko Haram, poses for a picture after an interview with Reuters in Abuja November 6, 2013. (Reuters) - In the gloom of a hilltop cave in Nigeria where she was held captive, Hajja had a knife pressed to her throat by a man who gave her a choice - convert to Islam or die.
Two gunmen from Boko Haram had seized the Christian teenager in July as she picked corn near her village in the Gwoza hills, a remote part of northeastern Nigeria where a six-month-old government offensive is struggling to contain an insurgency by the al Qaeda-linked Islamist group.
In a new development, Boko Haram is abducting Christian women whom it converts to Islam on pain of death and then forces into "marriage" with fighters - a tactic that recalls Joseph Kony's Lord's Resistance Army in the jungles of Uganda. The three months Hajja spent as the slave of a 14-strong guerrilla unit, cooking and cleaning for them before she escaped, give a rare glimpse into how the Islamists have changed tack in the face of Nigerian military pressure. "I can't sleep when I think of being there," the 19-year-old told Reuters, recounting forced mountain marches, rebel intelligence gathering - and watching her captors slit the throats of prisoners Hajja had helped lure into a trap. Nigerian security officials say the Islamists have pulled back after army assaults since May on their bases on the semi-desert plain and are now sheltering in the Mandara mountains, along the Cameroon border around the city of Gwoza. From the hills they have been launching increasingly deadly attacks. The rugged mountain terrain - as fellow al Qaeda allies found in Afghanistan - has proven an advantageous base for a movement that once styled itself the "Nigerian Taliban" and sees all non-Muslims as infidels who must convert or be killed. The United States designated Boko Haram a terrorist group on Wednesday. Western governments are increasingly concerned about the wider threat posed by the group, which wants to create an Islamic state in a religiously mixed country of 170 million and which has ties with al Qaeda's north African wing. Hajja's account of how Boko Haram has adapted and survived in recent months underlines the difficulties governments in the region face. The spread of the threat was underscored by the kidnap on Thursday of a French priest in Cameroon, an attack France believes may have involved Boko Haram. The following day, Nigerian troops raided a base for the group in the Gwoza hills. The army said it killed 29 Boko Haram fighters and was "closing in" on the rebels. FORCED TO CONVERT. The group, whose name broadly translates as "Western education is sinful", has killed thousands during a four-year insurgency against the Nigerian state, targeting the police and armed forces as well as politicians and then turning on Christians in the predominantly Muslim north of the country. The military offensive launched in mid-May, and the fact that large numbers of civilian vigilantes have supported it, has triggered a fierce backlash against local people by Boko Haram. The militants have killed hundreds in the past few weeks, including in massacres of school children. The Islamists dragged Hajja along rocky mountain paths and slept in caves in the hills, a landscape unfamiliar to most Nigerian soldiers, recruited from the plains. She ceremonially converted to Islam, cooked for the men, carried ammunition during an attack on a police outpost and was about to be married to one of the insurgents before she managed to engineer a dramatic escape. She says she was not raped. "If I cried, they beat me. If I spoke, they beat me. They told me I must become a Muslim but I refused again and again," Hajja told Reuters in an interview. Her family name is withheld to protect relatives still living in the Gwoza area. "They were about to slaughter me and one of them begged me not to resist and just before I had my throat slit I relented. They put a veil on me and made me read from the Koran," she said in the Nigerian capital, Abuja, where she is now living. At least a dozen teenagers like her remain in captivity, Michael Yohanna, a councilor in Gwoza's local government told Reuters. Some have married commanders, recalling Kony's LRA, which abducted thousands of "wives" in a 20-year war in Uganda before a truce in 1986. Kony remains a fugitive. A man called Ibrahim Tada Nglayike led the group Hajja was with. On one mission, Hajja was sent to stand in a field near a village to attract the attention of civilians working with the army. When five men approached her, they were ambushed. "They took them back to a cave and tied them up. They cut their throats, one at a time," Hajja said. "I thought my heart would burst out of my chest, because I was the bait." Among those who did the killing was the Muslim wife of the leader Nglayike, the only other woman in the band of fighters. reuters verified Hajja's account of having been abducted with independent figures in the region. Boko Haram shuns the media and none of its members could be contacted for comment. Hajja says the long-bearded insurgents lived a basic lifestyle, eating corn, millet and occasionally meat from animals they stole and which she slaughtered. The group, armed with AK-47 rifles and pistols stolen from police they killed, moved every day around the hills to avoid being tracked by the army and slept in the caves to shelter from the cold and for protection against air assaults. "They didn't use phones but they had a radio," Hajja said. "They would listen to BBC Hausa or Voice of America and jump and shout if they heard about Boko Haram attacks." "TOOTHPASTE EFFECT" . Forced out of cities and semi-desert bases since Jonathan declared a state of emergency in May, the militants have mostly retreated to hills and forests on the Cameroon border. "It's the toothpaste effect: squeeze one end and it comes out the other. They have proven resilient and are adapting faster than the military," a Nigerian security source said. Army commanders denied Boko Haram had any control over the Gwoza mountains: "We are curtailing their activities and I can assure you that ... the insurgency will soon be a thing of the past," Lieutenant Colonel Adamu Garba Laka said. But a Nigerian general asked Cameroon this month for help in fighting Boko Haram, and the backlash against civilians has made the conflict deadlier than ever. According to one security source, in the five months after Jonathan declared a state of emergency in the northeast there were 1,708 deaths in 83 violent clashes, compared with 667 deaths from 117 incidents in the previous five months. Pushing the conflict into poor rural regions, like Gwoza, where Hajja was seized, runs the risk of radicalizing more disenchanted youths and drawing more people into the violence. "Gwoza has disintegrated. We have no schools, no hospitals, no government offices functioning," said councilor Yohanna. "I worry that youths will take the law into their own hands. It will become a war between Christians and Muslims." Insurgents moved freely through the hills and even into the town of Gwoza, Hajja said. Fighters made trips to collect cash, ammunition and weapons from the Sambisa Game Reserve, a forested region where Boko Haram has established camps. Informants, mostly farmers, would warn them of approaching army patrols, Hajja said, adding that the rebels also appeared to have sympathetic contacts among the troops - something Nigerian military commanders deny. "They know the area very well and many people help them because they are afraid or support their cause," Hajja said. On once occasion, Boko Haram commanders were able travel from Maiduguri, the state capital on the plain north of Gwoza, to meet the guerrilla group in the hills. Hajja said her unit carried out dozens of attacks, killing police and anyone suspected of aiding authorities. The longer the insurgency goes on, President Goodluck Jonathan, a southern Christian, will come under increasing criticism from his northern opponents as elections in early 2015 draw closer. He risks growing resentment from a northern population who believe he is out of touch with their troubles. It is also becoming a drain on Africa's second largest economy - Nigeria allocates a fifth of its budget for security. Hajja eventually escaped by feigning severe stomach pains. Thinking her too ill to flee, the insurgents sent her to hospital escorted only by an older woman. Once she was among other people, Hajja threatened to denounce the group to police, prompting the woman to abandon her and flee. "I finally tore off the veil and I cried," Hajja said. "So many times I thought I'd die."(Additional reporting by Isaac Abrak in Abuja and Ibrahim Mshelizza and Lanre Ola in Maiduguri; Editing by Tim Cocks and Alastair Macdonald). Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Iranians released two weeks early. Two Iranian Christians have been released from jail two weeks before the end of their sentences. Farhad Sabokrouh, pastor of the Assemblies of God Church in Ahwaz, and Naser Zamen-Dezfuli, were released on December 4, seven months after their incarceration for converting from Islam to Christianity, proselytising Muslims, and propagating against the Islamic regime through evangelism. Source: Mohabat News. Séléka attacks hospital in CAR. séléka forces attacked a hospital in the Central African Republic capital of Bangui on Friday, killing at least a dozen patients, Al Jazeera reports. Gunmen pulled patients from the hospital and shot them. The hospital has been abandoned. The attack occurred as additional French forces began deploying throughout the northwest sector of the country, as authorised by the United Nations Security Council vote on Thursday. 30,000 Eritreans abducted in five years. Around 30,000 Eritreans have been abducted since 2007 and taken to Egypt's Sinai, where they face torture and ransom demands, according to a study presented to the European Parliament. The study, conducted by an Eritrean human rights activist and professors from a Dutch University, says more than $600m has been accrued from families in ransom payments. "[The hostages] are chained together without toilets or washing facilities and dehydrated, starved and deprived of sleep," the report says. "They are subject to threats of death and organ harvesting... Those who attempt to escape are severely tortured."
Source: BBC. Sharia law enforced in Libya. Libya has voted to make sharia law the basis of all legislation. Two years after the NATO-backed uprising that ousted Muammar Gaddafi, Libya is still in messy transition with no new constitution and its temporary assembly caught in deadlock between an Islamist party and political rivals. As in Tunisia and Egypt where autocratic leaders were ousted in the Arab Spring revolts, Libya has seen fierce debate over the role of Islam in its new democracy with the rise of hardline Islamists long oppressed by Gaddafi. "Islamic law is the source of legislation in Libya," the General National Congress said in a statement after the vote on Wednesday (Dec. 4). "All state institutions need to comply with this." Source: Reuters. Egypt's draft constitution explained. Egypt's Constituent Assembly declared on Monday that the draft of the country's proposed new constitution is ready for public review. A popular vote is intended within 30 days of Monday's release. What's in it? The Washington, D.C.-based Atlantic Council has published a close study of the document, including a detailed examination of changes affecting religious freedom. In the draft, Islam remains the official state religion, and the principles of Sharia remain "the primary source of legislation", though the document no longer contains language that defines those principles and instead leaves the matter to the courts. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Peace efforts in Tanzania 'useless'. Christian leaders in Tanzania have said peace efforts between Christians and Muslims in the country have proved useless after the recent burning of two churches. The torching of a Lutheran church in Korogwe and Evangelical Assemblies of God church in Kalalani have caused the union of church denominations in the Tanga region, in northeastern Tanzania, to reject the government's peace platform, which requires Muslim and Christian leaders to discuss various religious issues, and to petition for something more effective. "The situation these days is not good," said Dr Jothan Mwakimage, a bishop, who chaired the Christian group. "We need to come up with another peace committee to be set by ourselves because the government platform has failed to deal with the matter." Chairperson of the defence and security committee, Chiku Gallawa, added: "Peace is important to all the people, regardless of their faith. Therefore, all of us must be responsible for ensuring that the peace we have prevails for the benefit of the present and future generations of this nation." Source: Tanzania Daily News. Terrorist link to torched churches. Russia's Tatarstan Republic is offering 1 million rubles ($30,000) for information relating to the recent torching of several Orthodox churches in the region. Four Orthodox churches were set on fire in the predominantly Muslim Republic in November and explosives were found in the city of Tuban Kama and the Aleksei district, reports Radio Free Europe/Radio Liberty. Investigators classified the attacks as vandalism and arson, but Tatarstan's prosecutor-general insisted they should be investigated as terrorism. Seven Orthodox churches have been burnt down in the past six months. The Central Spiritual Board of Russian Muslims has condemned the arson attacks, saying: "There is no doubt that such action is an attempt to stir up sectarian discord and ethnic hatred". Satellite evidence of CAR destruction. Human Rights Watch has released satellite images of the destruction caused during a recent attack on the village of Camp Bangui in the Central African Republic.
The images, recorded on the morning of November 23, show half the village burnt to the ground.
The New York-based rights organisation said it has collected detailed satellite evidence of arson attacks on 15 additional villages and towns across the Central African Republic.
The UN is preparing to send a peacekeeping force to the lawless country, after months of violence since the deposition of former president Francois Bozizé in March. Sudan 'tramples' on its people's rights. The chairman of the US Commission on International Religious Freedom, Robert George, says Sudan is continuing to fail to adhere to international religious freedom standards.
Through the imposition of Sharia law, George writes in the Washington Times that Sudan is a particularly difficult place for non-Muslims and for women. "The regime... continues to trample on the fundamental rights of its own people, including the right to freedom of religion or belief," he writes. Christians 'held' in Syrian town. Following a reported Islamist invasion on the town of Deir Atieh in Syria, north of Damascus, Fides reports that Christians are being prevented from leaving.
"The militiamen examine the identification documents of those who intend to leave the city and retain those who have Christian names," states Fides. ASIA/SYRIA - The village of Deir Atieh invaded by Islamists: Christians identified and detained. Damascus - Militants of Islamist factions have invaded the town of Deir Atieh, north of Damascus, spreading terror, death and destruction. As Fides sources in the Greek Orthodox Church report, the attack took place on 22 November. The militants entered the municipal hospital and took hostage the sick. The museum of Deir Atieh that welcomed thousands of works and precious archaeological finds was devastated. Mosques and churches were hit and damaged. Numerous homes were looted and civilians captured and used as human shields. The situation is particularly worrying for Christians. The population, about 25 thousand people, have begun to flee. The militiamen examine the identification documents of those who intend to leave the city and retain those who have Christian names. To be able to leave the village, a Greek Orthodox priest had to say he was married and present himself with a woman: he was allowed to go just because he had an Arab name and had no ancestry or Christian reference.Fr. F.H., who in a note sent to Fides requested anonymity for security reasons, pleads the international community and the Holy See to mobilize in order to arrange for the release of the hostages and save the village of Deir Atieh. It is not clear, notes the source of Fides, what prompted the armed gangs to penetrate the village. Even hundreds of people from Qara, another Syrian village in the mountains of Qalamoun, 90 km from Damascus had found refuge. In recent weeks, Qara had been attacked by Islamist fighters from the city of Arzal. Among the refugees of Qara, who moved to Deir Atieh, there is also the Greek-Catholic priest Father George Luis and all his parishioners.
Catching Our Eye, This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye.
Vatican rejects M.E without Christians. Pope Francis says the Vatican "will not resign itself to a Middle East without Christians". In the wake of reports of millions of Christians fleeing the region, Pope Francis said he was concerned by "the situation of Christians, who suffer in a particularly severe way the consequences of tensions and conflicts in many parts of the Middle East".
But he said he would not rest "while there are still men and women of any religion... whose future is stolen and are forced to become refugees". Source: BBC. Burma on the road to religious freedom. Burma is moving towards greater interfaith freedom of expression, but challenges remain, according to Christian Solidarity Worldwide's Benedict Rogers, writing for the Wall Street Journal. Rogers notes that, while the country has made great strides in recent years, there is an ongoing threat of ethnic and religious violence. However, he states that "the prospect of guns falling silent across Burma for the first time in over 65 years may be closer than ever".
"But at the same time," Rogers writes, "We heard testimonies of sexual violence, forced labour and religious discrimination from Chin Christians. Over the years, Chin state has suffered from a chronic lack of basic services, including infrastructure and medical care, thanks to the previous regime's deliberate policy of subjugation. If real change is to be secured, policies based on ethnicity or religion must end." Burma is predominantly Buddhist, but many of the non-Burmese ethnic nationalities have significant Christian populations, while Muslims may account for up to 10% of the population. Kony urged to surrender in CAR, The President of the Central African Republic (CAR) has been in contact with warlord Joseph Kony, head of the Lord's Resistance Army (LRA), urging him to surrender, reports Reuters. However, the African Union's (AU) special envoy on the LRA told the UN that Kony has "used the negotiations as a window of opportunity" to relocate many of his fighters to north-eastern CAR. The AU has been hunting him since he went underground in 2005. Kony has been indicted for war crimes by the International Criminal Court for his two-decade-long guerrilla war against the Ugandan government. Kazakh pastor's trial postponed, The court hearing for a Kazakh pastor detained since May has been pushed back again.
Bakhytzhan Kashkumbayev, 67, pastor of Grace Protestant Church in Astana, is charged with the psychological manipulation of a member of his congregation through the use of a "red-coloured hallucinogenic drink". Other members of the congregation say the drink is a harmless, non-alcoholic beverage used as part of the church's Holy Communion – to represent the traditionally used, and symbolic, red wine. The pastor was supposed to learn his fate on Sunday (Nov. 17), but his son was informed that the hearing had been postponed. Askar Kashkumbayev was told that a new date will be confirmed on Friday (Nov. 22). No reason was given for the postponement.
Boko Haram targets Christian girls, Boko Haram is abducting Christian women, converting them to Islam on pain of death and then forcing them to marry its fighters, reports Reuters.
Reuters tells the story of 19-year-old Christian Hajja, who was abducted by the Islamist group in July and was then forced to work as their slave. Hajja converted to Islam, cooked for the men, carried ammunition during an attack on a police outpost and was about to be married to one of the insurgents when she managed to escape. "If I cried, they beat me. If I spoke, they beat me," Hajja told Reuters. "They told me I must become a Muslim but I refused again and again. They were about to slaughter me and one of them begged me not to resist and just before I had my throat slit I relented. They put a veil on me and made me read from the Koran." Malaysia's 'Allah' impasse. Published: January 24, 2014 by Matt K. George. Christians remain adamant that their right to use 'Allah' is constitutional. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services. Should Malaysia's Muslims alone be afforded the right to use the word 'Allah'?Should Malaysia's Muslims alone be afforded the right to use the word 'Allah'?
Abu Emran / Flickr / Creative Commons. "God, what is your religion?" This cryptic question, spotted on a T-shirt at a packed public meeting on religious freedom in the Malaysian city of Petaling Jaya last week, sums up the enormity of Malaysia's 'Allah' controversy.
The wearer was a Malay Muslim woman, according to The Malaysian Insider, demonstrating solidarity with the minority Christian population as tensions rise in the country over who can use the term 'Allah'. The controversy – for which many Malaysian Christians blame the Government – has now reached a serious impasse. The Christian community remains adamant that the use of 'Allah' is their right, despite a ruling by the Court of Appeal last October that 'Allah' was exclusive to Malay Muslims. The word predates the birth of Islam and the ruling has been widely criticised by many other Muslim nations, and by the United Nations. About 64 per cent of Malaysia's Christians come from the Borneo states of Sabah and Sarawak, where the term has been part of their vocabulary for more than 100 years. The indigenous populations of the two states, whose primary language is Bahasa Malay, claim the usage is their constitutional and spiritual right. The Malay Bible dates back to the 16th century and, as the government phases out English in favour of Bahasa Malay, more and more Christians observe their faith in Bahasa Malay. "All the churches are of one mind," said Rev. Dr Hermen Shastri, the general secretary of the Council of Churches of Malaysia. "We are only defending our freedom to practise our religion as guaranteed under the Constitution."
Nevertheless, Islamic conservatives have staged demonstrations outside churches, seized Bibles and continued to vilify the Catholic pastor, Rev. Lawrence Andrew, who took the issue to the courts.
In early January Andrew was questioned over charges of sedition, which drew international complaints, including a piece in The Wall Street Journal. The Malay Bible is titled 'Alkitab' in the local language, which means 'The Book'.The Malay Bible is titled 'Alkitab' in the local language, which means 'The Book'. World Watch Monitor. Following the raid on the Bible Society of Malaysia two weeks ago and the seizure of more than 300 Bibles in the Malay language, the Islamic Religious Department of the state of Selangor (JAIS) posted an advertisement in The Star, an English language newspaper, defending its actions. The National Fatwa Council, comprising the muftis, or Islamic scholars, of the states of Malaysia, publicly backed JAIS's swoop in which they also arrested two officials of the Bible Society. These actions, in a country once renowned for multiracial harmony, go against the grain of a 10-point plan pronounced by the Government of Prime Minister Najib Abdul Razak in April 2011 to resolve the issue. The key element of the pledge emphasised that Christians are allowed to print, import and distribute Bibles, referred to as the 'Alkitab' ('The Book') in the Malay language. The Prime Minister has so far refrained from defending his policy, while churches have asked him to speak out and to rein in Islamic extremists. But many Christians say they fear Prime Minister Najib cannot be seen to capitulate on Christian usage of 'Allah', since it would give ammunition to his political enemies in his ruling United Malays National Organisation party (UMNO), who could seek to oust him from office. Since the party brands itself as the champion of Malay Muslim supremacy and the defender of Islam, it provides tacit support to JAIS and Muslim extremists within UMNO. The Prime Minister's ambivalence is unhelpful, according to Rev. Shastri, who said: "The Government should remain consistent. It is the same Government that came out with the 10-point plan. It should also defend the Constitution." The Methodist priest has called on Christian ministers in Government, such as Idris Jala, who was a key architect of the 10-point plan, to impress upon the Prime Minister the need to protect religious freedoms. The 'Allah' controversy began in 2007 when the Government banned The Herald, a Catholic weekly, from using the word. The Catholic Church contested the order and the High Court restored its constitutional right in 2009. The Government appealed that decision and in October 2013 a three-man Court of Appeal ruled that Malay Muslims had an exclusive copyright to the word 'Allah'. Legal experts say the court's decision is flawed and that its ruling, if ratified, should only apply to The Herald and not to other Christian literature, such as the Alkitab, or in liturgy. The Catholic Church has now filed an application for leave to appeal to the Federal Court, the highest legal authority in the land. Liberal Malaysians hope an enlarged bench of 13 judges, including the Chief Judge of the Borneo states, would adjudicate on the issue. The hearing is scheduled for March 5. Whether any court decision will appease the rival sides is debatable. "Nothing is changing," said Bolly Lapok, Bishop of Kuching, the capital of Sarawak, and Archbishop of the Anglican Church of the Province of South-East Asia. "We won't stop using the word 'Allah'." The right to freedom of worship was enshrined when Sarawak and Sabah joined Malaysia in 1963. Christian and political leaders in the two states have threatened to break away from the Malaysian union if the Government forces their hand on the 'Allah' issue.
Most Malaysians are against such an outcome. Given the lack of political will to end the deepening rift, an alternative suggestion was to invite the Rulers' Council, comprising the nine hereditary Sultans, to convene and rule on the issue. The Ruler of the state of Negri Sembilan last week urged Malay Muslims to respect other religions and to live in harmony, regardless of race.
The Muslim Chief Minister of Sarawak, Taib Mahmud, is on record as saying that the use of 'Allah' is not a problem in the state and blames the central government for inciting intolerance and racism.
The Bible Society of Malaysia in Selangor.The Bible Society of Malaysia in Selangor.
World Watch Monitor. Political observers say that religious insecurities are being whipped up to defer attention away from the Government's economic and political difficulties. The Government was recently forced to cut back on decades of subsidised petrol and sugar prices as the national debt has reached unsustainable levels. The inevitable rise in the cost of living has fuelled public anger and protests. The scheduled introduction of a Government Services Tax in April 2014 is set to further escalate the cost of goods. Public corruption, scandals, the lavish lifestyle of ministers and cohorts, and a lack of accountability have all severely damaged the Government's record and the economy in a resource-rich nation. In this volatile mix of rising prices and protests, on top of the 'Allah' controversy, Christians are concerned. The Christian Federation of Malaysia (CFM), in a statement last week, observed: "What we are witnessing is the mad scramble by any and every group to grab media attention… [but] the Christian community remains undaunted in the face of these and no doubt future incidents of this nature." Rev. Dr Eu Hong Seng, chairman of the CFM, added: "We look to the courts of this land to protect, preserve and defend principles of our Federal Constitution." Christians meanwhile have taken succour from progressive Muslim groups such as Sisters of Islam, which rallied to their support, distributing flowers outside a church where Islamists had planned to protest. For this act of solidarity, conservative Islamists demanded their arrests.
Other Muslim protagonists, such as Azmi Sharom, an outspoken law lecturer, point out that nowhere in the Qur'an does it say that 'Allah' is exclusive to Muslims. "Is [Islam] a religion that is so small in its worldview that it can approve of one community claiming the term for God for itself? Is Islam so lacking in common decency and compassion?" he said. Meanwhile, the former Law Minister Zaid Ibrahim blogged: "The unwillingness of UMNO leaders to find a peaceful solution to the 'Allah' issue is a clear sign of the march towards authoritarian rule. Invoking the name of God is just a ruse to gain support for a new dictatorship." The wearer of the T-shirt posed a fundamental question. The ball is now in the court of the Malaysian Government to openly demonstrate that it subscribes to the ethos of its own Constitution, its own 10-point resolution, and that it will uphold freedom of religion for all. Related: Islamic authorities' raid on Malaysian Bible Society questioned by state government. Malaysia's 'Allah' ruling widely criticised. * Churches campaign ahead of Malaysia elections. Malaysia Set to Rule on Use of 'Allah' among Non-Muslims. UK Parliament is told Christianity is 'most persecuted religion'. UK Parliament is told Christianity is 'most persecuted religion', Published: December 04, 2013. MPs also hear that one Christian is killed every 11 minutes. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services. The Bishop Moussa Coptic Church in Minya was destroyted by pro-Morsi supporters in Egypt, many of whom blamed Christians for his overthrow.The Bishop Moussa Coptic Church in Minya was destroyted by pro-Morsi supporters in Egypt, many of whom blamed Christians for his overthrow. David Degner, Getty Images. The plight of Christians around the world was discussed in a three-hour debate at the Houses of Parliament in London yesterday. Members of the House of Commons were told that the persecution of Christians is increasing, that one Christian is killed around every 11 minutes around the world, and that Christianity is the "most persecuted religion globally". A long list of countries in which life as a Christian is most difficult was discussed, including Syria, North Korea, Eritrea, Nigeria, Iraq and Egypt. MP Jim Shannon said the persecution of Christians is "the biggest story in the world that has never been told". He said that although the right to freedom of thought, conscience and religion is enshrined in the Universal Declaration of Human Rights, there are many countries in which these rights are not given. Shannon alleged that 200 million Christians will be persecuted for their faith this year, while he said that 500 million live in "dangerous neighbourhoods". He added that in Syria Christians are "caught between opposing sides in the conflict", and mentioned the "specific targeting" of Christian-dominated locations, such as Sadad and Maaloula. MP Sammy Wilson said that in Syria, "50,000 Christians have been cleared from the city of Homs", while in Sudan two million Christians were killed by the regime over a 30-year period. He added: "Within the last month, hundreds of people, from Nigeria to Eritrea to Kazakhstan to China, have been arrested and put in prison simply because of their faith, and when they go into prison they are denied due process. They are denied access to lawyers. They are sometimes even denied knowledge of the charges facing them. They can languish in prison for a long time and in horrible conditions… This is not only happening in Muslim countries. From Morocco to Pakistan, Christians in Muslim countries are under threat, but it happens elsewhere too." The recent comments of Baroness Warsi at a lecture in Washington were echoed, including her assertion that "the parts of the world where Christianity first spread is now seeing large sections of the Christian community leaving, and those that are remaining feeling persecuted". MP Nigel Dodds said that the "persecution of Christians is not new", but that it is "staggering" how many Christians are killed today. In Iraq, he noted the words of Canon Andrew White, who had said that Christians are "frightened even to walk to church because they might come under attack. All the churches are targets… We used to have 1.5 million Christians, now we have probably only 200,000 left… There are more Iraqi Christians in Chicago than there are here". Sir Edward Leigh said the remaining number of Christians in Iraq was likely to be closer to 600,000, but that this was still a shocking figure and that "things have become much worse since the invasion". "Within the last month, hundreds of people, from Nigeria to Eritrea to Kazakhstan to China, have been arrested and put in prison simply because of their faith." MP Sammy Wilson. MP Rehman Chishti said: "I come from a Muslim background, and my father was an imam… I know it is absolutely right and proper to have a debate on the subject". He called the persecution "completely and utterly unacceptable" and "a very sad state of affairs". He also quoted his "good friend" the former Bishop of Rochester, Michael Nazir-Ali: "He told me that the persecution of Christians was taking place in more than 130 of the 190 countries in the world at the moment". During the debate, the oppression experienced by Christians in China and Malaysia were also highlighted and outlined. As the British Prime Minister is currently in China, MP David Rutley raised the issue of the sizeable Christian community in China, and asked about the potential establishment of a deeper inter-faith dialogue to engage the Chinese authorities with Christian groups. Meanwhile, a UK-based organisation has claimed that the number of countries posing an extreme risk to the human rights of their populations has risen by 70 per cent in the past five years. Risk analysis company Maplecroft (which researched 197 countries for its annual Human Rights Risk Atlas 2014) says that since 2008 the number has risen steeply from 20 to 34, predominantly comprised of countries in the Middle East and Africa. Syria tops the list, followed by Sudan, the Democratic Republic of Congo, Pakistan, Somalia, Afghanistan and Iraq. Thu Jan 09, 2014 2:43. Syria: Survivor Recounts How Terrorists Beheaded a Youth on Homs-Marmarita Road. #TEHRAN ( #FNA) Terrorists opened fire on a car on the Homs-Marmarita road on Tuesday night and then attacked the two passengers, beheading one of them. Firas Badr Nader, who survived the attack, told SANA's correspondent at Al-Bassel Hospital in Tartous that he and his friend Fadi Michael Matta were coming back from work in a hotel in Homs when five terrorists intercepted them and opened fire on the car. Nader said that he was shot and lost control of the car, causing it to crash, and as the terrorists approached the car he played dead, and then the terrorist dragged him and his friend out of the car and tied the latter's hands. He then heard one of the terrorists instructing one of his accomplices to "slit his throat" at which point they decapitated Matta, then they stole all the documents and money they had and fled after trying to burn the car and failing. After he was sure that the terrorists had left, Nader opened his eyes and saw that Matta was lying down covered in blood and decapitated. He said he ran until he reached a friend's house in al-Meshtaye area where he called the authorities, and an ambulance arrived soon at the scene of the crime and transported Nader to Al-Bassel Hospital and took Matta's body to a hospital in Marmarita. Catching Our Eye. Kazakh pastor's trial begins. The trial against 67-year-old Kazakh pastor Bakhytzhan Kashkumbayev has started, eight months after his incarceration for allegedly "harming the health" of a member of his congregation. The pastor has also been accused of inciting hatred, propagating extremism and leading an organisation that harms others. If found guilty, he could face a lengthy prison term. Kashkumbayev denied all charges against him at a court hearing in Astana, the capital, on Jan. 22. The trial was adjourned until Jan. 31 to allow Kashkumbayev's lawyer some time to study the case materials. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Kazakh pastor's trial begins. The trial against 67-year-old Kazakh pastor Bakhytzhan Kashkumbayev has started, eight months after his incarceration for allegedly "harming the health" of a member of his congregation. The pastor has also been accused of inciting hatred, propagating extremism and leading an organisation that harms others. If found guilty, he could face a lengthy prison term. Kashkumbayev denied all charges against him at a court hearing in Astana, the capital, on Jan. 22. The trial was adjourned until Jan. 31 to allow Kashkumbayev's lawyer some time to study the case materials. Source: Forum 18. Syrian Christian beheaded, A Christian man was beheaded last week as he drove home from work in Homs, reports Fars News. Fides confirms that Fadi Matanius Mattah, 34, was killed and his friend Firas Nader, 29, was wounded as armed jihadists opened fire on their car. A priest told Fides that, noting that Fadi was wearing a cross around his neck, they beheaded him. Afghan atheist scared of going home. An Afghan atheist has been granted asylum in the UK for 'religious' reasons, reports the BBC. Brought up a Muslim, the man has become an atheist after six years in the UK and claims he would face persecution and possibly a death sentence if he returned home. It is believed to be the first time someone has been granted asylum in the UK on the basis of their atheism. CAR crisis 'far from over' The crisis in the Central African Republic is far from over, despite the resignation of President Michel Djotodia, according to a local Catholic archbishop. "The shooting has ceased, but the tensions are still there," said Nestor Desire Nongo-Aziagbia, archbishop of Bossangoa. "Resignation is a first step towards solving the crisis." The archbishop added that politicians must now elect someone to "bring the people together". Nearly one million people have been displaced since the beginning of the conflict in March. More than 100,000 are camped at Bangui's airport, while others are sleeping in churches and mosques. Source: RNS. CAR President Djotodia resigns. Central African Republic's first Muslim president Michel Djotodia has resigned from office at a regional summit aimed at ending the violence that has engulfed the country. Djotodia took power from former president Francois Bozizé in a coup in March last year, as head of the now-disbanded Séléka rebel forces. Séléka forces were accused of gross human rights abuses, including mass rape and murder, and of specifically targeting Christians. Violence has continued between the disbanded group and self-defence militias named anti-Balaka (anti-Machete). Christians had protested for Djotodia's removal from power before Christmas. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Herald boss investigated over 'Allah'. The director of Malaysia's Catholic Herald newspaper, at the centre of the storm regarding Christians' use of the word 'Allah', is being investigated for comments made in an article on December 27 claiming Catholics have a right to use the word. Lawrence Andrew, who is also a Catholic priest, is being investigated for "sedition", reports Fides. This follows the seizure by the country's top Islamic authority, alongside police, of more than 330 Malaysian bibles from the Malaysian Bible Society last week because they used the word 'Allah' for God. The Islamic Religious Department claims the use of the word 'Allah' should be reserved for Muslims alone. In a separate development, the Malaysian government has moved to ban the country's leading coalition of 54 human rights NGOs, COMANGO, which reported to the UN Human Rights' Council Universal Periodic Review (UPR) in 2013. The government says most of these NGOs are 'un-Islamic' and un-registered. COMANGO says as a coalition entity, it is not itself bound by registration legislation. During the UPR, COMANGO called for its government to sign the International Covenant on Civil and Political Rights, of which Article 18 is about the rights of religious freedom. A representative of the Malaysian government defended its religious restrictions, saying they are in the interests of public order. Vatican to hold peace talks. The Vatican has scheduled a meeting for Jan. 13 to discuss the potential for a cease-fire in Syria, ahead of UN-backed peace talks in Geneva, planned to start on Jan. 24. Bishop Marcelo Sanchez Sorondo told Vatican Radio that a cessation of hostilities was vital "in order to allow humanitarian aid, to create humanitarian corridors that at the moment don't exist, and the cessation of persecution against Christians and so-called interreligious martyrdom". He said that Syria's Christians fear they are being targeted systematically by Islamist rebels seeking to oust Syrian President Bashar al-Assad. The Vatican said Egyptian politician Mohamed El Baradei and American economist Jeffrey Sachs will attend the meeting. Former UK Prime Minister Tony Blair has also been invited. 30 killed in Plateau State violence. Around 30 people were killed and 25 others injured on Jan. 7 during an attack in Plateau State, in Central Nigeria. More than 40 houses were burnt down during the attack, which local media blamed on Fulani herdsmen. Much of the violence is blamed on land disputes between mainly Muslim Fulani herdsmen and the mainly Christian Berom farmers, reports the BBC, in the area where Nigeria's predominantly Muslim north meets its Christian-majority south. Nanle Church update: 11 released. A number of Christians from Nanle County Church in Henan Province, China, have been released after almost two months in custody, although 13 are still being detained. Twenty-four church members were arrested in mid-November, including five church leaders, after a dispute over a piece of land on which the group hoped to build a new church. Source: China Aid. Iranian convert jailed for evangelism. An Iranian Christian convert has been sentenced to one year in prison for charges including evangelism. Hossein Saketi Aramsari was tried at the Revolutionary Court in Karaj, near Tehran. He was arrested in July of last year. Source: Mohabat News. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Egypt's President visits church. Egypt's President has attended Christmas celebrations at Cairo's Orthodox Cathedral: reported to be the first time in history that the President has done so. The gesture of solidarity comes at a poignant time for Egypt's 10% Christian minority, who last year experienced their worst violence, at the hands of lslamists, for hundreds of years. (Source: RFI) Freed priest returns to France. Georges Vandenbeusch, the French priest held hostage for nearly seven weeks in Cameroon, returned to France on New Year's Day. President Francois Hollande greeted the 42-year-old cleric at an Air Force base near Paris early on Jan. 1, after France Foreign Minister Laurent Fabius received him in the Cameroon capital of Yaounde. The Islamist militant group Boko Haram took responsibility for the kidnapping in November. Little has been revealed about the circumstances of his release, though the French government has said no ransom was paid. Source: BBc. Farsi speakers banned from church, A church in Tehran has become the latest to close its doors to Farsi speakers. St. Peter's Evangelical Church in the Iranian capital is preventing speakers of the country's official language from attending following pressure from government officials, reports Mohabat News. Armenians and Assyrians will be permitted to attend the church, but the IDs of all congregants will be passed on to the government, Mohabat adds. In May, the Central Assemblies of God church in Tehran was forced to cancel all services in the Farsi language or face permanent closure. Following this, Mansour Borji, advocacy officer for human-rights group Article 18, said: "I am certain that the AOG church in Tehran will not be the last. If the Iranian government manages to close this church, the few remaining churches that have Farsi-speaking services will follow." Iranian converts arrested. Five Iranian converts to Christianity were arrested while celebrating Christmas together in Tehran, reports Mohabat News. Ahmad Bazyar, Fagheh Nasrollahi, Mastaneh Rastegari, Amir-Hossein Ne'matollahi and another man with the surname of Hosseini were arrested on Christmas Eve at Mr. Hosseini's house and taken to an unknown location. Meanwhile Mohabat News reports that another Iranian Christian serving a six-year jail sentence in Karaj has written to the UN's High Commissioner for Human Rights to complain after his family home was raided, with his wife and children at home. Behnam Irani wrote from prison: "[The] Islamic regime of Iran does not seem to be tired of persecuting the followers of non-Islamic faiths and is seeking to establish a religious dictatorship… Iranian authorities raided our homes and made the sweetness of Christmas bitter for us." More Christians arrested in Nanle. Several more members of Nanle County Church in Henan Province in China have been arrested, China Aid reports. those reportedly detained include the youngest daughter of Pastor Zhang Shaojie, who was himself one of the 24 church members arrested last month. Seven of the 24 were reportedly released, but the whereabouts of the remaining 17 is unknown and they have been denied access to a lawyer. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. One of 'worst ever' years for Copts. Egypt's Coptic Christians are undergoing some of the worst persecution of their 2000-year history, reports CBS News. in its flagship programme, '60 Minutes', CBS reports that Copts hoped Egypt's revolution would improve their fortunes, but instead the last year has been "one of their worst ever". CAR: Djotodia to speak to militias. Central African Republic President Michel Djotodia has offered to speak to the leaders of so-called "Christian" militias, reports the BBC, in attempt to deal with the worsening sectarian conflict. Speaking to French RFI radio, he said he was ready to "extend his hand". A former rebel leader, Djotodia became the Christian majority country's first Muslim leader after a coup in March. Meanwhile, the African Union has authorised increasing the number of troops deployed in the country to 6,000. An estimated 10 per cent of the CAR's 4.6 million population have fled their homes since the beginning of the violence. Lawyers begin hunger strike
Fifteen lawyers who have been prevented from seeing their clients – a group of 24 Chinese Christians arrested in Henan Province earlier this month – have started a hunger strike outside the Nanle County Public Security Bureau. China Aid reports that of the 24 Christians detained, seven have been released, but 17 remain in custody and have been denied permission to see their lawyers. It is still unclear on what charges they are being detained. Retired Iranian pastor jailed. A retired Iranian pastor has been sentenced to three-and-a-half years in prison.. rev. Vruir Avanessian, 61, who is of Armenian descent, was found guilty on Dec. 5 of anti-government activities and promotion of ideas contrary to the sanctity of the Islamic Republic of Iran. the pastor, who is reported to be unwell, has 20 days to appeal. Source: Mohabat News. Bishops arrested at Dalit protest. Bishops were arrested by police in India during a protest against the discrimination of the Christian Dalit minority. Archbishop Anil Couto of Delhi was among those arrested during the protest on Dec. 11. He and several other bishops were taken to a local police station and later released, reports UCA. Protestors were demanding a revamp of India's constitution, which guarantees a reservation of government jobs and places in educational institutions for underprivileged classes, but Christians and Muslims among these classes are denied such benefits on the grounds that their religions do not recognise the caste system.