OGM ANTICRISTO SPA MASSONICHE

il monopolio della informazione: spa NETWORK SATELLITE TV: è già assoluto UNIVERSALE, ORA DIVENTA TIRANNICO: il sistemma sfodera il suo vero volto NAZISTA ] 17.03.2016 [ Politica: Usa, proposta di legge bipartisan per contrastare la propaganda stranieraI relatori, i senatori Portman e Murphy: Dobbiamo deleggittimare la falsa narrativa straniera. Gli Stati Uniti sono stati troppo lenti ad adattarsi alle campagne di disinformazione. Serve strategia comprensiva: http://it.sputniknews.com/#ixzz43FIvFKsC
=========
UE esorta i Paesi dell'ONU ad introdurre sanzioni contro la Russia per la Crimea. 18.03.2016. LA UE DICHIARA LEGALE UN GOLPE, UN POGROM ODESSA, IL SOFFOCAMENTO DELLA LINGUA RUSSA NEL DONBASS, EPURAZIONI DI OPPOSIZIONI E CENSURE DEI MEDIA, E CECCHINI CIA A MAIDAN, DICHIARA ILLEGALE LA DETERMINAZIONE PLEBISCITARIA DEL DONBASS.. E ADESSO, QUÌ, FINISCE LA STORIA, DI QUESTA CRIMINALE SINAGOGA DI SATANA SPA FMI, PERCHÉ IO LA FARÒ FINIRE IN TRAGEDIA! L'Unione Europea invita gli Stati membri delle Nazioni Unite ad imporre sanzioni contro la Russia. E' stato affermato in una dichiarazione del capo della diplomazia UE Federica Mogherini riguardante la Crimea pubblicata sul sito web della Commissione Esteri.
Il documento afferma che la UE resta fermamente impegnata per la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina e non riconosce la riunificazione della Crimea con la Russia. "L'Unione Europea ribadisce che riconosce e continua a condannare questa violazione del diritto internazionale. Si tratta di una sfida diretta alla sicurezza internazionale, con gravi conseguenze per l'ordine giuridico internazionale che protegge l'unità e la sovranità di tutti gli Stati,"- si rileva nella dichiarazione della Mogherini.
Contemporaneamente si osserva che la UE continuerà ad aderire alla piena attuazione della sua politica di non riconoscimento anche attraverso le misure restrittive: http://it.sputniknews.com/politica/20160318/2297622/Mogherini-Ucraina.html#ixzz43FJiRjnw
=====
LA TURCHIA È RESPONSABILE DIRETTA DI QUESTA TRAGEDIA SIRIANA E LA UE SISTEMA MASSONICO: TECNOCRATICO USUROCRATICO BILDENBERG, NE È STATO IL SUO COMPLICE, È QUINDI PIÙ CHE GIUSTO CHE, LA UE VENGA ISLAMIZZATA E CHE IL SANGUE SCORRA ANCHE NELLE NOSTRE STRADE! COMUNISTI MASSONI FINANZA E GAY CI HANNO TRADITI! "Non accetteremo nessuna proposta che potrebbe trasformare la Turchia in una prigione per i profughi", — ha sottolineato il premier turco prima di partire per il vertice di Bruxelles giovedì. Secondo le previsioni, il primo ministro turco avrà oggi dei colloqui con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ed il presidente del Consiglio d'Europa Donald Tusk: http://it.sputniknews.com/politica/20160318/2297059/Immigrazione-Profughi-Bruxelles.html#ixzz43FLKjxuN

================

ERDOGAN È UN BOIA, E DEVE ESSERE NEUTRALIZZATO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! esiste UNA enciclopedia di prove e testimonianze, accuse reciproche, commercio di petrolio Daesh, finanziamenti, coperture, e poi, inoltre, tra NATO e LEGA ARABA tutta una serie di accuse, circa la organizzazione della galassia jihadista in Siria, che, non c'è bisogno di convincere nessuno circa questo delitto di terrorismo internazionale: della CIA ERDOGAN Salman Quatar, contro il GENERE UMANO: AVERE IL MONOPOLIO DEI MEDIA? NON SARà SUFFICIENTE PER POTER SCRIVERE MENZOGNE SUI LIBRI DI STORIA! Turchia, media vicini ad Erdogan demonizzano la Russia: Cremlino dietro terrorismo,  16.03.2016 (Il giornale vicino al governo turco “Star” sostiene che il presidente russo Vladimir Putin sia coinvolto nell'organizzazione del recente attacco terroristico ad Ankara: http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289994/Curdi-Star-Ankara-Putin.html#ixzz436nix2N7
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

QUELLO DEI SACERDOTI DI SATANA è IL MONDO DEL NATURALISMO: QUINDI, LA LEGGE DELLA GIUNGLA: è LA LORO LEGGE! ECCO PERCHé. SONO tutti CADUTI SOTTO LA MIA AUTORITà, PERCHé, IO HO DIMOSTRATO DI ESSERE PIù FORTE DI TUTTI I LORO DEMONI DELL'INFERNO, E PERCHé, io NON HO INTENZIONE DI FARE LORO DEL MALE, cioè, QUANDO LI METTERò TUTTI IN GINOCCHIO di NUOVO ad ADORARE IL DIO VIVENTE DI ISRAELE: holy JHWH: NEL MIO TEMPIO EBRAICO, IL NOSTRO MERAVIGLIOSO CREATORE JHWH! .. e tutti vissero felici e contenti! amen alleluia!
    
 SHARIA cannibals SYRIA 

qui, tutti pensano che, i satanisti e i salafiti, sono i miei nemici.. NO NIENTE DI TUTTO QUESTO, LORO SONO I MIEI CUCCIOLI! Quel bravo ragazzo di Gesù di Betlemme? Lui ha commesso un errore fatale: lol. di farsi riconoscere come Re di ISRAELE, dal popolo dai poveracci, che, schiavizzati dalla massoneria, loro pagavano il signoraggio bancario! MA, IO NON COMMETTERò IL SUO stesso ERRORE, infatti, io lol. io mi sono presentato come Re di ISRAELE, non ai popoli, ma, io sono andato direttamente dai sacerdoti di Satana: Rothschild Bush SALMAN, i FARISEI cannibali! Perché, io so come soffocarli a morte, tutti quanti, con gentilezza e amore! Ecco perché non mi dispiace più di tanto che i filtri della CIA mi abbiano escluso i siti dai motori di ricerca! IO VIVO SOLTANTO PER LA FELICITÀ DEGLI ASSASSINI RICCHI! VOI LASCIATE CHE I SATANA VENGANO A ME, E NON GLIELO IMPEDITE LORO, PERCHÉ È A LORO CHE APPARTIENE L'ABISSO DELL'INFERNO!
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

come fanno coloro che hanno il monopolio mondiale, di ogni monopolio mondiale, SPA BANCHE CENTRALI, REGIME MASSONICO OCCHIO DI LUCIFERO NWO, della internazionALe satanica, a parlare in questo modo? SIETE TUTTI TESTIMONI, LORO SONO I NUOVI VERI NAZISTI, E GLI ISLAMICI ASSASSINI SONO I LORO COMPLICI! Agenzia SputnikLa Svezia accusa la Russia di “guerra psicologica” con l’aiuto di Sputnik e RT 17.03.2016: POI, NESSUNO DOVREBBE DIRE CHE UNIUS REI È UN RAGAZZO CATTIVO! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295619/svezia-russia-guerra-psicologica.html#ixzz43BYyy5Ag
    
 SHARIA cannibals SYRIA 

ORMAI, noi ABBIAMO I NAZISTI BILDENBERG, E I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, SONO TUTTI LA FAMIGLIA ADDAMS Spa 666 NWO, TUTTI gli anticristo GENDER NELLA NATO, ED OVVIAMENTE, NON MANCANO GLI ISLAMICI sgozzatori sharia allah è akbar, genocidio a tutti! ABBIAMO FATTO LA migliore FAMIGLIA DEGLI ASSASSINI criminali, mai un tale campionario di assortimento completo: tutti i demoni farisei salafiti all'inferno! Lettonia ha deportato il giornalista Graham Phillips in Russia. 17.03.2016 Ieri a Riga si è svolta l’ennesima marcia dei legionari delle SS. Il giornalista britannico Graham Phillips è stato arrestato dalla polizia perché cercava di capire il motivo di questa manifestazione. L'agenzia Sputnik Lettonia ha reso noto che il giornalista britannico Graham Phillips, arrestato ieri nel corso del corteo dei legionari delle SS a Riga, è stato deportato. Il giornalista ha cercato di superare la colonna dei legionari e dei loro sostenitori e ha gridato: "perché celebrate il fascismo?". La polizia lo ha arrestato e lo ha portato via dal luogo del corteo. "Phillips è arrivato in Lettonia con la propria automobile, le autorità lettoni non hanno la possibilità di espellerlo direttamente in Gran Bretagna. Quindi è stata presa la decisione di deportarlo in Russia, che ha acconsentito a riceverlo", ha dichiarato il ministro degli Interni lettone Rihards Kozlovskis. Kozlovskis ha sottolineato di aver deciso di inserire Phillips nella "lista nera" dopo una consultazione con la polizia. Il ministro dell'Interno ha dichiarato anche che la sua decisione non è di carattere politico, ma di carattere amministrativo, in quanto le azioni di Phillips durante il corteo dei legionari delle SS a Riga hanno violato l'ordine pubblico.
"Mi hanno deportato, mi hanno vietato di entrare in Lettonia per tre anni. Ed ecco come il governo lettone si sottomette ai nazisti", ha scritto Phillips su Twitter. Il corto dei membri della legione lettone Waffen delle SS si svolge a Riga ogni anno. Mosca considera la realizzazione di questa manifestazione un'infamia. Secondo il delegato del ministero degli Esteri russo per i diritti umani, il fatto che le autorità della Lettonia permettano lo svolgimento di questo corteo è in contrasto con il diritto internazionale e le risoluzioni prese dal tribunale di Norimberga: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295085/lettonia-graham-phillips.html#ixzz43BadcH7d
     
 SHARIA cannibals SYRIA 

OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo, è farmi amare da tutti!
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

quanto è grande la tua fede? SE NON ESISTEVANO SATANISTI FARISEI MASSONI E SALAFITI? NON SAREBBE NEANCHE ESISTITO UNIUS REI: IL LORO CASTIGATORE! Behold, curse antichrist! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, SATANA OGM SPA FED DARWIN GENDER lobby ] se, ti vai ad irritare le emorroidi? poi, è normale che ti Debbano bruciare, è così che si brucia il fiore dei tuoi anni! [ Agisci con fede! ] MY HOLY JHWH, NON SONO DEL TUTTO SCEMI, QUALCOSA DI TRAGICO INIZIANO A SOSPETTARLO! [ Alla sua destra c’è una tazza rotta. Si diceva che questa coppa fosse stata avvelenata da alcuni monaci ribelli che non si trovavano bene con San Benedetto. La coppa si ruppe quando San Benedetto fece un segno della croce su di essa. Alla sua sinistra c’è un corvo, che ha una pagnotta avvelenata che i monaci hanno cercato di dare a San Benedetto. Sopra la testa ci sono queste parole: Crux Sancti Patris Benedicti (Croce del Santo Padre Benedetto). Intorno al bordo ci sono le parole Ejus en obitu nostro praesentia muniamus (Che nella nostra morte siamo rafforzati dalla sua presenza). Sotto i suoi piedi ci sono le lettere EX SM CASINO MDCCCLXX (Dal santo Monte Cassino, 1880). Retro: La parte posteriore della medaglia è dominata da una grande croce. In ciascuno dei quattro lati della croce: C. S. P. B. (Crux Sancti Patris Benedicti): “Croce del Santo Padre Benedetto” Nella linea verticale della croce: C. S. S. M. L. (Crux Sacra Sit Mihi Lux): “La Santa Croce sia la mia luce” Nella linea orizzontale della croce: N. D. S. M. D. (Non Draco Sit Mihi Dux): “Il demonio non sia la mia guida” Iniziando dalla parte superiore, in senso orario, e intorno al bordo appaiono le iniziali della preghiera di esorcismo: V. R. S. (Vade Retro Satana): “Allontanati Satana” N. S. M. V. (Non Suade Mihi Vana): “Non suggerirmi vanità” S. M. Q. L. (Sunt Mala Quae Libas): “Quelle che offri sono cose negative” I. V. B. (Ipse Venena Bibas): “Bevi tu stesso il tuo veleno” PAX: Pace [ Agisci con fede! ] Si recita così: “La Santa Croce sia la mia luce, e il Demonio non sia la mia guida. Allontanati, Satana. Non suggerirmi vanità. Quelle che offri sono cose negative. Bevi tu stesso il tuo veleno. Pace”. Indulgenze e benedizioni speciali [ Agisci con fede! ]
   
 SHARIA cannibals SYRIA 

Al Sisi, ERDOGAN, sono tutti i sharia salafiti portavoce del più criminale ISLAM sharia, della storia del genere umano, sono i pappagalli dei sauditi, che vogliono soffocare il genere umano e prendere loro il controllo della LIBIA, Al Sisi avverte l'Italia: Da intervento in Libia effetti incontrollabili, MENTRE per lui, il controllo di ISIS LEGA ARABA sharia, i salafiti è il migliore controllo: POSSIBILE, PER dei salafiti sauditi COME LUI! 17.03.2016. MA, IO RITENGO CHE SIA PREMATURO INTERVENIRE IN LIBIA! NON BISOGNA ANDARE IN SIRIA SENZA STUDIRE BENE L'EVOLVERSI DELLA SITUAZIONE! MA, OPPORSI AD UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE SIGNIFICA FARE IL GIOCO SPORCO DELLA LEGA ARABA CHE VOGLIONO LASCIARE A ISIS DAESH IL CONTROLLO DELLA LIBIA, E QUINDI, almeno, continuare ad ESSERE SOTTO IL RICATTO DEI FLUSSI MIGRATORI, provenienti dal continenti Africano, che, la sharia sta dilaniando! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2291707/italia-libia-intervento-al-sisi-intervista.html#ixzz43AwWvAk2

INFATTI UNA SOLA È LA SINAGOGA DI SATANA SPA FED NWO ] circa, i due caccia sauditi, che, sono atterrati nell'aeroporto civile di Bologna, hanno fatto autonomamente, il rifornimento di carburante, e, poi, sono ripartiti, questo \'e8 un buon simbolo, per il regno mondiale di Unius REI, dove scompare il concetto di NEMICO!" ECCO PERCHÉ, Unius REI non puÒ dichiarare guerra a se stesso! ma, in realtÀ QUESTO, DEI CACCIA SAUDITI IN ITALIA, È UN MESSAGGIO INTIMIDATORIO, della CIA, CONTRO LA RUSSIA STUDIATO A TAVOLINO! ma, proprio per questo, alla prima occasione, la ARABIA SAUDITA deve essere disintegrata, perchÉ, come ho piÙ volte dimostrato, ARABIA SAUDITA È il tallone di Achille, del Nuovo Ordine Mondiale: il Regno di SATANA. Gli idolatri maomettani non sopravviveranno a vedere disintegrata, la loro vagina di argento, pedofili poligami, nove anni vagina pecora di: Mecca idolo Kaaba: di questi inzivosi maniaci sessuali pieni di demoni assassini!\ ] [ OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo, È farmi amare da tutti!
   
 UniusReiOrWarW666IMF 

INFATTI UNA SOLA È LA SINAGOGA DI SATANA SPA FED NWO ] posso essere ritenuto eccessivamente punitivo contro gli islamici. NO! io sono nell'osservatorio sul martirio dei cristiani, da 30 anni circa, e io non esagero affatto: DEVONO ESSERE TUTTI MASSACRATI E PURIFICATI CON LO STERMINIO! oppure devono rinunciare alla Sharia per aprirsi ai diritti 
umani universali, e smettere di fare i maniaci religiosi assassini seriali!

 UniusReiOrWarW666IMF 

LA MADRE TERRA CI HA DATO LA NATURA, E LA MATRIGNA:  BILDENBERG AIPAC, 
666 SPA SATANA SALAFITI FARISEI SPA FED, CANNIBALI CIA NATO, CI HANNO 
DATO GLI ZOMBIES GMOS TALMUD AGENDA OGM ... SALVIAMO LA NATURA MADRE, 
PRIMA CHE LA NATURA CI DISINTEGRI, ABORTENDOCI COME UN ESCREMENTO!\ OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo,  È farmi amare da tutti!
  
 UniusReiOrWarW666IMF 

SE, Kim Jong-un dittatore nordcoreano  O\ E CHIUNQUE AL POSTO SUO, DICESSE: "io devo andare ad adorare JHWH holy, nel tempio ebraico di Unius REI" ALTRO CHE, GUERRA MONDIALE, IL NWO 666 SPA FED FMI occhio pirAmide di lucifero sharia, CROLLEREBBE tutto IMMEDIATAMENTE
Rispondi    
 UniusReiOrWarW666IMF 
UniusReiOrWarW666IMF1 ora fa
http://overtherainbow.org/italy/   [ LA VISIONE PROFETICA È FINALMENTE ALLA NOSTRA PORTATA! ]  OVER THE RAINBOW L'organizzazione Over the rainbow ha lo scopo di promuovere il sionismo, infondergli vitalità, riscoprire il lustro e la magia di Herzl e rinnovare la visione sionista fra gli ebrei del XXI secolo, ovunque risiedano nel mondo. Unisciti a noi per ridefinire la struttura organizzativa e l'agenda del Congresso Sionista Mondiale! Ci vorrà un'ora, un giorno, un anno o forse un decennio, ma questo cambiamento è imperativo! L'Organizzazione Sionista Mondiale e le sue istituzioni, l'Agenzia Ebraica, Keren Hayesod e il Fondo Nazionale Ebraico sono le tue organizzazioni e sono a Sua disposizione!
  
 UniusReiOrWarW666IMF 

https://www.youtube.com/user/Crypso666/YouTube [ questa è l'anima dei PADRONI del mondo: 666 USA NWO: NOI NON ABBIAMO UN RAGIONAMENTO DA POTER FARE CON LORO, CHE POSSA ESSERE UN RAGIONAMENTO VALIDO! ] [ Crypso666 (4 mesi fa) I'm not beggin anythinf from you.. You will see the real rulers of earth... I know the truth given by Satan.. We don't need to kill people in order to mantain our creeds.. people come tu us, because they know; we are right!
The dark forces are working as we speak. You should know better. Spare your energy for the war.. then we'll see .. Who's the real emperor.. Start practicing... You'll knee form me, for I will be your master in the name of Satan.. And the enlightened souls..
Pray for your sins.. Satan will gladly take your soul towards the fires of Hell 
TUTTI LO POSSONO OSSERVARE: la geopolitica degi USA, ha calpestato in ogni modo, il diritto internazionale, I DIRITTI UMANI: LA LIBERTÀ DI RELIGIONE, ECC... Se le Spa sono diventati personalità (persone) giuridiche, poi, la vita degli uomini è un nulla: quindi, la monsanto ha anche, brevettato la vita umana! la vita di tutti gli esseri umani di questo pianeta è diventata merda! ED È QUESTO CHE IL TALMUD DICE DEI GOYIM, dalit e dhimmi! ... mi dispiace, ma, io da questo posizione, io non posso fermare la maledizione dei farisei contro: il REGNO di ISRAELE: perché, Israele e le sue 12 tribù: rappresentano: nel loro significato teologico, e nel loro insieme: tutti i popoli del mondo!
==========
Le accuse vs Russia sono confusionarie e servono a giustificare fallimenti Occidente. 08:29 07.03.2016(Per i politici europei la cosiddetta aggressione russa serve per giustificare i loro insuccessi. Tuttavia non si può certo dare la colpa alla Russia della crisi europea, scrive l'editorialista britannico Neil Clark. I politici europei cercano di legare tutti i problemi che affliggono la UE con la cosiddetta "aggressione russa", tuttavia le accuse contro Mosca appaiono molto sconcertanti per le loro incoerenze logiche, scrive il cronista britannico Neil Clark. "La prima cosa che non capisco sono le accuse del comandante supremo delle forze alleate NATO in Europa, il generale americano Philip Breedlove, secondo cui Putin e Assad abbiano deliberatamente provocato la crisi migratoria in Europa con l'obiettivo di affossare le strutture europee e distruggere la determinazione europea", — scrive Clark.
Secondo Breedlove, la Russia e il governo siriano deliberatamente hanno bombardato il popolo siriano per costringere la gente a lasciare il Paese e mettere in difficoltà l'Europa.
"Fermi tutti. Direi che la crisi migratoria già si registrava molto prima che la Russia abbia iniziato i raid in Siria e ancor prima che il governo siriano abbia annunciato la nuova offensiva," — sottolinea Clark.
Il giornalista lega la crisi migratoria con le campagne militari degli Stati Uniti e dei suoi alleati in Libia, Afghanistan, Iraq e Siria, pertanto, le accuse contro la Russia sono infondate.
Inoltre, a suo parere, lasciano dubbi le azioni degli Stati Uniti in merito alle indagini dello schianto dell'aereo della Malaysia Airlines nella regione di Donetsk. Gli Stati Uniti hanno detto di avere "prove evidenti", in qualità di immagini satellitari e dati radar, che confermerebbero che l'aereo sia stato abbattuto dalle milizie filorusse del Donbass con un missile "terra-aria". Tuttavia la parte americana non ha ancora fornito alcuna prova alle indagini.
Inoltre lasciano basiti le argomentazioni del governo britannico a favore della permanenza nell'Unione Europea di Londra, scrive l'editorialista.
"Ci è stato detto che l'economia crollerà, si fermeranno gli investimenti, molti perderanno il posto di lavoro e abbiamo bisogno di restare nell'Unione Europea per garantire la "sicurezza nazionale" e combattere l'aggressione russa," — riporta Clark.
Tuttavia il giornalista sottolinea che l'economia del Regno Unito prima di entrare nella UE era in crescita, e la "sicurezza nazionale del Paese non ha nulla a che fare con l'appartenenza all'Unione Europea."
    Correlati:
Russia accusa media Occidente: informazioni incomplete su atrocità terroristi
Lavrov: Mosca ha invitato l’Occidente all’azione in Siria ma ha ricevuto un rifiuto
USA devono aiutare Assad e non allearsi con Al Qaeda per combattere ISIS o caos in Europa
La politica di USA e UE ha portato all'escalation in Medio Oriente
“The National Interest”: la politica USA in Medio Oriente ha fatto fiasco: http://it.sputniknews.com/politica/20160307/2223831/UK-UE-Breedlove-NATO-Siria-Ucraina-USA-Profughi.html#ixzz42Cdkv4so

https://www.youtube.com/user/Yeevvooihon/discussion era mia amica cattolica, prima che, i satanisti la uccidessero? lei faceva video per il PAPA Benedeto XVI, ma, altri hanno ackerato e preso il possesso del suo canale: lei disse: Yeevvooihon (2 sett. fa) Vieni Santo ESPÍRITU SANTO of Martín Valverde https://www.youtube.com/watch?v=nxAG68L3Hng
Beautiful thank you for your lovely and brilliant missive


ISIS sharia, E SAUDITI sharia, APPLICANO, entrambi, LA STESSA STRATEGIA DEL GENOCIDIO! BOMBARDARE UN MERCATO affollato, pieno di PERSONE DISPERATE ED AFFAMATE? ma, questo NON PUò ESSERE FATTO, SE, NON CON la PREMEDITAZIONE DI REALIZZARE UNA STRAGE! STRAGE CHE PESA SULLA COSCIENZA DELLA NATO E DELL'OCCIDENTE COMPLICE DEI PIù PERICOLOSI maniaci religiosi, MAOMETTANI ASSASSINI seriali, DELLA STORIA DEL GENERE UAMANO: I SALAFITI! ] [ BEIRUT, 17 MAR - E' quasi raddoppiato rispetto alle stime iniziali il bilancio del raid compiuto due giorni fa su un mercato in Yemen da aerei della Coalizione araba a guida saudita, che combatte i ribelli sciiti Houthi. I morti sono stati 119, ha detto all'agenzia Ap Meritxell Relano, vice rappresentante per il Paese dell'Unicef. Tra le vittime, ha precisato, ci sono anche 22 bambini.

è terribile quando il sistema massonico tecnocratico e finanziario, prende in ostaggio la politica! RIO DE JANEIRO, 17 MAR - Il giudice federale brasiliano Itagiba Catta Preta Neto, del 4/o tribunale del Distretto federale, ha emesso una sentenza provvisoria che sospende la nomina dell'ex presidente della Repubblica, Luiz Inacio Lula da Silva, a ministro della Casa civile.  Il governo della presidente Dilma Rousseff può fare ricorso contro la decisione.
=============
è VERO LA CHIESA MERITA DI ESSERE ODIATA, MA, TUTTI QUELLI CHE LA ODIANO SONO L'ANTICRISTO CREATURE PIENE DI DEMONI! VOI DOVETE ODIARE LA CHIESA COME HA FATTO SANTO FRANCESCO DI ASSISI!
===============
In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti.] [ se, ISLAM non fosse strumentalizzato dalla Sharia? Certo, potrebbe diventare una Religione di PACE, ma SI DEVE AGIRE IN FRETTA, prima che sia troppo tardi, e si debba essere costretti ad amputare l'arto andato in cancrena dal corpo sociale del Genere umano! OGGI COME OGGI L'ISLAM PUò ESSERE SOLTANTO L'ORRORE, NAZISMO, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, SOLTANTO IL TERRORE, TERRORISMO ED I DELITTI POSSONO TENERE UNITA LA LEGA ARABA. In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite.
===================
la STRAGE CHE NESSUNO VUOL VEDERE! RT esorta ad indagare sulle vittime civili nel Kurdistan turco, 17.03.2016(Il corrispondente di RT William Whiteman ha ripreso le conseguenze delle massicce operazioni militari turche nella città curda di Cizre. Il materiale è stato inviato alle principali organizzazioni internazionali, ma nessuno ha mostrato interesse per l’indagine.
I giornalisti del canale televisivo RT hanno lanciato una petizione nella quale esortano la comunità mondiale ad indagare sulle numerose vittime civili delle operazioni speciali del governo turco. Motivo dell'appello è il filmato realizzato dal corrispondente di RT William Whiteman. Egli è uno dei primi giornalisti stranieri che ha avuto accesso alla città di Cizre, dove per alcuni mesi è stata condotta un'operazione dell'esercito turco. Il filmato mostra le conseguenze di tale operazione: abitazioni distrutte dalle bombe e sangue sui muri degli edifici. Inoltre, Whiteman è stato nella città di Diyarbakır, dove ha potuto incontrare i parenti delle vittime. I giornalisti sostengono di voler attrarre l'attenzione di una vasta parte dell'opinione pubblica sulla presunta uccisione di massa di curdi nel sud est della Turchia, ed esortano a condurre un'indagine indipendente internazionale sotto la direzione del Consiglio per i diritti civili dell'ONU: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2292845/rt-crimini-kurdistan-turco.html#ixzz43AuXCpqg
===================
Al Sisi avverte l'Italia: Da intervento in Libia effetti incontrollabili, MENTRE per lui, il controllo di ISIS LEGA ARABA sharia, i salafiti è il migliore controllo: POSSIBILE, PER dei salafiti sauditi COME LUI! 17.03.2016. MA, IO RITENGO CHE SIA PREMATURO INTERVENIRE IN LIBIA! NON BISOGNA ANDARE IN SIRIA SENZA STUDIRE BENE L'EVOLVERSI DELLA SITUAZIONE! MA, OPPORSI AD UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE SIGNIFICA FARE IL GIOCO SPORCO DELLA LEGA ARABA CHE VOGLIONO LASCIARE A ISIS DAESH IL CONTROLLO DELLA LIBIA, E QUINDI, almeno, continuare ad ESSERE SOTTO IL RICATTO DEI FLUSSI MIGRATORI, provenienti dal continenti Africano, che, la sharia sta dilaniando! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2291707/italia-libia-intervento-al-sisi-intervista.html#ixzz43AwWvAk2
=================
https://www.youtube.com/user/JHWH999 ] insieme a questo sito, GOOGLE mi ha chiuso anche il canale "MERKEL DHIMMI"[  This account has been suspended due to multiple or severe violations of YouTube's policy against spam, gaming, misleading content, or other Terms of Service violations.] FORSE I PAESI DEL GOLFO SI SONO COMPRATE LE AZIONI DI GOOGLE. Perché questi due canali youtube? mi sono stati 
chiusi da google personalmente, e lui ha detto proprio così: "tu in un account? tu devi avere soltanto un solo canale youtube!" MA: 1). IO; 2). I PAESI DEL GOLFO: E 3). GOOGLE? NOI NON SAPPIAMO QUELLO CHE I MIEI MINISTRI ANGELI POSSONO FARE A LORO PER QUESTA OFFESA CHE LORO HANNO FATTO A ME! ED È PROPRIO VERO CHE, LA LEGGE NON AMMETTE IGNORANZA, DATO CHE, LA LEGGE DEL REGNO DI DIO SOVRASTA OGNI TIPO DI LEGISLAZIONE!
ok my holy JHWH blessings too to you and yours from kingdom ISRAEL: universal brotherhood
/user/JHWH999 ] lorenzojhwh Unius REI [ PRIMA CHE GOOGLE DECIDESSE DI DISTRUGGERLO /user/JHWH999 LUI DISSE: "PER ME, PONE MAGGIORI QUESITI LA DENUNCIA DEL BOSS, CHE HA DETTO: "IO NON AVEVO ALTERNATIVE AL MERCATO DELLA DROGA!" QUI è IL SISTEMA MASSONICO: DEL NUOVO ORDINE MONDIALE FONDATO DELLE BANCHE CENTRALI, SPA ROTHSCHILD CHE è SOMMAMENTE CRIMINALE, E CHE PONE LE PIù GRAVI DOMANDE!  La "cosiddetta intervista" realizzata da Sean Penn al narcotrafficante messicano noto come El Chapo "manda su tutte le furie". Lo ha detto il chief of staff della Casa Bianca Denis McDonough interpellato dalla Cnn, affermando inoltre che la posizione di Sean Penn e degli altri coinvolti pone quesiti.
CIA ISIS SAUDI SHARIA NWO ] HA DETTO: e chi ha detto che in UE massonico regime Bildenberg la stampa è libera? ] [ solo che in Polonia? LA HANNO FATTA, TROPPO PIù SPORCA! in piazza per la libertà di stampa in 20 città.  Manifestazioni a favore di "media liberi" si sono svolte inoltre a Praga, Londra e Stoccolma. A Varsavia si sono radunate 20 mila persone, giunte con bandiere dell'Ue
==============
MY HOLY JHWH ] Anonymous dichiara 'guerra' a Trump, L'annuncio su youtube, anche 'chiamata alle armi' [ IO LI PENSAVO PIù INTELLIGENTI, è INTERESSE DEL SISTEMA SPA NWO COLLASSARE! 666 FED TALMUD KABBALAH OGM NWO, è DIVENTATO COSì GRANDE, CHE STRITOLERà: insieme, AMICI E NEMICI, FIGURIAMOCI CHE FINE POTRANNO FARE I FALSI ALLEATI ISLAMICI! 
il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!
=======================
MY JHWH HOLY ] ovviamente [ questo è un bullismo da parte tua contro di me! IO HO DETTO TUTTO QUELLO, CHE IO AVEVO DA DIRE! tu non mi dovresti tenere ancora più a lungo prigioniero di youtube e google!
ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] OVVIAMENTE, IO NON SONO UN DOGMA, io sono la legge naturale razionale del libero arbitrio, quindi, tutti possono provare a cercare di realizzare, delle convenzioni di natura politica con me!

I Am Anonymous - Message To The UniusRei3: TheDemonDack  https://youtu.be/m8UH96qsFoA ] [ CIAkillYourTubexIMF 4 anni fa ] ANSWER: ragazzo: tu finirai per tagliarti il pisello: con quel giocattolo!
Benjamin Netanyahu Salman Erdogan takfiri brothers sharia ] il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE! [ ma, IL sistema massonico militare industriale USA e finanziario spa Banche Centrali, ha indispensabile bisogno di fare, ALMENO, una guerra mondiale, per non collassare, almeno ogni 60 anni! QUINDI, QUANDO AVRANNO DISINTEGRATO, Cina e Russia, e poi, LA LEGA ARABA, e POI, chi disintegreranno dopo? CHE FARANNO? UCCIDERANNO SE STESSI QUANDO AVRANNO UCCISO TUTTI? ecco perché il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE!
========================
#ISRAELE ] [ di fatto, le LUCERTOLE della CIA, continuano a impedirmi con UBUNTU, di POTER cancellare in Blogger gli articoli spam! IN QUESTO MODO, NON MI è POSSIBILE FARE ORDINE NEI MIEI BLOG, PRIMA DEI PROSSIMI 100 ANNI!
====================
#ISRAELE ] [ di fatto, se non vogliamo dubitare, circa, la intelligenza della Creature fatte meravigliosamente da Dio Onnipontente e Creatore.. POI, LO HANNO CAPITO TUTTI: "DA ME UNIUS REI, POSSONO ESSERE DANNEGGIATI, SOLTANTO COLORO, CHE SEGUONO IL CULTO DI LUCIFERO JaBullOn Gufo Baal, IN SENSO RIGOROSAMENTE ESPRESSO!" ma, tu vedi, quanti massoni farisei salafiti: tutti figli del demonio, esistono nel mondo, per non essere ancora venuti da me! VIGLIACCHI TRADITORI TUTTI QUANTI! NE FARò UN SOLO FASCIO PER FUOCO DELL'IRA DI DIO!
===================
Behold, curse antichrist! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, SATANA OGM SPA FED DARWIN GENDER lobby ] se, ti vai ad irritare le emorroidi? poi, è normale che ti bebbano bruciare, è così che si brucia il fiore dei tuoi anni! [ Agisci con fede! ] MY HOLY JHWH, NON SONO DEL TUTTO SCEMI, QUALCOSA DI TRAGICO INIZIANO A SOSPETTARLO! [ Alla sua destra c’è una tazza rotta. Si diceva che questa coppa fosse stata avvelenata da alcuni monaci ribelli che non si trovavano bene con San Benedetto. La coppa si ruppe quando San Benedetto fece un segno della croce su di essa. Alla sua sinistra c’è un corvo, che ha una pagnotta avvelenata che i monaci hanno cercato di dare a San Benedetto. Sopra la testa ci sono queste parole: Crux Sancti Patris Benedicti (Croce del Santo Padre Benedetto). Intorno al bordo ci sono le parole Ejus en obitu nostro praesentia muniamus (Che nella nostra morte siamo rafforzati dalla sua presenza). Sotto i suoi piedi ci sono le lettere EX SM CASINO MDCCCLXX (Dal santo Monte Cassino, 1880). Retro: La parte posteriore della medaglia è dominata da una grande croce. In ciascuno dei quattro lati della croce: C. S. P. B. (Crux Sancti Patris Benedicti): “Croce del Santo Padre Benedetto” Nella linea verticale della croce: C. S. S. M. L. (Crux Sacra Sit Mihi Lux): “La Santa Croce sia la mia luce” Nella linea orizzontale della croce: N. D. S. M. D. (Non Draco Sit Mihi Dux): “Il demonio non sia la mia guida” Iniziando dalla parte superiore, in senso orario, e intorno al bordo appaiono le iniziali della preghiera di esorcismo: V. R. S. (Vade Retro Satana): “Allontanati Satana” N. S. M. V. (Non Suade Mihi Vana): “Non suggerirmi vanità” S. M. Q. L. (Sunt Mala Quae Libas): “Quelle che offri sono cose negative” I. V. B. (Ipse Venena Bibas): “Bevi tu stesso il tuo veleno” PAX: Pace [ Agisci con fede! ] Si recita così: “La Santa Croce sia la mia luce, e il Demonio non sia la mia guida. Allontanati, Satana. Non suggerirmi vanità. Quelle che offri sono cose negative. Bevi tu stesso il tuo veleno. Pace”. Indulgenze e benedizioni speciali [ Agisci con fede! ]

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] IL REGNO DELLE TRIBù DI ISRAELE è l'ebraismo stesso? si! certo! [ ma, 1. non è una organizzazione religiosa, 2. non è una organizzazione ideologica, quindi, non ha da imporre un sistema economico geopolitico, o religioso a nessuno! QUINDI, è IL NEMICO L'ANTAGONISTA DEL SISTEMA: BANCHE CENTrALI SPA FED, regime massonico: NWO CIA NATO, perché, il sistema massonico non considera tutti gli uomini come fratelli e tutte le donne come sorelle, infatti, la usura concepice il concetto e lo sfruttamento dello schiavo! Ecco perché, tutte le teosofie sataniche (come la sharia) nascono e si fondano sul TALMUD satanico, e sulla Kabbala magia nera!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] quindi, il cristianesimo (che è uno dei frutti del Regno di ISRAELE ) non può essere la organizzazione di un potere religioso. Ma, il cristianesimo è rappresentato da Gesù di Betlemme stesso, dalla sua persona, sempre raggiungibile, in ogni momento attraverso la fede nel Vivente Vangelo, di Gesù figlio del Re Davide, nato a Betlemme, e riconosciuto come Messia, cioé, Risorto ed intronizzato alla destra di Suo Padre, un solo holy JHWH, perché la Parola di Dio si è fatta carne, nel seno della VERGINE MARIA.. rifiutare tutto questo, non implica una punizione, ma, ovviamente è impossibile partecipare della natura divina del figlio di Dio, cioè, essendo al di fuori di Cristo Riconosciuto come unto Messia e legittimo Re di Israele, non ci può essere natura divina per gli uomini! Ecco perché il migliore Buddismo guida gli uomini alla saggezza che è la Illuminazione, una esperienza mistica naturale dello svelamento della vanità che circonda la vita umana!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] l'esperienza ci dice che, il Regno di Dio JHWH, si può imporre con la violenza, in questa nostra dimensione spazio temporale, con periodi ciclici di 400 anni, circa, uccidendo in modo chirurgico tutti i suoi nemici! PERCHé NON ESISTE GIURISDIZIONE LEGITTIMA AL FUORI DEL REGNO DI ISRAELE! 

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] ovviamente, tutti si chiedono: necessariamente, quale motivo noi abbiamo di odiare Gesù di Betlemme, e i suoi santi seguaci: i cristiani, senza impedire di diventare anche noi, le vittime, gli schiavi dei farisei Rothschild SpA FED, tutte le bestie Darwin scimmie a sodoma, che devono morire? e i primi di tutti, a farsi questa domanda sono proprio tutti gli ebrei e tutti gli israeliani, perché, nessuno meglio di loro può sapere che, con la fondazione della Banca di Gezabele Elisabetta UK, 1660 circa, esiste il nuovo Ordine Mondiale e il suo regime Massonico usurocratico tecnocratico nazista occulto Bildenberg: la peggiore forma di nazismo della Storia, perché è proprio nella sua natura, di essere un monopolio!
============================
ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] ovviamente, tutti si chiedono: necessariamente, quale motivo noi abbiamo di odiare Gesù di Betlemme, e i suoi santi seguaci: i cristiani? Gesù non ha stuprato una bambina di nove anni, Gesù non ha fatto l'adultero, orgia bordello privato, con sette mogli! Gesù non ha maledetto nessuno ad eccezione di Farisei Rothschild, ha fatto del bene a tutti, ha benedetto e perdonato tutti quelli che lo hanno calunniato ed ucciso ingiustamente, non ha invitato nessuno alla vendetta! ALLORA, CHE MOTIVO IO HO PER ODIARE GESù, SENZA DIMOSTRARE DI ESSERE COME UN IDEMONIATO GAY, ANCHE IO PIENO DI DEMONI E PERVERSIONI?

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] QUINDI cosa significa, per CINA e RUSSIA, di: comprare il debito USA? significa mettersi alla pecorina e cospargersi di vasellina il buco del culo e dire: AL SPA FMI SPA FED, "io come un tuo schiavo, io pago per tutti i tuoi debiti, tu non hai bisogno di fallire, quindi il sistema massonico, non è ancora nella necessità di scatenare la guerra mondiale, e quindi ti prego, non mi uccidere ancora!" infatti, IO NON HO VISTO NESSUNO ancora, CHE è VENUTO da me, a COMPRARE IL MIO MUTUO IPOTECARIO! che io ho preso 220000euro, e dopo 25 anni devo restituirne 500000, con un tasso fisso del 5,25% di cui non posso chiedere la rivalutazione, perché nella banca, con inganno, mi hanno fatto firmare un documento falso a mia insaputa!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] GLI USA HANNO PREDISPOSTO, CHE, IN QUESTA GUERRA MONDIALE NUCLEARE: UE, RUSSIA CINA, MEDIO ORIENTE ED ASIA, SIANO TOTALMENTE DISINGRATE! ED I MASSONI, TECNOCRATI, ISLAMICI, SONO TUTTI COMPLICI IN QUESTO PROGETTO CRIMINALE DI ALTO TRADIMENTO NELLA NATO!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] 1. voi non avete più il tempo utile, per uscire da questa storia di distruzione totale; 2. quindi, voi non avete più, neanche la possibilità di cercare una alternativa, a Unius REI il Regno delle 12 Tribù di Israele, che, soltanto io posso rappresentare legalmente! io DICO: SE ESISTESSE, SE POTESSE ESISTERE UNA ALTERNATIVA AL REGNO DI ISRAELE, che, poi, è proprio una alternativa che non esiste, PER TROVARE UNA SOLUZIONE POLITICA E PACIFICA, perché, CERTAMENTE, tutti moriranno se il sistema monetario mondiale non verrà distrutto!
Benjamin Netanyahu ] TUTTI i SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, nella NATO, I CANNIBALI, sanno tutti, che, io mi sto preparando ad uscire da google e youtube, e certo non sarà Holy JHWH a farmi cambiare idea! io ho due figli maschi coglioni da recuperare!

#ISRAELE ] [ di fatto, se non vogliamo dubitare, circa, la intelligenza della Creature fatte meravigliosamente da Dio Onnipontente e Creatore.. POI, LO HANNO CAPITO TUTTI: "DA ME UNIUS REI, POSSONO ESSERE DANNEGGIATI, SOLTANTO COLORO, CHE SEGUONO IL CULTO DI LUCIFERO JaBullOn Gufo Baal, IN SENSO RIGOROSAMENTE ESPRESSO!" ma, tu vedi, quanti massoni farisei salafiti: tutti figli del demonio, esistono nel mondo, per non essere ancora venuti da me! VIGLIACCHI TRADITORI TUTTI QUANTI! NE FARò UN SOLO FASCIO PER FUOCO DELL'IRA DI DIO!

#ISRAELE ] [ di fatto, le LUCERTOLE della CIA, continuano a impedirmi con UBUNTU, di POTER cancellare in Blogger gli articoli spam! IN QUESTO MODO, NON MI è POSSIBILE FARE ORDINE NEI MIEI BLOG, PRIMA DEI PROSSIMI 100 ANNI!

Benjamin Netanyahu Salman Erdogan takfiri brothers sharia ] il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE! [ ma, IL sistema massonico militare industriale USA e finanziario spa Banche Centrali, ha indispensabile bisogno di fare, ALMENO, una guerra mondiale, per non collassare, almeno ogni 60 anni! QUINDI, QUANDO AVRANNO DISINTEGRATO, Cina e Russia, e poi, LA LEGA ARABA, e POI, chi disintegreranno dopo? CHE FARANNO? UCCIDERANNO SE STESSI QUANDO AVRANNO UCCISO TUTTI? ecco perché il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE!

Benjamin Netanyahu ] PERCHé il sistema massonico militare industriale USA e finanziario spa Banche Centrali, ha indispensabile bisogno di fare la guerra mondiale, per non collassare? poi, hanno deciso di disintegrare RUSSIA e CINA, così per questo scopo, hanno riempito di armi atomiche la LEGA ARABA: che è il peggiore nazismo criminale della storia del GENERE UMANO! ALLORA, adesso, TU ADESSO DELINEA UNA CONCLUSIONE DI QUESTA STORIA!

NON SI DEVONO CUMULARE PENSIONI E STIPENDI DELLO STATO PER OLTRE 10000 EURO ] È FDI PROSEGUIRÀ BATTAGLIA DI CIVILTÀ. «Sconcertante affermazione oggi dell’Inps in Commissione Lavoro alla Camera. Nell’ambito della battaglia contro le pensioni d’oro che Fratelli d’Italia sta portando avanti da anni in Parlamento, avevamo chiesto all’Inps di dirci senza reticenze se lo Stato è o meno in possesso dei dati relativi ai versamenti contributivi degli italiani. Oggi in Parlamento è stata certificata dall’Inps l’aberrazione di uno Stato allo sbando, che paga 270 miliardi di euro l’anno, il 33% della spesa pubblica complessiva in pensioni, senza conoscere la storia contributiva degli italiani, nemmeno di quei privilegiati che percepiscono pensioni da capogiro che arrivano anche a 90 mila euro al mese. È una vergogna inaudita, indegna di una Nazione progredita, figlia degli anni della politica più squallida della Prima Repubblica. Tutto questo non fermerà Fratelli d’Italia nella sua battaglia per revocare le pensioni d’oro e anzi questo scandalo rappresenta un’ulteriore spinta per andare avanti in quella che consideriamo una battaglia di civiltà e di equità intergenerazionale. Pertanto modificheremo la nostra proposta di legge, che ad oggi prevede di fissare un tetto a 5 mila euro, di ricalcolare la parte che supera questo tetto col metodo contributivo e di tagliare la parte che non è coperta dai contributi versati. E presenteremo la nuova ipotesi già nei prossimi giorni, auspicando che ci sia da parte di tutti i partiti politici la disponibilità a ragionare seriamente e concretamente su questo tema». Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine dell’audizione dei rappresentanti dell’Inps in Commissione Lavoro alla Camera sulle proposte di legge sulle pensioni d’oro.

In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti.] [ se, ISLAM non fosse strumentalizzato  dalla Sharia? Certo, potrebbe diventare una Religione di PACE, ma SI DEVE AGIRE IN FRETTA, prima che sia troppo tardi, e si debba essere costretti ad amputare l'arto andato in cancrena dal corpo sociale del Genere umano! OGGI COME OGGI L'ISLAM PUò ESSERE SOLTANTO L'ORRORE, NAZISMO, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, SOLTANTO IL TERRORE, TERRORISMO ED I DELITTI POSSONO TENERE UNITA LA LEGA ARABA. In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite.

dove si viene uccisi, se trovati in possesso di un Vangelo, e dove (aule scolastiche) non si esita a far sparire il Crocifisso (simbolo dei Valori di uno Stato Laico) per non turbare la sensibilità degli islamici! ] NON SI TRATTA PIù DI CREDERE O DI NON CREDERE IN DIO, QUI SI TRATTA DI ESTINGUERCI COME POPOLO, DI ESSERE DIVENTATI IL NULLA, CHE VERRà ISLAMICAMENTE O NICHILISTICAMENTE COLONIZZATO! LA MASSONERIA INGLESE HA DECISO DI ANNIENTARE IL CRISTIANESIMO, E LA FAMIGLIA NATURALE A LIVELLO MONDIALE! PERCHé GLI ISLAMICI? LORO NON HANNO UNA FAMIGLIA NATURALE! [ Un asilo comunale dice addio alla festa del papà per non offendere i bambini con due mamme. A denunciare quanto accaduto in una scuola per l'infanzia del quartiere Isola di Milano è Riccardo De Corato, ex vice sindaco e capolista di Fratelli d'Italia alle Comunali 2016. "Un asilo comunale elimina la Festa del Papà per non offendere i genitori gay: siamo arrivati anche a questo a Milano, dopo che l'amministrazione arancione ha cancellato mamma e papà per genitore1 e genitore2". Non ci sarà alcuna iniziativa legata alla Festa del Papà (dai bigliettini di auguri alla canzoncina da imparare a memoria) per non discriminare i figli di eventuali coppie 'arcobaleno'. "Non c'è più alcun rispetto per la famiglia - aggiunge De Corato - non è certo una novità per il centrosinistra, sia a livello nazionale che locale, ma non ci arrendiamo, non lo accettiamo. L'assessorato ha precisato che è stata una scelta autonoma delle educatrici, ma la scuola è comunale, non è accettabile che ognuno faccia quello che gli pare! Se la linea del Comune è quella di far fare a ogni educatrice quello che vuole, allora prepariamoci all'anarchia di ogni singola maestra. Palazzo Marino non può lavarsene le mani così, presenterò un'interrogazione". I genitori riferiscono che la festa del papà è stata sostituita con una programmazione didattica dedicata alle diverse etnie. Sui motivi che hanno portato a questo cambiamento non ci sono al momento versioni ufficiali, anche se molti genitori non sembrano avere dubbi: sarebbe stato deciso per non urtare la sensibilità di alcuni bambini che avrebbero due mamme o due papà. "Non ci sono dubbi che il motivo è questo - ha detto una nonna senza nascondere la sua irritazione - nella classe di mio nipote c'è una bimba che vive con due mamme, ma gli altri genitori si stanno organizzando per chiedere alla scuola di rivedere la sua decisione".

il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!

I Am Anonymous - Message To The UniusRei3: TheDemonDack https://youtu.be/m8UH96qsFoA ] [ CIAkillYourTubexIMF 4 anni fa ] ANSWER: ragazzo: tu finirai per tagliarti il pisello: con quel giocattolo! ] SONO ROVINATO [ SONO ROVINATO GOOGLE BLOGGER SPA NWO 666 SPA FED, HA COSPARSO DI UN COLORE AZZURRO, TUTTO IL MIO TESTO, ED IO RITENGO CHE, QUESTO POSSA ESCLUDERE I MIEI ARTICOLI DAI MOTORI DI RICERCA! A UN CERTO PUNTO, ANCHE SE CANCELLO TUTTI I COOCHIES MI IMPEDISCE COMUNQUE DI CANCELLARE GLI ARTICOLI SPAM!

QUESTA GROTTESCA SITUAZIONE ECONOMICA SI COMMENTA DA SE! ASPETTANO DI POTER PRENDERE PER DISPERAZIONE E FAME QUEST'UOMO EROE! Uno degli incarichi più difficili nel mondo occidentale, quello di primo ministro di Israele, non é eccessivamente ben remunerato. Lo ha reso noto lo stesso premier Benyamin Netanyahu che sulla propria pagina Facebook ha pubblicato il suo stipendio per il mese di febbraio: al netto, 17.645 shekel, circa 4.100 euro. I giovani israeliani che lavorano nel hi-tech, é stato notato, possano aspettarsi guadagni ben superiori. In realtà il suo stipendio lordo sarebbe di quasi 50mila euro, ma i prelievi sono significativi: non solo l'imposta sul reddito (48%) e la previdenza sociale, ma anche - e questo sembra essere il tasto più 'sofferto' - una detrazione di 12.440 shekel come contributo per l'automobile blindata con cui é costretto a spostarsi per volere dei servizi di sicurezza. Netanyahu, secondo Maariv, ha utilizzato la pubblicazione su Facebook proprio per fare pressione sui funzionari statali affinché lo equiparino al capo dello Stato Reuven Rivlin che é invece esonerato da quella detrazione.

TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO, HANNO DETTO I MASSONI ANGLO-AMERICANI FARISEI ANTICRISTO MERKEL, CHE HANNO DECISO DI ISLAMIZZARE LA EUROPA! “La UE ha fatto concessioni alla Turchia oltre il senso comune del pudore”. 16.03.2016( Bruxelles è andata al di là di tutti gli standard di decenza i merito alle concessioni a beneficio della Turchia a seguito della crisi migratoria, ha affermato il rappresentante permanente della Russia presso la UE Vladimir Chizhov. "Penso che la UE sia andata oltre il senso comune del pudore sulle concessioni alla Turchia. In questo caso, come si suol dire, sembrano sbiaditi i cosiddetti valori comuni dell'Unione Europea, che i nostri partner spesso raccomandano e in alcune situazioni cercano di imporre. Stanno diventando sempre più attuali quanto la posizione dell'Unione Europea sia di principio e quanto l'Europa per il bene dei suoi interessi politici lasci da parte o addirittura sacrifichi i suoi valori", — ha detto Chizhov durante una videoconferenza con l'agenzia russa di stampa internazionale "Rossiya Segodnya".
L'accordo discusso tra la UE e la Turchia per affrontare la crisi migratoria prevede che Ankara si riprenderà tutti i migranti ad eccezione dei profughi che sono arrivati in Grecia transitando dal territorio turco. In cambio Ankara riceverà l'accelerazione dei negoziati sulla liberalizzazione dei visti e dei negoziati per l'adesione alla UE, così come 3 miliardi di euro. Al vertice UE-Turchia del 7 marzo i rappresentanti di Ankara avevano richiesto di aumentare del doppio l'assistenza finanziaria della UE per migliorare l'accoglienza dei profughi in territorio turco: http://it.sputniknews.com/politica/20160316/2286151/Chizhov-Russia-Profughi-Immigrazione-Valori.html#ixzz434bL3Mof

I TURCHI SONO VIGLIACCHI E SCIACALLI, PRIMA HANNO PUGNALATO ALLE SPALLE CON IL TERRORISMO, ED ORA CHE, LA SIRIA NON SI PUÒ DIFENDERE LA VANNO A DEPREDARE, E VANNO A COMMETTERE ATTI DI BULLISMO, DELITTI? GLI ISLAMICI SONO SEMPRE STATI COSÌ! Russia, Lavrov accusa la Turchia: viola la sovranità di Siria ed Iraq. 16.03.2016( La Turchia viola la sovranità e l'integrità territoriale dei Paesi confinanti di Iraq e Siria, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in una conferenza stampa a Mosca. "Certo è terribile quando qualche violazione dei diritti umani si registra nel quadro di conflitti interni. Ma non è meno grave quando si verificano violazioni della sovranità e dell'integrità territoriale degli altri Stati," — ritiene Lavrov.
"Purtroppo la Turchia rientra in questa categoria. Sappiamo le operazioni delle forze armate turche in Iraq, così come dei bombardamenti dal territorio turco contro le posizioni delle milizie curde in Siria", — ha aggiunto il capo della diplomazia russa.
"Per l'intervento turco in Iraq e l'ingerenza nei suoi affari interni è stata presa ad hoc una decisione della Lega Araba", — ha ricordato Lavrov. http://it.sputniknews.com/politica/20160316/2286511/Confini-difesa-sicurezza.html#ixzz434dNlau1

QUESTA SENTENZA È semplicemente insensata, ridicola, è DA MANICOMIO CRIMINALE, INFATTI, NON È CREDIBILE SUL PIANO RAZIONALE! Occidente e Corea del Nord sono entrambi l'ANTICRISTO! ENTRAMBI VOGLIONO INFANGARE GESÙ CRISTO CHE NON HA FATTO DEL MALE A NESSUNO! NON È UMANO DARE TANTI ANNI DI CARCERE A UN CRETINO! Secondo la sentenza, lo studente avrebbe realizzato un atto ostile contro lo Stato cercando di sottrarre un manifesto con uno slogan politico da una zona riservata al personale dell'hotel. Nella sua confessione del 29 febbraio, Warmbier ha dichiarato di aver agito su ordine di una chiesta protestante dell'Ohio e di essere stato sostenuto da un gruppo universitario per "danneggiare la motivazioni e l'etiva di lavoro del popolo coreano" e per "insultare nel nome dell'Occidente" la Corea del Nord. Inoltre, ha affermato che la Cia era a conoscenza della sua 'missione' e ha fatto riferimento a un presunto piano di Washington per danneggiare la Corea del Nord attraverso la chiesta metodista. La pena a 15 anni di lavori forzati è la stessa che ha ricevuto il missionario Kennteh Bar, lo statunitense che è rimasto più a lungo in Corea del Nord, più di due anni, fino alla sua liberazione nel novembre del 2014. La Corte suprema nordcoreana ha condannato Otto Warmbier, cittadino americano e studente di 21 anni della University of Virginia, a 15 anni di lavori forzati perché, riconosciuto colpevole di "atti ostili" contro lo Stato. I media del Nord annunciarono il suo arresto il 22 gennaio a causa dell'ingresso "in veste di turista con lo scopo di condurre attività criminali contro lo Stato e con la tacita connivenza del governo Usa e sotto la sua manipolazione".

I SATANISTI MASSONI CI HANNO PORTATO A DIVENTARE ALLEATI DEI NOSTRI NEMICI GIURATI GLI ISLAMICI NAZISTI, ED AMICI DEI NOSTRI FRATELLI NATURALI RUSSI E CINESI ]( NOI ABBIAMO PERSO IL CONTROLLO DELLA NOSTRA VITA, SIAMO IN TOTALE BALIA DI FARISEI SATANISTI MASSONI E LORO SALAFITI ) [ In Spagna petizione al Parlamento contro l'accordo UE-Turchia, Diverse organizzazioni non governative spagnole hanno trasmesso una petizione al Congresso dei Deputati (camera bassa del Parlamento iberico) con oltre 100mila firme per chiedere al governo di non supportare l'accordo legato alla crisi migratoria tra la UE e la Turchia. "Questo accordo, se sarà supportato dalla Spagna, potrebbe costituire la base per gravi violazioni dei diritti umani e il mancato rispetto da parte della Spagna dei suoi obblighi internazionali… L'UE viola alcuni principi fondamentali del diritto internazionale, se ratificherà l'accordo proposto dalla Turchia," — si legge nella petizione
"Raccogliere un numero di firme così grande in poco tempo, solo 6 giorni, è la dimostrazione che la società civile spagnola è fortemente contraria a questo accordo immorale e illegale. La Spagna deve rispondere ai sentimenti dei cittadini e bloccare l'accordo tra la UE e la Turchia," — ha detto il rappresentante della Ong "Oxfam Intermon" contro la povertà Jaime Atienza.
Oggi in Spagna in decine di città si sono svolte manifestazioni di protesta contro l'accordo tra Bruxelles e Ankara. In alcune città spagnole, in particolare a Barcellona, le autorità locali hanno ordinato di abbassare a mezz'asta le bandiere UE per dimostrare la forte opposizione a questo accordo.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289214/Profughi-Valori-Immigrazione-Barcellona.html#ixzz435XSsIO6

SIAMO TUTTI MINACCIATI DA UNA PARANOIA SCHIZOFRENICA: IL SATANISMO REGIME MASSONICO BIDENBERG SENZA SOVRANITÀ MONETARIA! Patrick MurphyUsa, Murphy: Dobbiamo essere pronti a fronteggiare un'aggressione militare russa 16.03.2016( NOI ABBIAMO PERSO IL CONTROLLO DELLA NOSTRA VITA, SIAMO IN TOTALE BALIA DI FARISEI SATANISTI MASSONI E LORO SALAFITI ) Lo ha affermato il segretario esecutivo della Difesa con delega all'Esercito, Patrick Murphy, durante un'audizione alla commissione Forze armate del Senato Usa. Un elemento critico della preparazione dell'Esercito statunitense è quello della prontezza a combattere le forze russe. "Il nostro esercito deve essere preparato ad affrontare la forza da combattimento avanzata e di fascia alta di una Russia aggressiva — ha spiegato —, o più probabilmente, di un'aggressione russa che impiega attori surrogati". A questo proposito, il segretario ha aggiunto che nei 121,5 miliardi di dollari richiesti per il bilancio 2017, si sta ipotecando il futuro di questa prontezza. L'obiettivo è mantenere i livelli attuali e di continuare parallelamente a combattere il terrorismo. Dal dipartimento della Difesa sono aumentate le preoccupazioni circa quella che si ritiene sia un'aggressione da parte della Russia. Mosca ha ripetutamente rifiutato le accuse, definite inaccettabili e un tentativo di dipingere il paese come un nemico.
Inoltre, la Russia ha avvisato che ammassare militari ed equipaggiamenti americani e della Nato vicino ai suoi confini è provocatorio e contrario agli accordi raggiunti in precedenza, nonché può causare destabilizzazione a livello regionale e globale: http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289250/usa-pronti-a-aggressione-militare-russa.html#ixzz435Wp6M9J

CON questo MODO DI PARLARE, ERDOGAN DICHIARA DA SE STESSO, DI ESSERE oggi il più PERICOLOSO NAZISTA islamico terrorista CRIMINALE INTERNAZIONALE! ISTANBUL, 16 MAR - "Molti Paesi e molte forze sperano che la Turchia si pieghi in ginocchio e si arrenda. È questo che c'è dietro gli attacchi terroristici" che hanno colpito il Paese in questi mesi. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, attaccando anche la stampa internazionale per aver sostenuto che il Paese può essere stabilizzato solo rimuovendolo.

attraverso, la manipolazione di una immagine (hanno disegnato le corna sul mio nome), circa: una pergamena fatta dai miei alunni delle medie inferiori in mio onore, io posso dimostrare che gli agenti della CIA hanno manipolato i miei 110 blogspot!

il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!

il Governo ERDOGAN si dice una Democrazia, ed invece, è diventato un potere teocratico imperialistico islamico, che fa così paura anche ai suoi consiglieri, che, loro possono soltanto assecondarlo! ERDOGAN ELIMINANDO LE OPPOSIZIONI SI è CHIUSO IN UNA MONADE PERICOLOSA! Unius REI, al contrario è una MONARCHIA assoluta, senza un obiettivo geopolitico, che ascolterà tutti gli uomini di buona volontà del pianeta, perché, lo scopo unico è la fratellanza universale, dove tutti dobbiamo essere felici, e dove tutti devono evitare di far soffrire persone innocenti!

I Am Anonymous - Message To The UniusRei3: TheDemonDack https://youtu.be/m8UH96qsFoA ] [ CIAkillYourTubexIMF 4 anni fa ] ANSWER: ragazzo: tu finirai per tagliarti il pisello: con quel giocattolo!
=================
Die Zeit: con la sua politica Erdogan ha spaventato i turisti, la NATO CIA USA REGIME BILDENBERG, SPA FED, SI SONO SPINTI TROPPO OLTRE: LA BARRIERA DI OGNI DELITTO, INFATTI LA LORO è LA RELIGIONE DI SATANA! 16.03.2016, QUINDI, senza Unius REI, DIVENTA IMPOSSIBILE PER COLORO CHE SONO AL POTERE DI POTER SALVARE LA LORO ANIMA DALL'INFERNO! I turisti europei rinunciano a recarsi in Turchia. Il tasso di occupazione degli hotel ad Istanbul è diminuito del 50% nel 2015, così come è diminuito il numero di escursioni in pullman. La politica del presidente turco Recep Tayyip Erdogan contro i media d'opposizione e gli attacchi terroristici in Turchia hanno portato ad un forte calo del flusso turistico, scrive "Die Zeit". "La pressione sui media d'opposizione non fa bene ai tour operator e ai turisti. Sono stati registrati dei casi in cui sono stati annullati i viaggi in Turchia per le politiche del presidente Erdogan", — si afferma nel sito del tabloid. Le azioni di Erdogan hanno fatto "perdere la reputazione della Turchia", aggiunge "Die Zeit": http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289692/Turismo-Istanbul-Curdi-Repressione-Media-Turchia.html#ixzz436ky5lLa

esiste UNA enciclopedia di prove e testimonianze, accuse reciproche, commercio di petrolio Daesh, finanziamenti, coperture, e poi, inoltre, tra NATO e LEGA ARABA tutta una serie di accuse, circa la organizzazione della galassia jihadista in Siria, che, non c'è bisogno di convincere nessuno circa questo delitto di terrorismo internazionale: della CIA ERDOGAN Salman Quatar, contro il GENERE UMANO: AVERE IL MONOPOLIO DEI MEDIA? NON SARà SUFFICIENTE PER POTER SCRIVERE MENZOGNE SUI LIBRI DI STORIA! Turchia, media vicini ad Erdogan demonizzano la Russia: Cremlino dietro terrorismo,  16.03.2016 (Il giornale vicino al governo turco “Star” sostiene che il presidente russo Vladimir Putin sia coinvolto nell'organizzazione del recente attacco terroristico ad Ankara: http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289994/Curdi-Star-Ankara-Putin.html#ixzz436nix2N7

QUELLO DEI SACERDOTI DI SATANA è IL MONDO DEL NATURALISMO: QUINDI, LA LEGGE DELLA GIUNGLA: è LA LORO LEGGE! ECCO PERCHé. SONO tutti CADUTI SOTTO LA MIA AUTORITà, PERCHé, IO HO DIMOSTRATO DI ESSERE PIù FORTE DI TUTTI I DEMONI DELL'INFERNO, E PERCHé, io NON HO INTENZIONE DI FARE LORO DEL MALE, cioè, QUANDO LI METTERò TUTTI IN GINOCCHIO di NUOVO ad ADORARE IL DIO VIVENTE DI ISRAELE: holy JHWH, IL NOSTRO MERAVIGLIOSO CREATORE! .. e tutti vissero felici e contenti! amen alleluia!
=======================
Quel bravo ragazzo di Gesù di Betlemme? Lui ha commesso l'errore fatale: lol. di farsi riconoscere come Re di ISRAELE, dal popolo dai poveracci, che, schiavizzati dalla massoneria, loro pagavano il signoraggio bancario! MA, IO NON COMMETTERò IL SUO ERRORE, infatti, io lol. io mi sono presentato come Re di ISRAELE, non ai popoli, ma, io sono andato direttamente dai sacerdoti di Satana: i FARISEI cannibali! Perché, io so come soffocarli a morte, tutti quanti, con gentilezza e amore! 
=============
come fanno coloro che hanno il monopolio mondiale di ogni monopolio mondiale, SPA BANCHE CENTRALI, REGIME MASSONICO OCCHIO DI LUCIFERO NWO, della internazione satanica, a parlare in questo modo? SIETE TUTTI TESTIMONI, LORO SONO I NUOVI VERI NAZISTI, E GLI ISLAMICI ASSASSINI SONO I LORO COMPLICI! Agenzia SputnikLa Svezia accusa la Russia di “guerra psicologica” con l’aiuto di Sputnik e RT 17.03.2016
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295619/svezia-russia-guerra-psicologica.html#ixzz43BYyy5Ag
===================
ORMAI, noi ABBIAMO I NAZISTI BILDENBERG, E I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, SONO TUTTI LA FAMIGLIA ADDAMS, TUTTI gli anticristo GENDER NELLA NATO, ED OVVIAMENTE, NON MANCANO GLI ISLAMICI sgozzatori sharia allah è akbar genocidio a tutti! ABBIAMO FATTO LA migliore FAMIGLIA DEGLI ASSASSINI criminali, mai un tale campionario di assortimento completo: tutti i demoni farisei salafiti all'inferno! Lettonia ha deportato il giornalista Graham Phillips in Russia. 17.03.2016 Ieri a Riga si è svolta l’ennesima marcia dei legionari delle SS. Il giornalista britannico Graham Phillips è stato arrestato dalla polizia perché cercava di capire il motivo di questa manifestazione. L'agenzia Sputnik Lettonia ha reso noto che il giornalista britannico Graham Phillips, arrestato ieri nel corso del corteo dei legionari delle SS a Riga, è stato deportato. Il giornalista ha cercato di superare la colonna dei legionari e dei loro sostenitori e ha gridato: "perché celebrate il fascismo?". La polizia lo ha arrestato e lo ha portato via dal luogo del corteo. "Phillips è arrivato in Lettonia con la propria automobile, le autorità lettoni non hanno la possibilità di espellerlo direttamente in Gran Bretagna. Quindi è stata presa la decisione di deportarlo in Russia, che ha acconsentito a riceverlo", ha dichiarato il ministro degli Interni lettone Rihards Kozlovskis. Kozlovskis ha sottolineato di aver deciso di inserire Phillips nella "lista nera" dopo una consultazione con la polizia. Il ministro dell'Interno ha dichiarato anche che la sua decisione non è di carattere politico, ma di carattere amministrativo, in quanto le azioni di Phillips durante il corteo dei legionari delle SS a Riga hanno violato l'ordine pubblico.
"Mi hanno deportato, mi hanno vietato di entrare in Lettonia per tre anni. Ed ecco come il governo lettone si sottomette ai nazisti", ha scritto Phillips su Twitter. Il corto dei membri della legione lettone Waffen delle SS si svolge a Riga ogni anno. Mosca considera la realizzazione di questa manifestazione un'infamia. Secondo il delegato del ministero degli Esteri russo per i diritti umani, il fatto che le autorità della Lettonia permettano lo svolgimento di questo corteo è in contrasto con il diritto internazionale e le risoluzioni prese dal tribunale di Norimberga: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295085/lettonia-graham-phillips.html#ixzz43BadcH7d
=======================

OK, IL MIO OBIETTIVO vero: LO HANNO CAPITO TUTTI.. il mio vero scopo, è farmi amare da tutti!


===========================
massoni tecnocrati usurocratici hanno deciso di distruggere i nostri valori ] [ Come noto, la UE ha approvato l'importazione agevolata di 70 mila tonnellate di olio d'oliva provenienti dalla Tunisia per i prossimi due anni.
Gli Italiani hanno modo di esprimere qui il loro NO ad una politica che gioca a netto sfavore della qualità e dell'eccellenza italiana nella produzione olearia. La TUA  firma per dire: NO all'importazione dell'olio tunisino
SI' alla valorizzazione ed alla difesa dell'eccellenza
==============
LA CIVILTÀ ISLAMICA ] [ Il 98% delle ragazze somale subisce mutilazioni genitali, la percentuale più alta del pianeta. Ma ora finalmente il governo sta considerando un divieto e il nostro sostegno globale può essere determinante: Il 98% delle ragazze somale subisce mutilazioni genitali, la percentuale più alta del pianeta. Ma ora finalmente il governo sta considerando un divieto e il nostro sostegno globale può essere determinante: Le mutilazioni genitali femminili sono una assoluta violazione dei diritti umani. Sono una pratica pericolosissima, addirittura mortale in alcuni casi per le infezioni dovute alle scarse condizioni sanitarie, e le cicatrici possono causare seri problemi durante il parto e complicazioni mestruali. Molti credono sia una tradizione con origini religiose, una transizione all’età adulta che aumenta la possibilità di trovare marito. Ma molti leader islamici hanno denunciato da tempo che la religione con questa pratica non c’entra niente. A 6 anni le dissero “Sii forte e coraggiosa, e domani diventerai una donna”, poi la portarono da una “tagliatrice” che con un rasoio le mutilò i genitali.
Hibo Wardere è una delle 200 milioni di bambine, ragazze e donne che nel mondo hanno subìto mutilazioni genitali femminili. Vive in Somalia, dove il 98% delle donne viene mutilato, e dove però ora tutto questo può cambiare: la Ministra per le Donne sta provando a vietare completamente questa pratica assurda e secondo gli esperti il supporto della comunità internazionale in questo momento può essere cruciale per l’approvazione finale della legge. 

Il 98% delle ragazze somale subisce mutilazioni genitali, la percentuale più alta del pianeta. Ma ora finalmente il governo sta considerando un divieto e il nostro sostegno globale può essere determinante: 
 Mutilazioni genitali femminili, una giornata per dire basta: "Un mostro da abbattere" (Repubblica)
http://www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2016/02/05/news/mutilazioni_genitali_femminili_un...
6 febbraio, il mondo contro le mutilazioni dei genitali femminili (La Stampa)
http://www.lastampa.it/2016/02/05/scienza/benessere/febbraio-il-mondo-contro-le-mutilazioni-dei-genitali-femminili-zsrf5qjUKpQ7GZxA3VVDWJ/pagina.html
Mutilazioni genitali femminili (UNICEF)
http://www.unicef.it/doc/371/mutilazioni-genitali-femminili.htm
Mutilazioni genitali femminili, Gloria, ex mutilatrice: “Quando le praticammo su una bambina di 9 anni…” (Il Fatto Quotidiano)
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/18/mutilazioni-genitali-femminili-gloria-ex-mutilatrice-quando-le-praticammo-su-una-bambina-di-9-anni/1843353/
La Somalia verso il divieto di infibulazione femminile (Giornale)
http://www.ilgiornale.it/news/somalia-verso-divieto-linfibulazione-femminile-1165363.html
Mutilazioni genitali femminili: l’Africa reagisce (Io Donna)
http://www.iodonna.it/attualita/storie-e-reportage/2015/11/25/mutilazioni-genitali-femminili-lafrica-reagisce/
Mutilazioni genitali femminili, 500 mila vittime in Europa (Corriere)
http://sociale.corriere.it/mutilazioni-genitali-femminili-500-mila-vittime-in-europa-video-2/
======================
Shalom lorenzo, The joyous holiday of Purim is fast approaching! Purim commemorates the victory of the Jews over Persia's evil empire whose hope was to wipe the Jewish people off the face of the earth. This is surely an occasion to celebrate - and to pray that once again the enemies of Israel will be defeated. The greatest joy is to share joy and blessing with others...
This year, you can brighten the Purim holiday for families and children who suffer from the pain and trauma of a terror attack.
Click Here to Send Purim Baskets to Israeli Victims of Terror
Many victims of terror continue to suffer from deep physical and emotional scars. Often, they suffer in silence.
Sending a gift basket will touch the hearts of these families and children, knowing that people like you, so far away, share in both their pain and joy...
Your message of comfort will make the holiday extra special for those who have suffered so much - it will make an everlasting impression.
Send Goodies, Toys and Personal Notes to Victims of Terror
====================
Hi uniusrei2, Due to a copyright claim, your YouTube video has been blocked. This means that your video can no longer be played on YouTube, and you may have lost access to some features of YouTube. Video title: " Monsanto Evil " Includes: Audiovisual content Claimed by: Arte

=================
Libia: molta pressione sui pochi cristiani https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/notizie/
In una situazione di pressione molto forte, i pochi cristiani libici non hanno la possibilità di frequentare altri cristiani. Desiderano però rimanere saldi nella fede e poterla condividere.
In questo periodo ci sono molte persone che si stanno avvicinando all'Evangelo in Libia. Molti leggono la Bibbia alla ricerca della verità.
Mohammed* è un poliziotto che è stato incaricato di fare la guardia ad un credente cristiano in stato di fermo presso una stazione di polizia. Aveva sentito parlare della Bibbia e gli era stato insegnato che non avrebbe dovuto leggerla, ma questo lo ha reso ancora più curioso. Ha chiesto al prigioniero se poteva guardare la sua Bibbia e il credente gliela ha mostrata, parlandogli nel frattempo della consolazione che proviene dalla lettura dei Salmi e del contenuto del Vangelo. Mohammed ha riconsegnato la Bibbia e se ne è andato, ma pochi minuti dopo era di nuovo là.
Ultimamente alcuni cristiani migranti sono stati rapiti e poi rilasciati dalle milizie islamiche, ma a Sirte, in territorio controllato dal sedicente Stato Islamico, sei giovani uomini sono stati uccisi perché accusati di non essere abbastanza rigorosi nella fede islamica. Inoltre abbiamo notizie di esecuzioni pubbliche, corsi forzati di rieducazione islamica, abbigliamento obbligatorio per le donne e fustigazioni pubbliche. I pochi cristiani locali vivono una fortissima pressione.
In Libia ci sono alcuni edifici di culto dove è permesso incontrarsi solo ai cristiani provenienti dall'estero. I cristiani libici non possono neanche avvicinarsi a questi luoghi.
Rafiq* ha visto Gesù in sogno quando era adolescente. E 'stato un momento fondamentale per la sua vita. Poco dopo ha incontrato un parente più anziano, Ahmed*, un credente in Gesù che gli ha spiegato il Vangelo. A quel punto, Rafiq ha deciso di credere in Gesù. Ora sono passati diversi anni e Rafiq segue ancora Gesù, anche se a volte si sente solo. Non è mai stato in una chiesa e desidera incontrarsi con altri credenti, ma non gli è permesso visitare le chiese degli stranieri. Ama studiare la Bibbia e ha un profondo desiderio di comunione.
Pregate per i cristiani stranieri e per i pochi fedeli libici perché non si sentano soli e non abbiano paura di condividere la loro fede.
* i nomi sono modificati per ragioni di sicurezza
======================
Boko Haram murdered Zaina’s husband before her eyes and chopped up his body. Hysterical with fear, she grabbed her children and ran for the border of Cameroon. Tragically, two of her kids died on this terrible journey.
Then Zaina ran out of food and had nowhere left to turn.
A Christian woman watched in horror as terrorists killed and mutilated her husband.
The next day, thanks to generous friends like you, Open Doors found her and gave her much-needed food and support.
Thank you for giving generously to rush emergency aid to those like Zaina on the front lines of persecution!
Together in His service, jan Gouws
Executive Director, Open Doors Southern Africa. 
Imagine seeing your spouse murdered – then dismembered. You grab your children’s hands and run for the nearest border, only to see two of them die from the horrible conditions on the way. It happened to Zaina.
E-Testimony https://www.opendoors.org.za/eng/donate/rush_relief_christians_survival/
Your gift today reaches Christians like Zaina who are desperate for food, medicine and the essentials of survival.
Thank you for giving below to help keep these fellow believers alive – and send the encouragement and fellowship they need.
*Representative image used for security reasons.
==========================

Tres diputados del PP han evitado este jueves en la Asamblea de Madrid una resolución favorable a la regulación de la maternidad en depósito, una práctica que acaba de ser rechazada por el Consejo de Europa. La iniciativa de Ciudadanos contaba con el apoyo de la presidenta Cristina Cifuentes y era obligatorio para los miembros del Grupo del PP apoyarla en el parlamento regional. Ha sido la primera vez que la mayoría que apoya al Gobierno pierde una votación por la conducta en conciencia dentro de esa mayoría. La democracia solía parecerse a esto y, por increíble que suene, aún lo hace en ciertos sistemas, en los que el representante obedece a los representados y no al brazo de palo que le transmite las órdenes del partido. 

En este comentario en vídeo [1:34 minutos de duración], Alfonso Basallo, director de Actuall, explica la renuncia del sector mayoritario de la Dirección del PP a los principios que distinguían su oferta política del resto.

El debate sobre la mujer-almacén de niños lo aclara todo o lo lía todo un poco más. Ojo con pasarle la mediana izquierda-derecha para intentar comprenderlo. El líder del PSOE en la Asamblea, Ángel Gabilondo, se negó desde el primer momento a apoyar una práctica, la de los “vientres prestados” –“prestados” a cambio de una pasta, claro–, que reduce a la mujer a “cosa”, llámese “almacén”, “nave industrial”, “cuarto trastero” o “tupperware de Ikea”. Por el contrario, son la progresista Cristina Cifuentes y el avanzado PP los que postulan una oferta y una demanda regulada de mujeres-depósito para que la gestación de niños sea un prodigio de la ingeniería, con su cadena de producción, su control de calidad y su vigilancia de la mujer-máquina, como observa Gádor Joya en este artículo. El PP se ha fundido en un magma tan moderno de lo sentimental y lo desalmado, que a su lado, el PSOE parece a veces un hueso de Atapuerca. ¿Cuándo volverán a estar las cosas en su sitio en tu GPS moral? “Cuando finalice el estruendo, cuando la batalla esté ganada y perdida”, responde una de las brujas del Macbeth.

Las protestas por la visión distópica de las mujeres-almacén son en su mayoría por el contenedor, y algo menos por la mercancía, los niños. Es lógico: no da tiempo a poner el foco en todos los monstruos a la vez de la política post-humana. El asombro y el asco no abarcan toda la variedad de engendros que esta mutación del socialismo es capaz de forzar en sus gabinetes. Un grupo de mujeres se concentró delante de la Asamblea de Madrid con el típico cartel de “Se alquila” pegado a sus cuerpos. La mayoría de las críticas apuntan razonablemente que la llamada “maternidad subrogada” degrada a las mujeres al convertirlas en depósitos de bebés, justo la visión que se supone que el feminismo combate desde finales de los años 60. 

Y, no obstante, sin el elemento del bebé, no se tiene una imagen completa de lo que representa esta transacción apoyada por el PP y Ciudadanos. Es la vida humana como mercancía lo que le otorga su verdadero sentido, y no tanto la voluntariedad del pacto por el que una mujer decide convertir su cuerpo en un depósito que otros vigilan las 24 horas del día, durante nueve meses.– V. Gago

[Con información de Actuall y ABC]

Qué está pasando

Estados Unidos reconoce el “genocidio”. Te parecerá increíble, pero la Casa Blanca se ha dado cuenta este jueves de que el Estado Islámico está llevando a cabo un genocidio contra los cristianos y otras minorías religiosas en Siria, Libia e Iraq. Tienen satélites, tienen la CIA, tienen Google Earth, tienen Guantánamo, tienen hasta los WhatsApp que se intercambian Ángela Merkel y Mariano Rajoy, pero les ha costado cinco años ver un genocidio delante de sus ojos. El secretario de Estado lo hizo oficial. John Kerry anunció que Estados Unidos reconoce como “genocidio” los crímenes del Estado Islámico contra cristianos, yazidíes y musulmanes chiíes en los territorios bajo dominio del Califato. Washington se une a declaraciones similares del Parlamento Europeo, el Alto Comisionado para los Derechos Humanos de la ONU, el Gobierno de Iraq y el Papa Francisco, entre otros. Candela Sande explica aquí por qué Estados Unidos ha podido tardar tanto en reconocer a los cristianos como víctimas de genocidio. [The Washington Post, en inglés; Actuall]
=======================
Hola, lorenzo: “Hay que ejecutar a la blasfema Asia Bibi tan pronto como sea posible y no ceder a la presión internacional".
Esta vez las noticias no son tan buenas como el pasado domingo, lo siento: los fundamentalistas han desatado una fuerte campaña en todo Pakistán exigiendo la ejecución inmediata de Asia Bibi. En la foto, la escena que se repite en todas las ciudades de los disturbios que están causando. La frase entrecomillada de arriba es la que se escuchó este viernes en las mezquitas.
¿Tú y yo qué podemos hacer? Te propongo dos cosas que están a nuestro alcance:
Si eres creyente, súmate este domingo a la iniciativa de oración de los cristianos paquistaníes.
Y envía tu mensaje al presidente de Pakistán para demostrarle que Asia Bibi no está sola:
http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi
El domingo pasado te escribía para contarte que Asia Bibi se encuentra bien, aunque debido a la agitación que se vive en Pakistán, la familia está preocupada. Hoy te escribo para decirte que las cosas han empeorado.
Como sabes, la ejecución de Mumtaz Qadri, el asesino del gobernador del Punjab, Salman Taseer, único político paquistaní que alzó la voz en defensa de Asia Bibi, ha exacerbado los ánimos de los fundamentalistas.
Los grupos islamistas más radicales han organizado algaradas y manifestaciones de protesta por la decisión judicial de condenar a muerte a este terrorista, al que consideran un héroe, y están construyendo un monumento en su memoria. Pero además, según nos informan los abogados y la familia, los fundamentalistas han iniciado una campaña por todo Pakistán para vengarse de la ejecución de Qadri y reclaman la ejecución de Asia Bibi.
Pídele al presidente de Pakistán que sea fuerte y resista la presión del fundamentalismo:
http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi
Mira esta foto: en las iglesias de muchos países los cristianos están ayunando y rezando por Asia Bibi.
Entre tanto cien mil personas recorren las calles de Rawalpindi, la antigua capital de Pakistán, acompañando el féretro de Qadri y pidiendo venganza a través de Asia Bibi, exigiendo que el Gobierno la ahorque inmediatamente.
Esta semana, en la víspera del día sagrado de los musulmanes, un comunicado de la Mezquita Roja de Islamabad, la que promueve la visión más fundamentalista del islam y goza de gran prestigio entre los miembros del Gobierno y del ejército, pedía ejecutar "a la blasfema Asia Bibi tan pronto como sea posible y no ceder a la presión internacional" Tras este comunicado, después de la oración de este viernes se han producido altercados y protestas en la capital y en otras muchas ciudades de Pakistán. En todas ellas se exaltaba a Qadri y se pidió al Gobierno la ejecución inmediata de Asia Bibi. Sé que después de cinco años de campaña permanente para salvar la vida de Asia Bibi algunos pueden haber caído en el desánimo o el fatalismo. Creo que no es tu caso, ni el mio, porque ambos sabemos que si Asia Bibi sigue viva es gracias a la constante presión internacional durante todos estos años.
Gracias a ti y a mi y a tantos cientos de miles de ciudadanos en todo el mundo, el Gobierno de Pakistán se ha visto presionado en todo momento y ello ha evitado que la sentencia de muerte se ejecutara.
Ahora vuelve el peligro porque el peso de los fundamentalistas en Pakistán es muy importante. Pero tú y yo volveremos a reaccionar y volveremos a presionar esta y las veces que sean necesarias.
Y así no solo evitaremos que se ejecute la pena de muerte sino que finalmente lograremos que Asia Bibi salga libre, sana y salva, de la prisión y venga a la libertad.
Gracias por perseverar y hacer posible la vida y la libertad de Asia Bibi,
Miguel Vidal y todo el equipo de MasLibres.org
P.D. Si quieres conocer de primera mano el tenso momento que se está viviendo en Pakistán te invito a ver la crónica y las significativas fotos que publica el periódico paquistaní Tribune: Pakistan on alert as Salmaan Taseer's killer hanged
Ciao, Lawrence:
"Dobbiamo correre al blasfemo Asia Bibi al più presto possibile e non cedere alle pressioni internazionali".
Questa volta la notizia non è buono come Domenica scorsa, mi dispiace, i fondamentalisti hanno scatenato una forte campagna in tutto il Pakistan chiedendo l'immediata esecuzione di Asia Bibi. Nella foto, la scena ripetuta in tutte le città che stanno causando disordini. La frase citata sopra è ciò che è stato ascoltato Venerdì nelle moschee.
Io e te che cosa possiamo fare? Propongo due cose che sono alla nostra portata:
Se sei un credente, aderire all'iniziativa Domenica preghiera dei cristiani pakistani.
E inviare il messaggio al presidente del Pakistan per dimostrare che Asia Bibi non è sola:
http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi
Domenica scorsa ha scritto per dirvi che Asia Bibi è buono, anche se a causa delle turbolenze che esiste in Pakistan, la famiglia è preoccupata. Oggi sto scrivendo per dirvi che le cose sono peggiorate.
Come sapete, l'esecuzione di Mumtaz Qadri, l'assassino del governatore del Punjab, Salman Taseer, unico politico pakistano che ha parlato in difesa di Asia Bibi, ha esacerbato gli animi dei fondamentalisti.
I gruppi islamici più radicali hanno organizzato rivolte e proteste da parte la decisione del tribunale di condannare questo terrorista, che è considerato un eroe per la morte, e stanno costruendo un monumento in sua memoria. Ma anche di informarci come avvocati e la famiglia, i fondamentalisti hanno lanciato una campagna in tutto il Pakistan per vendicare l'esecuzione di Qadri e chiedere l'esecuzione di Asia Bibi.
Chiedere al presidente del Pakistan di essere forte e resistere alla pressione del fondamentalismo:
http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi
Guardate questa immagine: nelle chiese di molti paesi cristiani sono il digiuno e la preghiera per Asia Bibi.
Nel frattempo centinaia di migliaia di persone per le strade di Rawalpindi, l'antica capitale del Pakistan, accompagnato la bara di vendetta Qadri e in tutta l'Asia Bibi, chiedendo che il governo immediatamente impiccato. Questa settimana, alla vigilia del giorno santo dei musulmani, una dichiarazione della Moschea Rossa di Islamabad, che promuove visione più integralista dell'islam e gode di grande prestigio tra i membri del governo e l'esercito, ha chiesto di correre "al bestemmia Asia Bibi al più presto possibile e non cedere alle pressioni internazionali "
Dopo questa dichiarazione dopo la preghiera di Venerdì ci sono stati disordini e proteste nella capitale e in molte altre città del Pakistan. In tutti loro ha esaltato Qadri ha chiesto al governo e l'esecuzione immediata di Asia Bibi.
So che dopo cinque anni di campagna permanente per salvare la vita di Asia Bibi alcuni possono sono caduti nella disperazione o il fatalismo. Penso che non è il tuo caso, non la mia, perché sappiamo entrambi che se Asia Bibi è ancora vivo grazie alla pressione internazionale costante nel corso degli anni. Grazie a voi ea me ea tanti centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo, il governo del Pakistan è stato sotto pressione in ogni momento e questo ha impedito la condanna a morte è stata eseguita.
Ora di nuovo il pericolo che il peso dei fondamentalisti in Pakistan è molto importante. Ma tu e io reagire e si premere questo e con la frequenza necessaria. E così non solo di evitare le piste pena di morte, ma alla fine il raggiungimento di tale Asia Bibi andare libero, illeso, dalla prigione e viene verso la libertà.
Grazie per perseverare e rendere la vita e la libertà di Asia Bibi possibile,
Miguel Vidal e tutta la squadra MasLibres.org Post scriptum Se si vuole conoscere di prima mano il momento di tensione che si vive in Pakistan vi invito a vedere le foto croniche e significativi pubblicati dal giornale pakistano Tribune: Pakistan in allerta come l'assassino di Salmaan Taseer impiccato
==============
Tú no quieres que los fundamentalistas consigan ahorcar a Asia Bibi. 
Compártelo en Twitter, en Facebook, envíalo por WhatsApp:
Piden la ejecución inmediata de #AsiaBibi Frena la campaña que pide la aplicación urgente de su pena de muerte FIRMA http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi
Asia Bibi no está sola. Exmo. Sr. Mamnoon Hussain, presidente de Pakistán.
Desde muchos países seguimos con interés la vida de Pakistán y su labor al frente de su pueblo. Ahora he conocido la situación que vive Pakistán tras la sentencia judicial contra Mumtaz Qadri y sé que su ejecución ha causado protestas en diversas ciudades.
Le felicito por la independencia de sus tribunales de justicia y por la labor que usted desarrolla.
Tras los disturbios producidos después de la ejecución de Mumtaz Qadri siento una gran preocupación por la seguridad de Asia Bibi.
Señor presidente, quiero expresarle mi apoyo a su política de protección de los derechos de Asia Bibi. Sé que usted sabrá proteger su vida y sus derechos y sabrá velar por su seguridad.Aprovecho esta ocasión para testimoniarle mi respeto. 
Le envío desde España un afectuoso saludo,
Atentamente,
=======================








Ue: #Van #Rompuy, contratti riforme in 2014. [ SMETTILA, NAZISTA, BARBAGIANNI, ANTICRISTO, CON TUTTE LE TUE ALCHIMIE MASSONICHE, DI AVERE RUBATO LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, E DI AVERE CALPESTATO LA CIVILTà CRISTIANA, VIENI AL VOTO, DEI POPOLI EUROPEI, CHE, IO TI DISTRUGGO! ] Verso fine anno, rimandata ancora oltre la scadenza. 20 dicembre, #Ue, #Van Rompuy, contratti riforme in 2014 #BRUXELLES, La Ue rimanda "la finalizzazione dei contratti per le riforme ad ottobre 2014", spingendo ancora più in là la scadenza che si era data nei mesi scorsi: lo ha detto il presidente della Ue Herman Van Rompuy al termine del vertice tra i leader dei 28. " #Unione bancaria, è il più grande passo, in avanti dalla creazione dell'euro", ha detto, e "siamo soddisfatti che, con l'accordo sul meccanismo unico di risoluzione, il suo cammino vada come stabilito".

#Gerusalemme, ( #Israele, non fermeremo la costruzione di #insediamenti ) "Non fermeremo, neanche per un attimo, la costruzione del nostro Paese, e l'iniziativa degli insediamenti", dice: #premier #israeliano Benjamin ##Netanyahu, rispondendo al suo #Likud. Dichiarazioni che avvengono mentre #Washington (i #satanisti, #massoni, #Nwo, #farisei #anglo-americani #bildenberg, Spa, Fmi) hanno chiesto a Israele di non annunciare nuove gare d'appalto, per costruire alloggi. La presidenza palestinese, ha accusato #Tel Aviv di volere, "far fallire gli sforzi americani, e internazionali per la pace". Quindi, presto assisteremo ad una resa dei conti, tra, gli ebrei fedeli a JHWH, che vogliono ritornare in #palestina, e gli ebrei satanisti, che, vogliono continuare a schiavizzare il mondo attraverso, la predazione, del signoraggio bancario, che, #Spa, #Fmi, ha rubato! Perché, se ai satanisti non viene sottratto, il Fmi, la terza guerra mondiale, che, stritolerà la #Lega #Araba, come, sono stati stritolati i nazisti? sarà inevitabile! e poi, è proprio vero, che, loro sono i #nazisti, #talebati, capa di pezza, burqa, imperialistri della #sharia, #califfato #mondiale, assassini, di ogni diversità, di poveri #dalit, #goym, schiavisti di innocenti, #dhimmi! ma, per oggi, per, #Ue, #Onu, #Usa, degli anticristo, quelli della #Lega #Araba, sono brave persone,

A Guardiagrele, Giacinto Auriti 77 anni, batte moneta?!
Postato in Interviste al professore
A Guardiagrele, paese di diecimila persone in Abruzzo, Giacinto Auriti, 77 anni e già docente di teorie monetarie, ha, "inventato" una moneta (il Simec) che, in meno di un mese, ha soppiantato la lira. Tutti vogliono il Simec che vale ormai il doppio della lira, ma come è possibile ciò?
risponde Michela Auriti, giornalista, figlia di Giacinto Auriti
Per tutta la vita, mio padre ha condotto una battaglia: togliere la proprietà della moneta alla Banca d'Italia e darla ai cittadini. Ora, a 77 anni, sta realizzando il sogno di creare ricchezza nelle mani della gente.
A Guardiagrele, cioè nel suo paese, papà cambia lire in Simec, sigla che sta per "Simbolo econometrico di valore indotto" e che, di fatto, è diventata moneta locale. Funziona così:
con 100 mila lire si comprano 100 mila Simec.
Ma nei negozi del paese che lo accettano, il suo valore d'acquisto è doppio rispetto a quello della lira.
Un telefonino da 800 mila lire, perciò, ne costa 400 mila. Questo è possibile perché, alla fine del ciclo, i negozianti si presentano da mio padre che "ricompra" il #Simec al doppio. Una pazzia? Per ora è un successo. La gente spende, compra di più, nel paese che già molti chiamano la "piccola Svizzera". Un vecchietto ha detto a mio padre: "M'hai raddoppiato la pensione!".
Ci ha fatto una certa impressione, in famiglia, vedere papà al telegiornale, con le sue banconote filigranate, infalsificabili. Come può fare una cosa del genere? E con quali rischi? "Io non batto moneta", ha risposto lui. "Il #Simec è come un francobollo d'antiquariato, che, raddoppia il suo valore nelle mani di chi lo accetta. Più circola, più si produce ricchezza, più aumenta il suo valore.
E la logica è quella del baratto. È come avere in mano un " #Gronchi rosa", il cui valore di milioni è una convenzione". Papà, ma è venuta la Guardia di finanza, "Sì, e ha constatato che non c'è alcuna irregolarità. Nei negozi dove si acquista in Simec, il cassiere batte lo scontrino e allo Stato questo interessa: che si paghino le tasse. Ma, se la Banca d'Italia stampa, e presta, indebitando i cittadini, io stampo e do. Non ci guadagno nulla: semmai ci rimetto". Sull'onestà di mio padre sono pronta a giurare, non solo io, che, sono la figlia, ma, anche tutti i #guardiesi e molte migliaia di #abruzzesi: chi avrebbe dato fiducia a un uomo di 77 anni, che cambia lire in #Simec, se non fosse noto per il suo buon nome? Chiedo a mio padre cosa accadrebbe se, tutti insieme, i commercianti chiedessero indietro le lire. "Non succederà", dice lui, segnalato per il #Nobel. "Hanno un valore che vorranno tenersi e il #Simec viene già richiesto, anche dai collezionisti. Inoltre questo esperimento è già consolidato in molte città americane, tra cui #Halifax, e #Ithaca, dove la moneta locale circola assieme al #dollaro". Intanto il mio direttore m'ha preso in giro: "II prossimo stipendio tè lo do in Simec!". Lo dico a papà, e lui: "Bravo, ha capito". Fonte: settimanale " Oggi " pubblicato sul numero 34 del 17 agosto 2000.

[ ALTRO CHE EURO: IO VOGLIO LA MONETA CITTADINA ] Postato in Interviste al professore. II denaro appartiene ai cittadini, che dovrebbero riceverlo senza lavorare. Le banche truffano e fanno usura. #Bankitalia viola la #Costituzione. Chiunque può coniare a suo piacere. Sono le teorie "estreme" dell'economista #Giacinto #Auriti, che però ottengono consensi e potrebbero diventare legge. Gli daranno il Nobel? Di Gianni Franchini
Quella di Giacinto Auriti, docente di #Diritto #monetario all'università di #Teramo, è una battaglia che, ha il fascino delle battaglie considerate, forse a torto, impossibili. E come sempre capita in questi casi, le enunciazioni teoriche che, le illustrano provocano in chi le ascolta uno spettro di emozioni che, va dalla curiosità all'incredulità, dalla derisione all'adesione.
Se, si chiede al professor Auriti cosa pensa della nascita e soprattutto del futuro dell'Euro risponde:
"Dipende se la Banca centrale europea stamperà carta moneta per accreditare o per prestare. Nel secondo caso sarà una catastrofe, soprattutto per le future generazioni. L' Europa della moneta unica si dissolverà come le vecchie monarchie europee". Un parere con cui Auriti, mutua una sua vecchia teoria monetaria, già applicata alla Lira e che per l'Euro porta alle stesse conclusioni, anche se moltiplicate per il numero degli Stati coinvolti nella moneta unica. Ovvero: il nostro sistema monetario, così come quelli degli altri Paesi, vive su una grande finzione, quella del valore collegato alla moneta. "Le banche centrali emettono carta moneta con il metodo del prestito: ogni emissione di denaro è in realtà un nuovo debito a carico dei cittadini senza però che si sia creato, come sempre succede, un rapporto consensuale tra creditore e debitore. Il discorso dovrebbe essere diverso. Il denaro è di proprietà dei cittadini e quindi dovrebbe essere accreditato ai cittadini, non prestato. E come se lei passasse vicino ad una miniera e trovasse una pepita d'oro. Che fa? La prende, è ovvio, e se la mette in tasca. La pepita quindi è di sua proprietà, può farne quello che vuole. Secondo la logica alla base dei sistemi monetari attuali, invece, quella pepita non è la sua, è della miniera. Lei è quindi debitore di una pepita alla miniera, che gliel'ha solo prestata".
E cosa dovrebbe fare la Banca d'Italia per accreditare il denaro ai cittadini?
"Semplicemente darglielo, erogarglielo. Sono due i principi che andrebbero affermati: uno,ogni emissione di denaro da parte della Banca d'Italia è di proprietà dei cittadini; due, il denaro deve essere effettivamente erogato i loro. Come? Attraverso ad esempio un codice dei redditi sociali, il contrario del codice fiscale. "Attraverso il codice fiscale il cittadino paga le tasse, con il codice dei redditi sociali il cittadino incassa i soldi. E la gente che crea il valore delle banconote, per il solo fatto di essere viva e scambiarsi moneta". I soldi senza lavorare? Una pacchia senza fine, addio lavoro e problemi, "Io propongo un reddito basato sulla cittadinanza che ovviamente andrebbe sommato al reddito prodotto dal lavoro, in modo che si lavori di meno e che l'uomo si goda di più la vita". Andiamo professore, ma lei ci crede veramente a questa rivoluzione?
Guardi che io non improvviso affatto. Questa teoria è il frutto di trentaquattro anni di studio e ho ricevuto complimenti e apprezzamenti da studiosi di economia da tutto il mondo e anche una proposta di candidatura al premio Nobel". Ma come si fa ad immaginare la #Banca #Italia, che regala i soldi ai cittadini?"Il denaro e il suo valore sono solo una #convenzione. Non è vero che la gente accetta i soldi perché hanno valore. E vero esattamente il contrario: hanno valore perché la gente li accetta, ma, non sono ne un bene raro ne prezioso".
E le riserve auree? "Una barzelletta. Sono state abolite dall'accordo di #Bretton #Wood. Quella operata dalla Banca d'Italia è una truffa: sui biglietti c'è scritto "pagabili a vista al portatore", in banca, cioè dovrebbero dare l'equivalente in oro, ma non è vero, non danno niente, perché le riserve sono state abolite. Non c'è nessun oro, c'è solo carta". Su quest'incongruenza, a dire il vero, un certo consenso c'è. Ad esempio, Beppe Grillo ne ha fatto i uno sketch del suo ultimo spettacolo: "La Banca d'Italia ci presta quella che non è che carta a un interesse del 200 per cento e se questa non è usura, Noi viviamo nell'usurocrazia con i politici che fanno i camerieri dei banchieri".
Andiamo, professore, questa storia della convenzione sembra troppo facile, a questo punto chiunque potrebbe battere moneta, "Infatti ci si deve avviare su questa strada. In America sono già sessanta le città, che, hanno una propria moneta e anche in Italia, si è tentato qualcosa, ma si ha sempre una sorta di timore reverenziale della Banca d'Italia". In effetti la tesi del conio locale sta trovando sempre maggiori e più autorevoli appoggi ed è stata di recente oggetto di alcuni studi in Gran Bretagna. Inoltre - Auriti forse non lo dice per opportunità - si vocifera che lo stesso sindaco di Chieti, Nicola Cocullo, starebbe valutando con interesse l'ipotesi di una zecca cittadina. E non fa cenno neanche ( "roba vecchia," taglia corto) ad alcuni incidenti sospetti dei quali è stato vittima. E pienamente disponibile, invece, a parlare di un'iniziativa clamorosa. "Ho denunciato il Governatore,". Come, come? Ci racconti quando, come e perché. "Una citazione civile. Ho chiesto al tribunale di dichiarare l'illegittimità e l'illegalità delle prerogative riservate alla Banca d'Italia di battere moneta esclusivamente e oltretutto di darla in prestito. A mio parere l'Istituto viola la legge e la Costituzione e nessuno dice niente perché si ha la convinzione generale che la possa violare. Fa piacere però che non sono più il solo a sostenere questa teoria, gli incoraggiamenti si moltiplicano e anche il Parlamento si è finalmente svegliato. Già dalla passata legislatura c'è alla Camera un progetto di legge che recepisce la mia teoria e che già prevede, tra l'altro, l'istituzione del codice dei redditi sociali". Fonte: pubblicato dal settimanale – lo STATO – del 23 giugno 1998 - rubrica economia - pag. 80
INTERVENTO DEL PROF. GIACINTO AURITI AL CONVEGNO - GIUSTIZIA MONETARIA -
Postato in Interviste al professore
" LA PROPRIETÀ POPOLARE DELLA MONETA " Penso che la cosa più scandalosa successa oggi è di avere avvicinato due parole che fino ad oggi sono state incompatibili, MONETA E GIUSTIZIA. Quando sentiamo parlare della moneta, la sentiamo parlare come se fosse il demonio. Ecco che allora abbiamo avuto la necessità di parlare di giustizia e della verità della moneta.
Che cosa è la moneta e perché la moneta ha valore. Aristotele è stato il primo a definire la moneta con tre parole, cioè la moneta è la misura del valore. Dopo 2500 anni a quelle tre parole di Aristotele noi ne abbiamo aggiunte altre tre, la moneta non è solo la misura del valore, ma è anche valore della misura, perché ogni unità di misura ha la qualità corrispondente a quello che deve misurare. Il metro ha la qualità della lunghezza, la moneta ha la qualità del valore. A questo punto abbiamo detto che cosa è il valore. Ci siamo trovati di fronte ad un'espressione di Pitagora e cioè " esiste la magia del numero ", perché la moneta come ogni misura è un numero.
Dove sta la magia di questa misura?
Pur essendo il simbolo di questo, di costo nullo come un pezzo di carta, una conchiglia o lo scarabeo di argilla degli egiziani, acquista un valore illimitato corrispondente all'ammontare del numero. La magia del numero, noi l'abbiamo risolta. Il problema, parlando della circolarità delle scienze, è la prima volta che si applica tale principio, cioè quando in una categoria scientifica non si trova la soluzione di un problema, si può ricorrere ad un'altra categoria scientifica ed applicare il principio per analogia. Dopo trentaquattro anni di ricerca all'università, noi abbiamo scoperto che per risolvere il problema della magia del numero noi dovevamo utilizzare l'indotto fisico della dinamo. Come la dinamo trasforma l'energia meccanica nell'energia elettrica per l'indotto fisico, così la moneta trasforma il valore di una convenzione che è una fichio iuiris, perché è una mera fattispecie giuridica, in un bene reale oggetto di proprietà che è la moneta.
Fino ad oggi i monetaristi non hanno affrontato il tema della moneta, hanno ridotto il problema della moneta a merce, il valore non sta nello spazio, il valore sta nel tempo, perché il valore è una previsione, lo dico che questa penna ha valore perché io prevedo di scrivere, quindi il valore è rapporto dal momento della previsione, al momento previsto. La moneta ha valore perché prevedo di comperare e la previsione che crea il valore. Naturalmente fatta questa precisazione, non abbiamo parlato dell'indotto. [ Che cosa è il valore indotto? ] È tempo oggettivato. Qui ci siamo trovati di fronte ad un altro grande problema. Quando Kant affronta il problema del tempo, dice che il tempo è l'attività pensante dell'uomo e lì si pone come realtà. Passato, presente e futuro su un atto di memoria e di previsione e di constatazione. Avendo ridotto il tempo all'io pensante non esiste l'oggettivazione del tempo.
Il tempo come oggetto non esiste. Noi abbiamo scoperto che se l'oggettivazione del tempo, applicando il principio della precisazione è punto di osservazione, che è un criterio fondamentale dell'interpretazione e dei fenomeni. Un mio collega all'università mi ha detto, quando tu consideri il principio dell'osservazione ti rendi conto perché Galileo non era una persona intelligente. Quando Galileo parla del sole che gira attorno alla terra, o la terra attorno al sole, dice che è la terra che gira attorno al sole, dimenticandosi di osservare il punto di osservazione. Se io mi metto sulla terra è il sole che gira attorno alla terra, se prendo come punto di osservazione il sole è la terra che gira attorno al sole. Precisando il punto di osservazione si ha Ia possibilità di precisare finalmente l'oggetto che è il fenomeno sottoposto alla nostra ricerca scientifica.
Quale è il punto di osservazione del tempo monetario?
L'io presente che è il punto di osservazione del tempo è la costante del tempo. L'io presente del tempo monetario, cioè del valore monetario è il portatore della moneta. Il portatore della moneta considera il tempo passato e il tempo futuro come diverso dal presente, quindi oggettivizza il tempo. Tanto è vero che per lui la moneta non è il nulla, come ha detto Massimo Fini, il neutralismo monetario.
La moneta ha valore perché il tempo oggettivato è il potere di acquisto, questo da la possibilità di prevedere di poter comprare. Precisando il punto di osservazione della dimensione temporale noi finalmente abbiamo aperto una finestra nuova sul mondo dei valori monetari. A questo punto abbiamo fatto un esperimento. In questo esperimento ci voleva un paese che avesse determinate qualità. Innanzi tutto una certa importanza numerica come Guardiagrele, una seconda qualità è quella che tutti conoscono tutti, questa era la base per far nascere un valore quale è quello della moneta. Noi con l'esperimento del SIMEC abbiamo dimostrato che si può creare con la carta il valore dell'oro.
Ho messo in circolazione 600 milioni di SIMEC, ho creato una liquidità immediata di 1 miliardo e 200 milioni, la Guardia di Finanza mi ha confermato, che il riciclaggio di questa liquidità ha creato 5 miliardi e mezzo di movimento, lo non posso dire i nomi e precisare le circostanze, ma ho salvato uomini dalla disperazione, erano sull'orlo del suicidio. Uno dei record di questo paese è purtroppo il suicidio.
Questa malattia sociale è nata dopo l'avvento della moneta debito.
Cosa è la moneta debito?
È il veleno che s'immette nel sangue del mercato. Il vaso capillare del sangue monetario è la branca del popolo, la tasca del cittadino. Noi dobbiamo dare ad ogni cittadino un reddito monetario di cittadinanza, perché questo valore è un valore indotto, se la moneta gira crea potere di acquisto. A questo punto abbiamo posto il secondo quesito di chi è la moneta?
Con l'avvento della moneta nominale nel 1694 con la sterlina della Banca d'Inghilterra sono cambiate le grandi regole del gioco. Il sangue monetario trasporta potere d'acquisto che è l'ossigeno del mercato. Questo sangue è avvelenato dal debito, tanto è vero che la Banca Centrale emette moneta solo prestandola.
Questa teoria potevamo accettarla all'origine, quando la banca diceva la moneta è mia perché la riserva d'oro è mia. Siccome la banca concepiva la moneta come titolo di credito rappresentativo della riserva, era autorizzata a dire io ti do il simbolo carta, che è un titolo di credito rappresentativo dell'oro che è mio, la moneta è mia e te la posso prestare.
Con la data del 15 agosto 1971, con la fine degli accordi di Bretton Woods, la riserva è stata abolita, quindi la banca centrale non può più dire che la moneta è mia, perché è falso. Oggi sui giornali è apparsa la grande notizia che la Banca Centrale Europea afferma di avere la proprietà della moneta pur senza avere la riserva.
Che cosa significa questo?
La Banca Centrale Europea espropria i popoli, perché con la fine degli accordi di Bretton Woods ne abbiamo avuto la prova che la moneta è diventata come un francobollo di antiquariato che ha valore per la convenzione del mercato e senza riserva. Di chi è allora la moneta?
La moneta deve essere del popolo e non della banca centrale. La banca centrale anche dopo il 15 agosto del 1971 ha continuato a comportarsi così come se avesse ancora la riserva. Ancora oggi Duisemberg ha dichiarato, di fronte alla richiesta fatta dal ministro Tremonti, di sostituire alle monete di metallo di 1 e 2 euro i biglietti di carta, affermando che: dovete rinunciare al signoraggio - che per il piccolo taglio ha già una dimensione astronomica di 1 miliardo e 400 milioni di euro.
Il signoraggio alla proprietà della moneta per gli spiccioli, cioè della moneta metallica è dei popoli e per i grandi tagli di chi è?
Ecco che cosa significa gridare ai quattro venti come ha fatto Duisemberg di avere il diritto di rubare. Quando la banca centrale dice la moneta è mia viola il trattato di Maastricht. In questo trattato non c'è una parola dedicata alla proprietà della moneta, non c'è una parola dedicata al signoraggio ecco perché noi abbiamo detto che la verità molte volte si costruisce nella falsità. Le cose più difficili da scoprire sono le cose ovvie. Quando la Banca Centrale Europea dice: oggi io ho il signoraggio, vuol dire che ha la differenza tra costo tipografico e valore nominale della moneta. La banca centrale dopo l'abolizione degli accordi di Bretton Woods del 15 agosto del 1971, dovrebbe essere compensata con l'ammontare che normalmente è dovuto ad una tipografia, pagata esattamente sulla base dei costi tipografici perché la riserva non c'è più. Se non c'è più la riserva con quale diritto ci espropria e ci indebita dei soldi nostri. Questa mattina abbiamo preparato un documento che vi leggo: Comunicato stampa. Guardiagrele 13/09/2002 ore 16.43.
I promotori del manifesto per la giustizia monetaria e della proprietà popolare della moneta hanno appreso con sentimento di viva indignazione, il messaggio che il governatore della Banca Centrale Europea Duisemberg, ha inviato al ministro Tremonti in merito alla sua proposta di sostituire le monete da 1 e 2 euro con simboli cartacei. Il presidente della banca centrale recita testualmente: " In linea di principio non abbiamo nulla in contrario, mi auguro però che il ministro Tremonti sia consapevole che così perderebbe i proventi del diritto di signoraggio. ". " Premesso che il signoraggio è la proprietà dei valori monetari, pari alla differenza tra costo tipografico o di conio e valore nominale, costatato che la banca poteva affermare di essere proprietaria della moneta quando l'emissione era basata sulla riserva aurea essendo la moneta concepita come titolo di credito rappresentativo della riserva. Rilevato che alla data del 15 agosto 1971 con la fine degli accordi di Brettos Woods la riserva è stata abolita, da questa data la banca non è più legittimata ha emettere la moneta prestandola seguendo la regola del signoraggio, che nessuna norma del trattato di Maastricht considera la titolarità della proprietà, ossia del signoraggio sulla moneta all'atto dell'emissione, appare evidente che il valore monetario non è più causato dalla riserva, ma dall'accettazione convenzionale della collettività nazionale. " " Siamo noi che creiamo il valore della moneta, non è la banca centrale, quando emette la moneta lei c'è la deve accreditare e non addebitare. Con un piccolo inciso faccio notare che quello che stiamo dicendo è ovvio ed il notorio non ha bisogno ne di prove ne di accertamento pregiudiziale. Se il governo non prende atto di questa nostra dichiarazione tradisce gli interessi nazionali. "
Pertanto appare evidente che il valore monetario non è più causato dalla riserva che non esiste, ma dalla accettazione della convenzione delle collettività nazionali. La proprietà della moneta va attribuita al portatore ossia alla collettività nazionale che ne creano il valore convenzionalmente per il solo fatto che l'accettano.
Poiché alla luce delle dichiarazioni del presidente della BCE, emerge l'affermazione abusiva che il diritto di signoraggio è della Banca Centrale Europea, in palese violazione del trattato di Maastricht, poiché dopo la recente scoperta del valore indotto è dimostrato che il valore monetario nasce non nella fase della emissione, ma nella fase dell'accettazione.
La proprietà della moneta va attribuita hai paesi membri dell'unione europea. Prendiamo atto che il merito del ministro Tremonti è di aver messo il dito nella piaga, in modo ché emergesse dalla dichiarazione Duisemberg che si vuole lasciare solo agli stati l'elemosina proveniente dal signoraggio degli spiccioli, riservando cosi il dominio della massa monetaria agli usurai della Banca Centrale Europea.
Venerdì 13 settembre 2002 Guardiagrele ( Chieti )

Prince Charles criticises 'organised persecution' of Middle East Christians
Published: December 18, 2013
Muslim–Christian relationship in danger of being 'destroyed', says Prince
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services19
Left to Right: Prince Charles, Abba Seraphim and Bishop Angaelos at the Coptic Orthodox Church Centre.Left to Right: Prince Charles, Abba Seraphim and Bishop Angaelos at the Coptic Orthodox Church Centre.
Coptic Orthodox Church UK
The Prince of Wales, heir to the British throne, has added his voice to those calling for an end to the persecution of Christians in the Middle East.
After a visit to the London cathedral of the Syriac Orthodox Church, Prince Charles said he was "deeply troubled" by the "growing difficulties" faced by Christians in the region.
"It seems to me that we cannot ignore the fact that Christians in the Middle East are, increasingly, being deliberately targeted by fundamentalist Islamist militants," he said.
Noting Christianity's roots in the region, the Prince observed that today the Middle East and North Africa have the lowest concentration of Christians in the world – just four per cent – and that this has "dropped dramatically over the last century and is falling still further".
He said that the effect of this was that "we all lose something immensely and irreplaceably precious when such a rich tradition dating back 2,000 years begins to disappear".
Echoing the recent words of Louis Raphael I Sako, the Archbishop of Baghdad, the Prince added that the decline of Christians in the region represents a "major blow to peace, as Christians are part of the fabric of society, often acting as bridge-builders between other communities".
"For 20 years, I have tried to build bridges between Islam and Christianity and to dispel ignorance and misunderstanding. The point though, surely, is that we have now reached a crisis where the bridges are rapidly being deliberately destroyed by those with a vested interest in doing so – and this is achieved through intimidation, false accusation and organised persecution – including to Christian communities in the Middle East at the present time," he said.
David Yakoub, from the beleaguered and once Christian-dominated Syrian town of Sadad, was reported to be close to tears as he pleaded with the Prince to "do something".
Earlier in the day at the UK Coptic Orthodox Church Centre, Prince Charles spoke to Huda Nassar, Middle East director for the Awareness Foundation.
"[Prince Charles] said it was heart-breaking what was going on in Syria, and that he's praying for peace," Huda told World Watch Monitor.
Last week Huda's brother, Nadim Nassar, the only Syrian Anglican priest, handed in to the UK Prime Minister a petition signed by over 300,000 people from 99 countries, on behalf of Syria's Christians.
The petition, co-ordinated by Open Doors International (which works through partner churches in Syria and Egypt, amongst other countries, to bring aid relief and development) was one of a number submitted around the world on Dec. 10, including to the UN Secretary-General and the Missions of the five Permanent Members of the Security Council.
Outside the US Embassy in London, Nassar called for an end to the violence in Syria. (See video below)
Principe Carlo critica ' persecuzione organizzata ' di cristiani del Medio Oriente
Pubblicato: 18 Dicembre 2013
Relazione islamo-cristiano in pericolo di essere ' distrutto ', dice il principe
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su google_plusone_shareShare su redditMore condivisione Services19
Da sinistra a destra: il Principe Carlo, Abba Serafini e il Vescovo Angaelos presso la Chiesa copta ortodossa Centre.Left a destra: il Principe Carlo, Abba Serafini e il Vescovo Angaelos presso la Chiesa copta ortodossa in centro.
Chiesa copta ortodossa in UK
Il Principe di Galles, erede al trono britannico, ha aggiunto la sua voce a coloro che chiedono la fine della persecuzione dei cristiani in Medio Oriente.
Dopo una visita alla cattedrale londinese della Chiesa siro-ortodossa, il principe Carlo si è detto " profondamente turbato " dalle " crescenti difficoltà " incontrate dai cristiani nella regione.
" Mi sembra che non possiamo ignorare il fatto che i cristiani in Medio Oriente sono, sempre più, essendo deliberatamente di mira dai militanti islamici fondamentalisti ", ha detto.
Notando le radici del Cristianesimo nella regione, il Principe osservato che oggi il Medio Oriente e Nord Africa hanno la più bassa concentrazione di cristiani nel mondo - solo quattro per cento - e che questo ha " diminuito drasticamente nel corso dell'ultimo secolo e sta cadendo ancora di più ".
Ha detto che l'effetto di questo è che " tutti noi perdiamo qualcosa di immensamente preziosa e insostituibile quando ad una ricca tradizione che risale 2000 anni comincia a scomparire ".
Facendo eco alle recenti parole di Louis Raphael I Sako, arcivescovo di Baghdad, il Principe ha aggiunto che il declino dei cristiani nella regione rappresenta un " duro colpo per la pace, i cristiani fanno parte del tessuto sociale, spesso in qualità di costruttori di ponti tra le altre comunità ".
" Per 20 anni ho cercato di costruire ponti tra islam e cristianesimo e per dissipare l'ignoranza e incomprensione. Il punto, però, di certo, è che ora abbiamo raggiunto una crisi in cui i ponti si stanno rapidamente deliberatamente distrutte da chi ha interesse a farlo - e questo si ottiene attraverso l'intimidazione, false accuse e la persecuzione organizzata - anche alle comunità cristiane in il Medio Oriente in questo momento, "ha detto.
David Yakoub, dal assediato e, una volta cristiano - dominato città siriana di Sadad, è stato segnalato per essere vicino alle lacrime, come ha supplicato con il principe di "fare qualcosa ".
All'inizio della giornata al Regno Unito copta ortodossa Chiesa Centre, il principe Carlo ha parlato a Huda Nassar, direttore per il Medio Oriente per la Fondazione Awareness.
" [ Il principe Carlo ] ha detto che era straziante quello che stava succedendo in Siria, e che sta pregando per la pace ", ha detto Huda World Watch Monitor.
La scorsa settimana il fratello di Huda, Nadim Nassar, l' unico sacerdote anglicano siriano, consegnato al primo ministro britannico una petizione firmata da oltre 300.000 persone provenienti da 99 paesi, a nome dei cristiani di Siria.
La petizione, coordinato da Open Doors International ( che opera attraverso le chiese partner in Siria e in Egitto, tra gli altri paesi, per portare sollievo aiuti e sviluppo ) è stato uno di una serie presentata in tutto il mondo il 10 dicembre, tra cui le Nazioni Unite Segretario generale e le Missioni dei cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza.
Fuori l'ambasciata americana a Londra, Nassar ha chiesto la fine delle violenze in Siria. (Vedi video qui sotto )
Iraqi Archbishop calls on West to 'open eyes' to Christians' Middle East exodus
Published: December 18, 2013
Chaldean Catholic Head says Christians are 'integral part of national Arab tissue'
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services2
Louis Raphael I Sako.Louis Raphael I Sako.
Lee Stranahan / Flickr / Creative Commons
The Archbishop of Baghdad, Louis Raphael I Sako, has called on the West to help put an end to the "mortal exodus" of Christians from the Middle East.
Sako, who is also Patriarch of Babylon, told a conference in Rome, "Christianity and Freedom: Historical and Contemporary Perspectives", that the West must assist the Muslim nations of the Middle East in "modernising Islam's approach to religious freedom" and "convince Muslim nations that their repression and persecution of their minority Christian communities is not only harming the Christians, but is harming the societies themselves".
Sako, a keynote speaker at the conference run by the Religious Freedom Project at Georgetown University, which recently hosted the UK's Baroness Warsi, said the situation in Iraq over the past 10 years has gone from bad to worse, and that he can see similar situations unfolding in Egypt and Syria.
"In Iraq, after 10 years, we still don't have security. There are daily attacks, explosions, kidnappings and murders. The same scenario is happening in Syria and in Egypt," he said.
Sako quoted the Coptic Catholic Patriarch, Ibrahim Isaac Sidrak, who said that in the past 18 months, more than 100 Egyptian churches have been attacked. In Syria, Sako said 67 churches have been attacked and 45,000 Christians have left the country.
The Iraqi Archbishop pointed towards the rise of political Islam as one of the major opponents of the Church in the Middle East, while he said the US-led invasion of Iraq has "destroyed the country", being replaced by a period of sectarian violence.
He added that governments seem "generally incapable" of controlling the sectarian battles between Sunni and Shiite Muslims.
"Suffering became an everyday struggle for all Iraqis, but especially for Christians," he said. "Muslims are always strong enough with their tribes. They also have the advantage of living in a country ruled under Islamic orders. But Christians and other minority groups have been worn down by a worsening security situation."
Since 2003, Sako said more than 1000 Christians have been killed in Iraq (and others kidnapped and tortured), while 62 churches and monasteries have been attacked.
"Islamist extremists want to take advantage of the current situation in order to empty the Christian presence in the Middle East, as if it were an obstacle for their plans."
--Louis Raphael I Sako
He added that less than half of Iraq's 1.2 million Christians in 1987 remain – "and the numbers continue dropping".
The United Nations Committee for Refugees recently stated that 850,000 Iraqi Christians have left since 2003.
Sako said the West "does not understand" the difficulties and fears of Middle Eastern Christians.
"Religious radicalism is growing and becoming very aggressive," he said. "Religious violence is on the increase across the Middle East, breaking up communities and destroying relations between peoples from different religious traditions. This violence is damaging the very fabric of Middle Eastern societies. Islamist extremists want to take advantage of the current situation (that is, the anarchy in several regions) in order to empty the Christian presence in the Middle East, as if it were an obstacle for their plans."
He called on the West to "open its eyes" to see the reality of the situations facing Christians in Iraq, Syria and Egypt.
The Archbishop echoed Pope Francis's declaration that he "would not accept" a Middle East without Christians, which Sako said would "fundamentally alter the contours of culture and society in nations such as Iraq, Syria, and Egypt" and "deal a severe blow to any hope of pluralism and democracy". Christians are "an integral part of the national Arab tissue," he said.

Iracheno Arcivescovo invita Occidente a "occhi aperti" per Medio Oriente esodo dei cristiani
Pubblicato: 18 Dicembre 2013
Caldeo Testa cattolica dice che i cristiani sono ' parte integrante del tessuto nazionale araba '
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su google_plusone_shareShare su redditMore condivisione servizi2
Louis Raphael I Sako.Louis Raphael I Sako.
Lee Stranahan / Flickr / scorta
L'arcivescovo di Baghdad, Louis Raphael I Sako, ha invitato l'Occidente a contribuire a porre fine alla " mortale esodo " dei cristiani dal Medio Oriente.
Sako, che è anche il Patriarca di Babilonia, ha detto in una conferenza a Roma, " Cristianesimo e Libertà: Prospettive storiche e contemporanee ", che l'Occidente deve aiutare le nazioni musulmane del Medio Oriente in " modernizzare l'approccio dell'Islam alla libertà religiosa " e " convincere nazioni musulmane che la loro repressione e la persecuzione delle comunità cristiane minoritarie sta danneggiando non solo i cristiani, ma sta danneggiando le società stesse ".
Sako, uno dei principali oratori alla conferenza gestito dalla Freedom Progetto religiosa presso la Georgetown University, che ha recentemente ospitato nel Regno Unito baronessa Warsi, ha detto che la situazione in Iraq nel corso degli ultimi 10 anni è andata di male in peggio, e che lui può vedere situazioni simili in atto in Egitto e in Siria.
"In Iraq, dopo 10 anni, ancora non abbiamo la sicurezza. Ci sono attacchi giornalieri, esplosioni, rapimenti e omicidi. Lo stesso scenario che sta accadendo in Siria e in Egitto ", ha detto.
Sako ha citato il patriarca copto cattolico, Ibrahim Isaac Sidrak, che ha detto che negli ultimi 18 mesi, più di 100 chiese egiziane sono state attaccate. In Siria, Sako ha detto che 67 chiese sono state attaccate e 45.000 cristiani hanno lasciato il paese.
L'arcivescovo iracheno puntato verso l'ascesa dell'Islam politico come uno dei principali oppositori della Chiesa in Medio Oriente, mentre ha detto che l' invasione guidata dagli Usa in Iraq ha " distrutto il Paese", di essere sostituito da un periodo di violenza settaria.
Ha aggiunto che i governi sembrano " generalmente incapaci " di controllare gli scontri settari tra sunniti e sciiti.
" La sofferenza è diventata una lotta quotidiana per tutti gli iracheni, ma specialmente per i cristiani, " ha detto. "I musulmani sono sempre abbastanza forti con le loro tribù. Essi hanno anche il vantaggio di vivere in un paese governato sotto gli ordini islamici. Ma i cristiani e altre minoranze sono stati logorati da una situazione di sicurezza peggioramento. "
Dal 2003, Sako ha detto più di 1000 cristiani sono stati uccisi in Iraq ( ed altri rapito e torturato ), mentre 62 chiese e monasteri sono stati attaccati.
" Estremisti islamici vogliono approfittare della situazione attuale, al fine di svuotare la presenza cristiana in Medio Oriente, come se fosse un ostacolo per i loro piani. "
- Louis Raphael I Sako
Ha aggiunto che meno della metà dei 1,2 milioni di cristiani in Iraq nel 1987 restano - " ei numeri continuano cadere ".
Il Comitato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha recentemente dichiarato che 850.000 iracheni cristiani hanno lasciato dal 2003.
Sako ha detto che l' Occidente " non capisce " le difficoltà e le paure dei cristiani del Medio Oriente.
" Radicalismo religioso sta crescendo e diventando molto aggressivo ", ha detto. "La violenza religiosa è in aumento in tutto il Medio Oriente, rompendo le comunità e distruggendo le relazioni tra i popoli di diverse tradizioni religiose. Questa violenza danneggia il tessuto stesso della società mediorientali. Estremisti islamici vogliono approfittare della situazione attuale ( cioè, l'anarchia in diverse regioni ), al fine di svuotare la presenza cristiana in Medio Oriente, come se fosse un ostacolo per i loro piani. "
Ha invitato l'Occidente a " aprire gli occhi " per vedere la realtà delle situazioni che affrontano i cristiani in Iraq, Siria ed Egitto.
L'Arcivescovo ha fatto eco la dichiarazione del Papa Francesco che "non avrebbe accettato " un Medio Oriente senza cristiani, che Sako ha detto che avrebbe " radicalmente alterare i contorni della cultura e della società in nazioni come l'Iraq, la Siria e l'Egitto " e " assestare un duro colpo per ogni speranza di pluralismo e democrazia ". I cristiani sono " una parte integrante del tessuto nazionale araba ", ha detto.
Turkey blacklists foreign evangelist without explanation
Published: December 17, 2013 by Damaris Kremida
Another US citizen takes case against government after authorities fail to renew residency, Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services6
David Byle, 44, takes to Istanbul's streets for one last time.David Byle, 44, takes to Istanbul's streets for one last time.
World Watch Monitor
A Canadian-American street evangelist left Istanbul on Saturday (Dec. 14) after Turkey's Ministry of Interior repeatedly denied him a residence permit with no explanation.
David Byle, Chairman of the Bible Correspondence Course (BCC), has opened a court case against Turkey's Ministry of Interior in an effort to remove his name from the country's blacklist.
In the last three years, Byle, 44, has been arrested, taken to court, been denied entry to the country and threatened with deportation. He has also spent time in prison. But the final straw for him has been in the last two years when he has repeatedly been denied a residence permit without any explanation. (He has lived in Turkey since 1999).
Authorities refuse to explain why Byle is on their blacklist, but Byle says it is because of his Christian evangelism in Istanbul, where he and teams from the BCC gather crowds on the streets with the use of a sketch-board.
His lawyer has requested a written explanation from the authorities, who have stayed silent and advised that Byle apply for a visa from his home country. To that end, the US citizen flew to Chicago, leaving behind in their Istanbul home his wife, who is German, and their five children aged between eight and 14.
And this is not the last the Turkish government will hear of Byle. The court case he opened this week against the Ministry of Interior (in an effort to remove the restriction on his file) adds to another case launched four years ago.
In November 2009, when Byle was arrested after doing some open-air 'street evangelism' in Istanbul, Turkey's Ministry of Interior accused him of "forceful missionary activity" and "disturbing the peace".
Byle won in 2011, but the Ministry appealed. The case is stuck in a bureaucratic backlog, but Byle's lawyers expect Turkey's high court, Danistay, to consider it in 2014. They say his case is important because it could set a precedent for other missionaries in Turkey. And if they do not win the case in Turkey, they plan to take it to the European Court of Human Rights. Byle said he and his team from the BCC, which he helped gain official recognition as an association, have been taking to the streets to talk about Christianity for nearly eight years. The association's Turkish name is officially "Association for the Propagation of the Bible".
The BCC was approved by the Governate of Istanbul in 2009 and, as its title and mission statement, says its main purpose is to disseminate information about the Bible. Turkey's Constitution states all people have the right to share their faith and it is a crime to stop someone from doing so.
"Even if David and the BCC's methods are a little aggressive, theirs is an important service to our country and the Turkish church," said Umut Sahin, member of the legal committee of Turkey's Protestant Churches. "David and the BCC are in no way guilty before the law. David is innocent and does not deserve to be thrown out of the country." Sahin is a Turkish convert to Christianity from Islam; Turkey has approximately 5,000 Turkish Protestant converts.
Member of the German Parliament, Frank Heinrich, has taken interest in Byle's case and has written to the Turkish authorities on his behalf. Heinrich is also a member of the German Parliament's Committee for Human Rights and Humanitarian Aid.
Heinrich told World Watch Monitor he was well aware that Byle has been working in Turkey as a non-profit volunteer for over a decade. (Byle and his family gain their living from donations from supporters in the US and Canada and he does not earn anything from the BCC).
"He has never breached any law," Heinrich said. "Religious freedom is a positive right, and it includes sharing one's faith. A democratic state with guaranteed religious freedom must allow people to share their faith."
Jerry Mattix preaches to his congregation in Turkey, before he was forced to leave.Jerry Mattix preaches to his congregation in Turkey, before he was forced to leave.
World Watch Monitor
In June another American Christian, Jerry Mattix, learned he was blacklisted when he was denied re-entry to Turkey. The Ministry of Interior instructed him to apply for an appropriate visa from an embassy or consulate outside Turkey. Mattix, who has since moved to Cyprus with his family, told World Watch Monitor that such efforts have been fruitless.
Sahin estimates that in the last five years at least 10 foreign families have been denied visas and residence permits, or have been deported because of their missionary activities. He says the current government is becoming more intolerant towards missionaries.
"Things have changed," Sahin said. "The government is regressing to the old state reflexes. They see evangelism, and especially foreign missionaries, as a threat and don't want them. At the first opportunity they deport them or don't renew their residence permits. Sometimes they even give fines for not having work permits."
Sahin says foreign Christians who live in Turkey with the purpose of evangelism must take responsibility for themselves in their struggle for legality.
"We support this struggle through lobbying and informing international bodies such as the European Union and United Nations," Sahin said. "In addition, we have taken on the costs of some of the legal battles. But we don't want to drive this process and believe it is the responsibility of our foreign brothers to learn to fight. All we can do is support them."
Byle is one of few who have opened court cases to defend their legal status in Turkey. He says that authenticity and transparency in motivation are the keys to winning.
"I love the freedom I have to just be who I am… I'm a religious man," Byle said. "There's no need to hide or pretend to be something you're not."
Just three weeks before his departure from Turkey, Byle took to the streets of Istanbul with his team to set up his sketch board one last time before he left for the foreseeable future. He picked Eminonu, one of Istanbul's bustling ports near the tourist district, and a mainly Muslim community.
"To be able to announce openly and unashamedly to everyone the wonderful amazing love of our Saviour is something so great it's worth proclaiming it to everyone," he said. "Seeing the power of the message attract people and how it changes lives; it's what I've been called to do. Woe to me if I don't do it, and I love doing it too."

Turchia blacklist evangelista straniero senza spiegazioni
Pubblicato: 17 dicembre 2013 da Damaris Kremida
Un altro cittadino statunitense richiederà caso contro il governo dopo che le autorità non riescono a rinnovare la residenza, Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su google_plusone_shareShare su redditMore condivisione Servizi6
David Byle, 44, prende per le strade di Istanbul per un ultimo time.David Byle, 44, prende per le strade di Istanbul per l'ultima volta.
World Watch Monitor
Un canadese - americano strada evangelista lasciato Istanbul il Sabato ( 14 dicembre ), dopo ministero degli Interni della Turchia ripetutamente gli ha negato il permesso di soggiorno senza alcuna spiegazione.
David Byle, Presidente del Corso di Corrispondenza Bibbia ( BCC ), ha aperto una causa contro Ministero degli Interni della Turchia, nel tentativo di rimuovere il suo nome dalla lista nera del paese.
Negli ultimi tre anni, Byle, 44 anni, è stato arrestato, portato in tribunale, è stato negato l'ingresso nel paese e minacciato di espulsione. Ha anche trascorso del tempo in prigione. Ma l'ultima goccia per lui è stato negli ultimi due anni in cui è stato ripetutamente negato un permesso di soggiorno senza alcuna spiegazione. ( Ha vissuto in Turchia dal 1999).
Le autorità si rifiutano di spiegare perché Byle è sulla loro lista nera, ma Byle dice che è a causa della sua evangelizzazione cristiana a Istanbul, dove lui e squadre della BCC raccogliere folle per le strade con l'uso di uno schizzo a bordo.
Il suo avvocato ha chiesto una spiegazione scritta da parte delle autorità, che hanno soggiornato in silenzio e avvertito che Byle domanda per un visto dal suo paese d'origine. A tal fine, il cittadino statunitense è volato a Chicago, lasciando dietro di sé nella loro casa di Istanbul sua moglie, che è tedesco, ed i loro cinque bambini di età compresa tra gli otto ei 14.
E questo non è l'ultimo che il governo turco si sente di Byle. Il caso giudiziario ha aperto questa settimana contro il Ministero dell'Interno ( nel tentativo di rimuovere la restrizione sul suo file) aggiunge un altro caso lanciata quattro anni fa.
Nel novembre del 2009, quando Byle è stato arrestato dopo aver fatto un po ' all'aria aperta ' di strada evangelizzazione ' a Istanbul, Ministero degli Interni della Turchia lo ha accusato di "attività missionaria forte " e " disturbo della quiete pubblica ".
Byle ha vinto nel 2011, ma il Ministero appello. Il caso è bloccato in un backlog burocratico, ma gli avvocati di Byle aspettatevi alta corte della Turchia, Danistay, a considerarlo nel 2014. Dicono che il suo caso è importante perché potrebbe costituire un precedente per altri missionari in Turchia. E se non vincono il caso della Turchia, hanno in programma di portarlo alla Corte europea dei diritti dell'uomo. Byle detto che lui e la sua squadra dalla BCC, che ha contribuito a ottenere il riconoscimento ufficiale come associazione, hanno preso per le strade a parlare di cristianesimo per quasi otto anni. Nome turco L'associazione è ufficialmente " Associazione per la Propagazione della Bibbia".
La BCC è stato approvato dal Governatorato di Istanbul nel 2009 e, come il suo titolo e missione, dice il suo scopo principale è quello di diffondere informazioni sulla Bibbia. Costituzione gli stati della Turchia tutte le persone hanno il diritto di condividere la loro fede ed è un crimine impedire a qualcuno di farlo.
"Anche se i metodi David e la BCC di sono un po 'aggressivo, il loro è un servizio importante per il nostro paese e la chiesa turca ", ha detto Umut Sahin, membro del comitato giuridico delle Chiese protestanti della Turchia. " David e la BCC sono in alcun modo colpevole di fronte alla legge. David è innocente e non merita di essere buttato fuori dal paese " Sahin è un convertito turca al cristianesimo dall'Islam,. Turchia ha circa 5.000 convertiti protestanti turchi.
Membro del Parlamento tedesco, Frank Heinrich, ha preso di interesse in caso di Byle e ha scritto alle autorità turche per suo conto. Heinrich è anche membro del comitato del Parlamento tedesco per i diritti umani e gli aiuti umanitari.
Heinrich ha detto World Watch Monitor egli era ben consapevole che Byle ha lavorato in Turchia come volontario non-profit per oltre un decennio. ( Byle e la sua famiglia guadagnano da vivere con le donazioni dei sostenitori negli Stati Uniti e in Canada e lui non guadagna nulla dalla BCC ).
« Non ha mai violato alcuna legge ", ha detto Heinrich. "La libertà religiosa è un diritto positivo, e include la condivisione della propria fede. Uno stato democratico, con la libertà religiosa garantita deve permettere alle persone di condividere la loro fede ".
Jerry Mattix predica alla sua congregazione in Turchia, prima di essere costretto a leave.Jerry Mattix predica alla sua congregazione in Turchia, prima di essere costretto a lasciare.
World Watch Monitor
Nel mese di giugno un altro americano Christian, Jerry Mattix, ha imparato è stato inserito nella lista nera, quando gli è stato negato il rientro in Turchia. Il ministero dell'Interno lo ha incaricato di richiedere un visto appropriato da un'ambasciata o un consolato di fuori della Turchia. Mattix, che nel frattempo trasferito a Cipro con la sua famiglia, ha detto World Watch Monitor che questi sforzi sono stati infruttuosi.
Sahin stima che negli ultimi cinque anni almeno 10 famiglie straniere sono stati negati i visti ei permessi di soggiorno, o sono stati deportati a causa delle loro attività missionarie. Dice che l'attuale governo sta diventando sempre più intollerante verso i missionari.
"Le cose sono cambiate ", ha detto Sahin. "Il governo sta regredendo ai vecchi riflessi di stato. Vedono l'evangelizzazione, e soprattutto missionari stranieri, come una minaccia e non li vogliono. Alla prima occasione li deportano o non rinnovare il permesso di soggiorno. A volte anche dare multe per non aver permesso di lavoro. "
Sahin dice che i cristiani stranieri che vivono in Turchia, con lo scopo di evangelizzazione devono assumersi la responsabilità per se stessi nella loro lotta per la legalità.
" Noi sosteniamo questa lotta attraverso attività di lobbying e di informare gli organismi internazionali come l'Unione Europea e le Nazioni Unite ", ha detto Sahin. "Inoltre, abbiamo assunto i costi di alcune delle battaglie legali. Ma noi non vogliamo guidare questo processo e credo che la responsabilità dei nostri fratelli stranieri per imparare a combattere. Tutto quello che possiamo fare è sostenere. "
Byle è uno dei pochi che hanno aperto procedimenti giudiziari per difendere il loro status giuridico in Turchia. Egli dice che l'autenticità e la trasparenza nella motivazione sono le chiavi per vincere.
"Amo la libertà devo essere solo che io sono, io sono un uomo religioso ", ha detto Byle. "Non c'è alcun bisogno di nascondere o fingere di essere qualcosa che non sei. "
Appena tre settimane prima della sua partenza dalla Turchia, Byle ha portato per le strade di Istanbul con la sua squadra per impostare il suo bordo schizzo un'ultima volta prima di partire per il prossimo futuro. Prese Eminonu, uno dei vivaci porti di Istanbul vicino al distretto turistico, e di una comunità a maggioranza musulmana.
"Per essere in grado di annunciare apertamente e spudoratamente a tutti la meravigliosa incredibile dell'amore del nostro Salvatore è qualcosa di così grande che vale la pena annunciare a tutti ", ha detto. " Vedendo la potenza del messaggio attirare la gente e come cambia la vita: è quello che ho chiamato a fare. Guai a me se non lo faccio, e mi piace farlo anch'io. "

20/12/2013 BANGLADESH, cattolici al governo: A Natale, proteggete le nostre chiese.
Dopo gli attacchi dei fondamentalisti islamici contro la minoranza indù, i cristiani vivono nella paura. Le divergenze politiche rischiano di far entrare il Paese in una nuova fase di violenze e instabilità. Secondo una ong locale, dall'inizio dell'anno gli scontri di natura politica hanno causato 433 morti e migliaia di feriti.

20/12/2013 TIBET - CINA
Tibet, la polizia cinese picchia a morte un autorevole monaco buddista
Geshe Ngawang Jamyang, religioso e insegnante molto amato dalla sua comunità, era stato arrestato il 23 novembre a Lhasa. Il suo cadavere, con evidenti segni di violenza, è stato riconsegnato alla famiglia da alcuni agenti che hanno minacciato di morte i familiari per farli tacere.

20/12/2013 FILIPPINE, [ la Arabia Saudita, sharia imperialismo, califfato modiale, ha ucciso ancora. ] Manila, agguato in aeroporto al sindaco di Labangan: quattro vittime
Due persone [separatisti musulmani], travestite da poliziotti, hanno ucciso #Ukol #Talumpa, primo cittadino della provincia di Zamboanga del Sur. Deceduta anche la moglie del politico e un bambino di un anno e mezzo. Il raid è avvenuto all'esterno del terminal 3; almeno 20 i colpi esplosi. Già in passato l'uomo era stato bersaglio di attentati.
La vittima era originaria della regione di Mindanao, teatro da tempo di una guerra sanguinaria fra forze governative e separatisti musulmani. Nel settembre scorso tre settimane di combattimenti a #Zamboanga, hanno causato la morte di 203 persone e posticipato i colloqui di pace con i vertici dei gruppi ribelli. A inizio dicembre il governo guidato dal presidente Benigno Aquino ha detto di essere vicino alla ratifica dell'accordo finale, che dovrebbe avvenire il mese prossimo e mettere così fine a una guerra decennale che ha causato circa 200mila vittime. Durante i periodi elettorali, il sud delle #Filippine ha registrato momenti di tensione e violenze sanguinarie: fra i più gravi, l'attacco avvenuto il 23 novembre 2009 contro il clan di Ishmael "Toto" #Mangudadatu, vice-sindaco di #Buluan e candidato alla carica di governatore di #Maguindanao, provincia nel sud delle #Filippine, nella #Regione #Autonoma nel #Mindanao #Musulmano ( #Armm). Nell'attacco sono morte 58 persone, fra cui parenti e sostenitori del politico, oltre che giornalisti al seguito del gruppo.

19/12/2013 #VATICANO, #ISLAM [ il Papa ci ha traditi e ci sta uccidendo! Lui sa molto bene, che, la sharia lo ucciderà! ] #Papa Francesco e l'invito al dialogo con l'Islam. [il dialogo ipocrita del Vaticano, ha portato alla morte, milioni di cristiani! ]
Vi sono tante cose positive #Evangelii #gaudium, che spingono cristiani e musulmani, a un rapporto nell'amore e nella verità; a lavorare per la pace; ad arricchirsi reciprocamente; ad accogliere gli immigrati, Ma vi sono anche alcuni spunti critici: il Dio dei musulmani "clemente e misericordioso (solo verso di loro)" è davvero, lo stesso della Trinità? E il #Gesù e #Maria, del #Corano, sono gli stessi dei Vangeli? E il fondamentalismo cristiano, è uguale a quello musulmano? E' davvero urgente, come suggerisce #Francesco, "un'adeguata interpretazione, del #Corano", a cui i musulmani assassini, sterminatori, pianificatori di ogni #genocidio, resistono, infatti, negano la #libertà di #religione e lo #Stato #laico.

19/12/2013 #CINA, il #marxismo, ha ucciso tanti cristiani innocenti! ed ovviamente io non sono contrario ad un marxismo liberale, che ha rispetto della libertà di coscienza dal punto di vista religioso.
Il Partito ordina un " #esame di #marxismo" per tutti i giornalisti, Il test si basa su un manuale di 700 pagine in vendita, nelle librerie, dove si legge: "E' assolutamente proibito pubblicare commenti negli articoli pubblicati, che, vanno contro la linea del Partito". Chi fallisce il test perde, la tessera stampa. Aumenta il controllo, sui media nell'era, di #Xi #Jinping.

19/12/2013 #SIRIA [ in ogni progetto, #imperialistico, #islamismo, #comunismo, #capitalismo, #satanismo, #talmud, Spa, Bildenberg, farisei, Illuminati, ecc.. la vita umana, perde ogni valore! ] [ è indispensabile armare, i popoli, a livello comunale, e prevedere, un servizio di tutela territoriale. ] Siria, trattative per liberare le suore di #Maaloula. L'appello del vescovo di Homs. Per mons. Mario Zenari autorità e diplomatici stranieri lavorano per liberare le religiose. Ma al momento non vi sono ancora notizie precise. Mons. #Selwanos #Boutros #Alnemeh, #vescovo siro #ortodosso di #Homs, denuncia il crimine commesso dagli islamisti e sottolinea: "Con questo gesto i rapitori vogliono dimostrare che non hanno pietà per nessuno". [che fine hanno fatto i Vescovi Ortodossi, che, sono stati decapitati in siria, e che i satanisti turchi, dichiarano, di conservare in Turchia? ]

12/19/2013 15:47
SYRIA, As negotiations for the release of the Maaloula nuns continue, Homs bishop makes an appeal, As the nuns' fate remains unclear, the authorities and foreign diplomats continue working on their release, said Mgr Mario Zenari. Meanwhile, Boutros Selwanos Alnemeh, Syriac Orthodox archbishop of Homs, slams Islamists for their "crime", noting that "The abductors want to demonstrate that they show no mercy." Homs (AsiaNews) - Negotiations for the release of 12 Greek Orthodox nuns and three other young women from Maaloula continue after Islamic extremists from the Ahrar al-Qalamoun Brigade seized them on 2 December. "Some contacts have been established with the kidnappers," Vatican nuncio to Damascus Archbishop Mario Zenari told AsiaNews, "but there are no reports at present about their possible release." For the prelate, "this kidnapping is very different" from the abduction of Catholic and Orthodox Churchmen earlier this year. The sisters have had the opportunity to contact the outside world by phone. Several foreign diplomats have been working on an agreement with the kidnappers for their release. And "This bodes well for their future release," he explained.
By contrast, for months there has been silence over the fate of Mgr Yohanna Ibrahim of the Syrian Orthodox Church and Mgr Paul Yazigi, Metropolitan of the Greek Orthodox Church, who were abducted on 22 April, a fate shared by Fr Michel Kayyal, an Armenian Catholic priest, and Fr Maher Mahfouz, a Greek Orthodox, who were seized in February. The nuns' abduction shocked local and world public opinion. The sisters are known throughout Syria for their charity work with orphans of any creed and ethnicity. Despite a video message broadcast by al-Jazeera in which they offer reassurances, there are concerns about the nun's conditions and fate. Bishop Selwanos Boutros Alnemeh, Syriac Orthodox Metropolitan of Homs and Hama, made an appeal on 11 December for their release, slamming the serious "crime" committed by Islamic extremists. "We've now reached the point where even nuns are being abducted. What have they done wrong," the prelate asked. In his view, "The abductors want to demonstrate that they show no mercy". Sources, anonymous for security reasons, told AsiaNews that three Maaloula residents - the nun's driver and two young people - are also being held in Yabrud. They were abducted during the siege of the Christian village and taken to the rebel-held city, which is under the control of Hamdi Abu Azzam al-Kuwait, a Syrian-Kuwaiti who is also the deputy of Jabat al-Nusra Front commander Malik al-Talli.